Indice 
Processo verbale
PDF 284kWORD 81k
Mercoledì 23 ottobre 2019 - StrasburgoEdizione definitiva
1.Apertura della seduta
 2.Discussione su casi di violazione dei diritti umani, della democrazia e dello Stato di diritto (comunicazione delle proposte di risoluzione presentate)
 3.Atti delegati (articolo 111, paragrafo 2, del regolamento)
 4.Misure di esecuzione (articolo 112 del regolamento)
 5.Storni di stanziamenti e decisioni di bilancio
 6.Presentazione di documenti
 7.L'operazione militare turca nel nord-est della Siria e le sue conseguenze (discussione)
 8.Ripresa della seduta
 9.Elezione del Mediatore europeo – candidature ricevute
 10.Benvenuto
 11.Turno di votazioni
  11.1.Bilancio generale dell'Unione europea per l'esercizio 2020 - tutte le sezioni (progetti di emendamenti) (votazione)
  11.2.Bilancio generale dell'Unione europea per l'esercizio 2020 - tutte le sezioni (votazione)
  11.3.Discarico 2017: Ufficio europeo di sostegno per l'asilo (EASO) (votazione)
  11.4.Discarico 2017: Bilancio generale dell'UE - Consiglio e Consiglio europeo (votazione)
  11.5.Obiezione a norma dell'articolo 112 del regolamento: valutazione dell'impatto dei prodotti fitosanitari sulle api da miele (votazione)
 12.Dichiarazioni di voto
 13.Correzioni e intenzioni di voto
 14.Ripresa della seduta
 15.Approvazione del processo verbale della seduta precedente
 16.Emergenza climatica ed ecologica (discussione di attualità)
 17.Presentazione della relazione annuale della Corte dei conti - 2018 (discussione)
 18.Ricerca e soccorso nel Mediterraneo (discussione)
 19.Apertura dei negoziati di adesione con la Macedonia del Nord e l'Albania (discussione)
 20.Benvenuto
 21.Apertura dei negoziati di adesione con la Macedonia del Nord e l'Albania (seguito della discussione)
 22.La situazione in Iraq, in particolare la repressione violenta delle proteste giovanili e studentesche (discussione)
 23.Dichiarazione politica di alto livello delle Nazioni Unite sulla copertura sanitaria universale (discussione)
 24.Ordine del giorno della prossima seduta
 25.Chiusura della seduta
 ELENCO DEI PRESENTI


PRESIDENZA: Othmar KARAS
Vicepresidente

1. Apertura della seduta

La seduta è aperta alle 09.01.


2. Discussione su casi di violazione dei diritti umani, della democrazia e dello Stato di diritto (comunicazione delle proposte di risoluzione presentate)

I seguenti deputati o gruppi politici hanno chiesto che sia tenuta una tale discussione, in conformità dell'articolo 144 del regolamento, per le seguenti proposte di risoluzione:

I.   Situazione delle persone LGBTI in Uganda (2019/2879(RSP))

—   Ellie Chowns, Hannah Neumann, Alice Kuhnke, Henrike Hahn, Alexandra Louise Rosenfield Phillips, Marie Toussaint, Gwendoline Delbos Corfield, Grace O'Sullivan, Petra De Sutter, Katrin Langensiepen, Saskia Bricmont, Kim Van Sparrentak, Rasmus Andresen, Jutta Paulus, Mounir Satouri, Sergey Lagodinsky, Niklas Nienaß, Erik Marquardt, David Cormand, Gina Dowding, Yannick Jadot, Michèle Rivasi e Ciarán Cuffe, a nome del gruppo Verts/ALE, e Piernicola Pedicini, Fabio Massimo Castaldo, Rosa D'Amato, Laura Ferrara e Ignazio Corrao, sull'Uganda, in particolare il progetto di legge volto a imporre la pena capitale per atti omosessuali (B9-0134/2019);

—   Marisa Matias, Helmut Scholz, Stelios Kouloglou, Pernando Barrena Arza, Dimitrios Papadimoulis, Miguel Urbán Crespo, Idoia Villanueva Ruiz, Eugenia Rodríguez Palop, Mick Wallace, Clare Daly, Alexis Georgoulis, Emmanuel Maurel, Anne Sophie Pelletier, Manuel Bompard, Manon Aubry, Konstantinos Arvanitis e Petros Kokkalis, a nome del gruppo GUE/NGL, sulla situazione delle persone LGBTI in Uganda (B9-0135/2019);

