Indice 
 Precedente 
 Seguente 
 Testo integrale 
Procedura : 2019/2819(RSP)
Ciclo di vita in Aula
Ciclo dei documenti :

Testi presentati :

RC-B9-0097/2019

Discussioni :

PV 18/09/2019 - 17
CRE 18/09/2019 - 17

Votazioni :

PV 19/09/2019 - 7.5
CRE 19/09/2019 - 7.5
Dichiarazioni di voto

Testi approvati :

P9_TA(2019)0021

Processo verbale
Mercoledì 18 settembre 2019 - StrasburgoEdizione definitiva

17. Importanza della memoria europea per il futuro dell'Europa (discussione)
CRE

Dichiarazioni del Consiglio e della Commissione: Importanza della memoria europea per il futuro dell'Europa (2019/2819(RSP))

Tytti Tuppurainen (Presidente in carica del Consiglio) e Dimitris Avramopoulos (membro della Commissione) rendono le dichiarazioni.

Intervengono Rasa Juknevičienė, a nome del gruppo PPE, Vilija Blinkevičiūtė, a nome del gruppo S&D, Michal Šimečka, a nome del gruppo Renew, Bronis Ropė, a nome del gruppo Verts/ALE, Gilles Lebreton, a nome del gruppo ID, Anna Fotyga, a nome del gruppo ECR, Giorgos Georgiou, a nome del gruppo GUE/NGL, Miroslav Radačovský, non iscritto, Michael Gahler, Sven Mikser, Charles Goerens, Sergey Lagodinsky, Maximilian Krah, Ruža Tomašić, Sira Rego, Lefteris Nikolaou-Alavanos, Radosław Sikorski, Petra Kammerevert, Romeo Franz, Danilo Oscar Lancini, Kosma Złotowski, Alexis Georgoulis, Fabio Massimo Castaldo, Traian Băsescu, Pierfrancesco Majorino, Christophe Grudler, Nicolaus Fest, Zdzisław Krasnodębski, Claire Fox, Andrey Kovatchev, Tanja Fajon, Petras Auštrevičius, Patryk Jaki, Kinga Gál, Laurence Farreng, Beata Kempa, Sandra Kalniete, Željana Zovko, Michaela Šojdrová e Isabel Wiseler-Lima.

PRESIDENZA: Heidi HAUTALA
Vicepresidente

Interviene Andrzej Halicki.

Intervengono con la procedura "catch the eye" Isabel Benjumea Benjumea, Jackie Jones, Joachim Stanisław Brudziński, Sandra Pereira e Kostas Papadakis.

Intervengono Dimitris Avramopoulos e Tytti Tuppurainen.

Proposte di risoluzione presentate sulla base dell'articolo 132, paragrafo 2, del regolamento, a conclusione della discussione:

—   Michael Gahler, Andrius Kubilius, Rasa Juknevičienė, Željana Zovko, David McAllister, Antonio Tajani, Sandra Kalniete, Traian Băsescu, Radosław Sikorski, Andrzej Halicki, Andrey Kovatchev, Ewa Kopacz, Kinga Gál, Vangelis Meimarakis, Lukas Mandl, György Hölvényi, Alexander Alexandrov Yordanov, Andrea Bocskor, Inese Vaidere, Elżbieta Katarzyna Łukacijewska, Vladimír Bilčík e Ivan Štefanec, a nome del gruppo PPE, sull'ottantesimo anniversario dell'inizio della Seconda guerra mondiale e l'importanza della memoria europea per il futuro dell'Europa (2019/2819(RSP)) (B9-0097/2019);

—   Ryszard Antoni Legutko, Anna Fotyga, Tomasz Piotr Poręba, Dace Melbārde, Witold Jan Waszczykowski, Ryszard Czarnecki, Jadwiga Wiśniewska, Bogdan Rzońca, Anna Zalewska, Jacek Saryusz Wolski, Grzegorz Tobiszowski, Joanna Kopcińska, Elżbieta Rafalska, Joachim Stanisław Brudziński, Beata Szydło, Beata Mazurek, Andżelika Anna Możdżanowska, Beata Kempa e Patryk Jaki, a nome del gruppo ECR, sull'ottantesimo anniversario dell'inizio della Seconda guerra mondiale e l'importanza della memoria europea per il futuro dell'Europa (2019/2819(RSP)) (B9-0098/2019);

—   Kati Piri e Isabel Santos, a nome del gruppo S&D, sull'importanza della memoria europea per il futuro dell'Europa (2019/2819(RSP)) (B9-0099/2019);

—   Michal Šimečka, Frédérique Ries, Ramona Strugariu, Katalin Cseh, Ondřej Kovařík, Vlad Marius Botoş, Izaskun Bilbao Barandica, Jan Christoph Oetjen e Christophe Grudler, a nome del gruppo Renew, sull'importanza della memoria europea per il futuro dell'Europa (2019/2819(RSP)) (B9-0100/2019).

La discussione è chiusa.

Votazione: punto 7.5 del PV del 19.9.2019.

Ultimo aggiornamento: 22 novembre 2019Avviso legale