Indice 
 Precedente 
 Seguente 
 Testo integrale 
Processo verbale
Lunedì 11 febbraio 2019 - Strasburgo

12. Ordine dei lavori
CRE

È stato distribuito il progetto definitivo di ordine del giorno delle tornate di febbraio 2019 (PE 634.303/PDOJ), cui sono state proposte le seguenti modifiche (articolo 149 bis del regolamento):

Lunedì

Richiesta del gruppo S&D intesa a trasformare l'interrogazione orale sui "Grandi predatori" (punto 125 del PDOJ) in una dichiarazione della Commissione. La discussione sarebbe conclusa con la presentazione di proposte di risoluzione, che sarebbero poste in votazione nella tornata di marzo I 2019.

Interviene Maria Noichl, a nome del gruppo S&D, la quale motiva la richiesta.

Con VE (162 favorevoli, 132 contrari, 7 astensioni), il Parlamento accoglie la richiesta.

Martedì

Richiesta dei gruppi S&D e Verts/ALE intesa a iscrivere all'ordine del giorno l'interrogazione orale alla Commissione sul "Futuro dell'elenco delle azioni LGBTI (2019-2023)", che farebbe parte di una discussione congiunta sui diritti delle persone LGBTI assieme all'interrogazione orale sui "Diritti delle persone intersessuali" (punto 126 del PDOJ). La discussione sulla nuova interrogazione orale sarebbe conclusa con la presentazione di proposte di risoluzione, che sarebbero poste in votazione giovedì.

Interviene Ska Keller, a nome del gruppo Verts/ALE, la quale motiva la richiesta.

Con AN (164 favorevoli, 118 contrari, 11 astensioni), il Parlamento approva la richiesta.

Sono fissati i seguenti termini di presentazione:

Proposte di risoluzione: martedì 12 febbraio 2019 alle 12.00.
Emendamenti alle proposte di risoluzione e proposta di risoluzione comune: mercoledì 13 febbraio 2019 alle 12.00.
Emendamenti alle proposte di risoluzione comuni: mercoledì 13 febbraio 2019 alle 13.00.
Richieste di votazione distinta e richieste di votazione per parti separate: mercoledì 13 febbraio 2019 alle 19.00.

Mercoledì

Richiesta del gruppo S&D intesa a iscrivere, come primo punto dell'ordine del giorno nella fascia oraria dalle 18.00 alle 24.00, una dichiarazione della Vicepresidente della Commissione/Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza su "Il futuro del trattato INF e l'impatto sull'UE". La discussione sarebbe conclusa con la presentazione di proposte di risoluzione, che sarebbero poste in votazione giovedì.

Interviene Clare Moody, a nome del gruppo S&D, la quale motiva la richiesta.

Il Parlamento approva la richiesta.

Sono fissati i seguenti termini di presentazione:

Proposte di risoluzione: martedì 12 febbraio 2019 alle 12.00.
Emendamenti alle proposte di risoluzione e proposta di risoluzione comune: mercoledì 13 febbraio 2019 alle 12.00.
Emendamenti alle proposte di risoluzione comuni: mercoledì 13 febbraio 2019 alle 13.00
Richieste di votazione distinta e richieste di votazione per parti separate: mercoledì 13 febbraio 2019 alle 19.00.

Richiesta del gruppo S&D intesa a rinviare la discussione sulla relazione di Roberts Zīle sulle "Norme comuni per l'accesso al mercato internazionale dei servizi di trasporto effettuati con autobus" (A8-0032/2019) (punto 106 del PDOJ) à une tornata successiva.

Intervengono Kathleen Van Brempt, a nome del gruppo S&D, la quale motiva la richiesta, e Peter van Dalen, contro la richiesta.

Con VE (118 favorevoli, 147 contrari, 25 astensioni), il Parlamento respinge la richiesta.

Intervengono Lucy Anderson e Kathleen Van Brempt per chiedere una proroga del termine di presentazione.

Il Presidente Fissa i terminis seguenti per la presentazione diemendamenti: martedì 12 febbraio 2019 alle 13.00.

Richiesta del gruppo PPE intesa a iscrivere all'ordine del giorno del pomeriggio dichiarazioni del Consiglio e della Commissione sulle minacce per la sicurezza connesse all'aumento della presenza tecnologica cinese nell'UE e possibile azione a livello di UE per ridurre tali minacce. La discussione sarebbe conclusa con la presentazione di proposte di risoluzione, che sarebbero poste in votazione durante la tornata di marzo I 2019.

Intervengono Luděk Niedermayer, a nome del gruppo PPE, il quale motiva la richiesta, e Bruno Gollnisch, contro la richiesta.

Il Parlamento approva la richiesta.

Giovedì

Richiesta del gruppo ALDE intesa a modificare il titolo della discussione sui casi di violazione dei diritti umani, della democrazia e dello Stato di diritto su "La situazione in Cecenia e il caso di Oyub Titiev" (punto 119 del PDOJ) in "La situazione in Cecenia", sopprimendo quindi il riferimento al "caso di Oyoub Titiev".

Intervengono Marietje Schaake, a nome del gruppo ALDE, la quale motiva la richiesta, e Cristian Dan Preda contro la richiesta.

Con VE (91 favorevoli, 144 contrari, 17 astensioni), il Parlamento respinge la richiesta.

L'ordine dei lavori è così fissato.

PRESIDENZA: Ioan Mircea PAŞCU
Vicepresidente

Ultimo aggiornamento: 2 luglio 2019Avviso legale