—   Karin Karlsbro, Atidzhe Alieva Veli, Petras Auštrevičius, Malik Azmani, Phil Bennion, Izaskun Bilbao Barandica, Sylvie Brunet, Dita Charanzová, Olivier Chastel, Katalin Cseh, Anna Júlia Donáth, Laurence Farreng, Valter Flego, Luis Garicano, Barbara Ann Gibson, Klemen Grošelj, Christophe Grudler, Bernard Guetta, Svenja Hahn, Martin Hojsík, Elsi Katainen, Ilhan Kyuchyuk, Nathalie Loiseau, Karen Melchior, Jan Christoph Oetjen, Urmas Paet, Maite Pagazaurtundúa, Frédérique Ries, María Soraya Rodríguez Ramos, Liesje Schreinemacher, Susana Solís Pérez, Viktor Uspaskich, Hilde Vautmans e Marie Pierre Vedrenne, a nome del gruppo Renew, sulla situazione delle persone LGBTI in Uganda (B9-0137/2019);

—   Kati Piri e Julie Ward, a nome del gruppo S&D, sulla situazione delle persone LGBTI in Uganda (B9-0140/2019);

—   Michael Gahler, Tomas Tobé, Loránt Vincze, Vladimír Bilčík, Željana Zovko, Tomáš Zdechovský, Tomasz Frankowski, Magdalena Adamowicz, David McAllister, Andrius Kubilius, Isabel Wiseler Lima, Milan Zver, David Lega, Stelios Kympouropoulos, Arba Kokalari, Roberta Metsola e Sandra Kalniete, a nome del gruppo PPE, sulla situazione delle persone LGBTI in Uganda (B9-0142/2019).

II.   Egitto (2019/2880(RSP))

—   Anna Fotyga, Karol Karski, Adam Bielan, Witold Jan Waszczykowski, Assita Kanko, Ryszard Czarnecki, Ruža Tomašić, Jadwiga Wiśniewska, Valdemar Tomaševski e Raffaele Fitto, a nome del gruppo ECR, sull'Egitto (B9-0136/2019);

—   Hannah Neumann, Saskia Bricmont, Katrin Langensiepen, Margrete Auken, Grace O'Sullivan, Heidi Hautala, Michael Bloss, Caroline Roose, Ernest Urtasun, Salima Yenbou, Alice Kuhnke, Viola Von Cramon Taubadel, François Alfonsi, Damien Carême, Jutta Paulus, Mounir Satouri, Karima Delli, Tineke Strik, Ciarán Cuffe, Yannick Jadot, Gina Dowding, Catherine Rowett, David Cormand e Michèle Rivasi, a nome del gruppo Verts/ALE, sull'Egitto (B9-0138/2019);

—   Miguel Urbán Crespo, Marisa Matias, Pernando Barrena Arza, Helmut Scholz, Idoia Villanueva Ruiz, Eugenia Rodríguez Palop, Anne Sophie Pelletier, Leila Chaibi e Manuel Bompard, a nome del gruppo GUE/NGL, sull'Egitto (B9-0139/2019);

—   Petras Auštrevičius, Atidzhe Alieva Veli, Malik Azmani, Phil Bennion, Izaskun Bilbao Barandica, Sylvie Brunet, Olivier Chastel, Anna Júlia Donáth, Laurence Farreng, Valter Flego, Luis Garicano, Barbara Ann Gibson, Klemen Grošelj, Christophe Grudler, Bernard Guetta, Svenja Hahn, Martin Hojsík, Karin Karlsbro, Elsi Katainen, Ilhan Kyuchyuk, Nathalie Loiseau, Karen Melchior, Jan Christoph Oetjen, Urmas Paet, Maite Pagazaurtundúa, Frédérique Ries, María Soraya Rodríguez Ramos, Susana Solís Pérez, Viktor Uspaskich, Hilde Vautmans e Marie Pierre Vedrenne, a nome del gruppo Renew, sull'Egitto (B9-0141/2019);

—   Kati Piri e Maria Arena, a nome del gruppo S&D, sull'Egitto (B9-0143/2019);

—   Michael Gahler, Tomáš Zdechovský, Eva Maydell, Loránt Vincze, Vladimír Bilčík, Željana Zovko, Karlo Ressler, Romana Tomc, Tomasz Frankowski, Luděk Niedermayer, Magdalena Adamowicz, Isabel Wiseler Lima, Milan Zver, Andrius Kubilius, David Lega, Arba Kokalari, Roberta Metsola, Sandra Kalniete, Inese Vaidere e Antonio López Istúriz White, a nome del gruppo PPE, sull'Egitto (B9-0144/2019).

