Indice 
 Precedente 
 Seguente 
 Testo integrale 
Procedura : 2019/2574(RSP)
Ciclo di vita in Aula
Ciclo dei documenti :

Testi presentati :

RC-B8-0128/2019

Discussioni :

PV 13/02/2019 - 20
CRE 13/02/2019 - 20

Votazioni :

PV 14/02/2019 - 10.16

Testi approvati :

P8_TA(2019)0130

Processo verbale
Mercoledì 13 febbraio 2019 - StrasburgoEdizione definitiva

20. Il futuro del trattato INF e l'impatto sull'UE (discussione)
CRE

Dichiarazione del Vicepresidente della Commissione/Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza: Il futuro del trattato INF e l'impatto sull'UE (2018/2574(RSP))

George Ciamba (Presidente in carica del Consiglio) rende la dichiarazione a nome della Vicepresidente della Commissione/Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza.

Intervengono Michael Gahler, a nome del gruppo PPE, Clare Moody, a nome del gruppo S&D, Geoffrey Van Orden, a nome del gruppo ECR, Urmas Paet, a nome del gruppo ALDE, Helmut Scholz, a nome del gruppo GUE/NGL, Klaus Buchner, a nome del gruppo Verts/ALE, Tunne Kelam, Knut Fleckenstein, Marek Jurek, Bodil Valero, Elmar Brok, Victor Boştinaru, Reinhard Bütikofer, Jeppe Kofod, Indrek Tarand, che risponde altresì a una domanda "cartellino blu" di Doru-Claudian Frunzulică, Ana Gomes, Michèle Rivasi e Arne Lietz.

Intervengono con la procedura "catch the eye" Othmar Karas, Notis Marias, Georgios Epitideios, Bogdan Andrzej Zdrojewski e Julie Ward, che risponde altresì a una domanda "cartellino blu" di Reinhard Bütikofer.

Interviene George Ciamba.

Proposte di risoluzione presentate a norma dell'articolo 123, paragrafo 2, del regolamento, a conclusione della discussione:

—   Geoffrey Van Orden, Charles Tannock, Anna Elżbieta Fotyga, Ruža Tomašić e Branislav Škripek, a nome del gruppo ECR, sul futuro del trattato INF e le ripercussioni per l'Unione europea (2019/2574(RSP)) (B8-0128/2019);

—   Clare Moody, Knut Fleckenstein, Elena Valenciano e Victor Boştinaru, a nome del gruppo S&D, sul futuro del trattato INF e l'impatto sull'Unione europea (2019/2574(RSP)) (B8-0129/2019);

—   Michael Gahler, Cristian Dan Preda, Sandra Kalniete, José Ignacio Salafranca Sánchez Neyra, David McAllister, Tunne Kelam e Eduard Kukan, a nome del gruppo PPE, sul futuro del trattato INF e le ripercussioni per l'Unione europea (2019/2574(RSP)) (B8-0130/2019);

—   Helmut Scholz, Merja Kyllönen, Takis Hadjigeorgiou, Tania González Peñas, Rina Ronja Kari, Marisa Matias, Kateřina Konečná, Paloma López Bermejo, Eleonora Forenza, Dimitrios Papadimoulis, Stelios Kouloglou, Sabine Lösing e Luke Ming Flanagan, a nome del gruppo GUE/NGL, sul futuro del trattato INF e le ripercussioni per l'Unione europea (2019/2574(RSP)) (B8-0131/2019);

—   Urmas Paet, Petras Auštrevičius, Jozo Radoš, Marietje Schaake e Hilde Vautmans, a nome del gruppo ALDE, sul futuro del trattato INF e le ripercussioni per l'Unione europea (2019/2574(RSP)) (B8-0132/2019);

—   Klaus Buchner, Bodil Valero, Ska Keller, Philippe Lamberts, Reinhard Bütikofer, Jordi Solé e Michèle Rivasi, a nome del gruppo Verts/ALE, sul futuro del trattato INF e le ripercussioni per l'Unione europea (2019/2574(RSP)) (B8-0133/2019).

La discussione è chiusa.

Votazione: punto 10.16 del PV del 14.2.2019.

Ultimo aggiornamento: 12 giugno 2019Avviso legale