III.   La nuova proposta di Codice penale in Indonesia (2019/2881(RSP))

—   Heidi Hautala, Hannah Neumann, Anna Cavazzini, Kim Van Sparrentak, Michael Bloss, Alice Kuhnke, Yannick Jadot, Catherine Rowett, David Cormand, Michèle Rivasi e Ciarán Cuffe, a nome del gruppo Verts/ALE, e Fabio Massimo Castaldo, sulla nuova proposta di Codice penale in Indonesia (B9-0145/2019);

—   Anna Fotyga, Karol Karski, Adam Bielan, Charlie Weimers, Witold Jan Waszczykowski, Assita Kanko, Ryszard Czarnecki, Angel Dzhambazki, Bert Jan Ruissen, Ruža Tomašić, Alexandr Vondra, Jadwiga Wiśniewska, Valdemar Tomaševski, Veronika Vrecionová e Raffaele Fitto, a nome del gruppo ECR, sulla nuova proposta di Codice penale in Indonesia (B9-0146/2019);

—   Lars Patrick Berg e Jörg Meuthen, a nome del gruppo ID, sulla nuova proposta di Codice penale in Indonesia (B9-0147/2019);

—   Idoia Villanueva Ruiz, Marisa Matias, Niyazi Kizilyürek, Giorgos Georgiou, Dimitrios Papadimoulis, Miguel Urbán Crespo, Inma Rodríguez Piñero, Alexis Georgoulis, Stelios Kouloglou, Sandra Pereira, Mick Wallace, Clare Daly, Petros Kokkalis e Konstantinos Arvanitis, a nome del gruppo GUE/NGL, sulla nuova proposta di Codice penale in Indonesia (B9-0148/2019);

—   Katalin Cseh, Atidzhe Alieva Veli, Petras Auštrevičius, José Ramón Bauzá Díaz, Phil Bennion, Izaskun Bilbao Barandica, Sylvie Brunet, Dita Charanzová, Olivier Chastel, Anna Júlia Donáth, Laurence Farreng, Valter Flego, Luis Garicano, Barbara Ann Gibson, Klemen Grošelj, Christophe Grudler, Bernard Guetta, Svenja Hahn, Martin Hojsík, Karin Karlsbro, Elsi Katainen, Ilhan Kyuchyuk, Nathalie Loiseau, Karen Melchior, Urmas Paet, Maite Pagazaurtundúa, Frédérique Ries, María Soraya Rodríguez Ramos, Susana Solís Pérez, Viktor Uspaskich, Hilde Vautmans e Marie Pierre Vedrenne, a nome del gruppo Renew, sulla nuova proposta di Codice penale in Indonesia (B9-0150/2019);

—   Kati Piri e Marianne Vind, a nome del gruppo S&D, sulla nuova proposta di Codice penale in Indonesia (B9-0152/2019);

—   Michael Gahler, Tomáš Zdechovský, Eva Maydell, Lefteris Christoforou, Loucas Fourlas, Loránt Vincze, Vladimír Bilčík, Željana Zovko, Karlo Ressler, Romana Tomc, Tomasz Frankowski, Luděk Niedermayer, Magdalena Adamowicz, Isabel Wiseler Lima, Milan Zver, David Lega, Stelios Kympouropoulos, Arba Kokalari, Roberta Metsola, Sandra Kalniete, Inese Vaidere e Antonio López Istúriz White, a nome del gruppo PPE, sulla nuova proposta di Codice penale in Indonesia (B9-0153/2019).

Il tempo di parola sarà ripartito in conformità dell'articolo 171 del regolamento.


3. Atti delegati (articolo 111, paragrafo 2, del regolamento)

Progetti di atti delegati trasmessi al Parlamento:

- Regolamento delegato della Commissione che integra il regolamento (UE) 2017/625 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme per i controlli ufficiali delle partite di animali e merci in transito, trasbordo e successivo trasporto attraverso l'Unione, e che modifica i regolamenti (CE) n. 798/2008, (CE) n. 1251/2008, (CE) n. 119/2009, (UE) n. 206/2010, (UE) n. 605/2010, (UE) n. 142/2011, (UE) n. 28/2012 della Commissione, il regolamento di esecuzione (UE) 2016/759 della Commissione e la decisione 2007/777/CE della Commissione (C(2019)07003 - 2019/2867(DEA))

Termine di obiezione: 2 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 10 ottobre 2019

deferimento merito: ENVI, AGRI (articolo 57 del regolamento)

- Regolamento delegato della Commissione che integra il regolamento (UE) 2017/625 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme per i casi e le condizioni in cui i controlli di identità e i controlli fisici su alcune merci possono essere eseguiti presso i punti di controllo e i controlli documentali possono essere eseguiti a distanza dai posti di controllo frontalieri (C(2019)07004 - 2019/2864(DEA))

Termine di obiezione: 2 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 10 ottobre 2019

deferimento merito: ENVI, AGRI (articolo 57 del regolamento)

- Regolamento delegato della Commissione che integra il regolamento (UE) 2017/625 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda alcune categorie di animali e merci esenti da controlli ufficiali ai posti di controllo frontalieri, i controlli specifici relativamente al bagaglio personale dei passeggeri e a piccole partite di merci spedite a persone fisiche, non destinate all'immissione in commercio, e che modifica il regolamento (UE) n. 142/2011 (C(2019)07006 - 2019/2863(DEA))

Termine di obiezione: 2 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 10 ottobre 2019

deferimento merito: ENVI, AGRI (articolo 57 del regolamento)

- Regolamento delegato della Commissione che integra il regolamento (UE) 2017/625 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme per i controlli ufficiali specifici per alcune categorie di animali e merci, le misure da adottare in seguito all'esecuzione di tali controlli e alcune categorie di animali e di merci esenti dai controlli ufficiali ai posti di controllo frontalieri (C(2019)07007 - 2019/2868(DEA))

Termine di obiezione: 2 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 10 ottobre 2019

deferimento merito: ENVI, AGRI (articolo 57 del regolamento)

- Regolamento delegato della Commissione che integra il regolamento (UE) 2017/625 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme relative all'esecuzione di controlli ufficiali specifici del materiale da imballaggio in legno, la notifica di alcune partite e le misure da adottare nei casi di non conformità (C(2019)07251 - 2019/2865(DEA))

Termine di obiezione: 2 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 10 ottobre 2019

deferimento merito: ENVI, AGRI (articolo 57 del regolamento)

- Regolamento delegato della Commissione che modifica il regolamento (UE) 2016/1076 del Parlamento europeo e del Consiglio al fine di inserire l'Unione delle Comore nell'allegato I (C(2019)07276 - 2019/2871(DEA))

Termine di obiezione: 2 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 14 ottobre 2019

deferimento merito: INTA

- Regolamento delegato della Commissione che integra il regolamento (UE) 2019/833 del Parlamento europeo e del Consiglio che stabilisce le misure di conservazione e di esecuzione da applicare nella zona di regolamentazione dell'Organizzazione della pesca nell'Atlantico nord-occidentale (C(2019)07290 - 2019/2872(DEA))

Termine di obiezione: 2 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 15 ottobre 2019

deferimento merito: PECH

- Regolamento delegato della Commissione recante modifica del regolamento (UE, Euratom) 2019/1197 del Consiglio per quanto riguarda i termini entro i quali il Regno Unito sarebbe tenuto a soddisfare le condizioni di ammissibilità ai finanziamenti dell'Unione a seguito del recesso del Regno Unito dall'Unione (C(2019)07296 - 2019/2866(DEA))

Termine di obiezione: 1 mese, a decorrere dalla data di ricevimento del 10 ottobre 2019

deferimento merito: BUDG

- Regolamento delegato della Commissione che modifica il regolamento (UE) 2017/625 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda la data di applicazione di alcune disposizioni delle direttive 91/496/CEE, 97/78/CE e 2000/29/CE (C(2019)07297 - 2019/2869(DEA))

Termine di obiezione: 2 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 10 ottobre 2019

deferimento merito: ENVI, AGRI (articolo 57 del regolamento)

- Regolamento delegato della Commissione che modifica il regolamento (CE) n. 428/2009 del Consiglio che istituisce un regime comunitario di controllo delle esportazioni, del trasferimento, dell'intermediazione e del transito di prodotti a duplice uso (C(2019)07313 - 2019/2890(DEA))

Termine di obiezione: 2 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 17 ottobre 2019

deferimento merito: INTA

- Regolamento delegato della Commissione che modifica l'allegato II del regolamento (UE) n. 515/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio che istituisce, nell'ambito del Fondo sicurezza interna, lo strumento di sostegno finanziario per le frontiere esterne e i visti (C(2019)07314 - 2019/2873(DEA))

Termine di obiezione: 2 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 15 ottobre 2019

deferimento merito: LIBE

- Regolamento delegato della Commissione che modifica l'allegato II del regolamento (UE) n. 516/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio che istituisce il Fondo Asilo, migrazione e integrazione (C(2019)07329 - 2019/2874(DEA))

Termine di obiezione: 2 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 15 ottobre 2019

deferimento merito: LIBE

- Regolamento delegato della Commissione che integra il regolamento (UE) 2017/2402 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione che specificano le informazioni e i dati sulle cartolarizzazioni che devono essere messi a disposizione dal cedente, dal promotore e dalla SSPE (C(2019)07334 - 2019/2889(DEA))

Termine di obiezione: 3 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 16 ottobre 2019

deferimento merito: ECON

Progetti di atti delegati per i quali il termine di obiezione è stato prorogato:

- Regolamento delegato della Commissione che istituisce un piano in materia di rigetti per le vongole (Venus spp.) in alcune acque territoriali italiane (C(2019)06197 – 2019/2798(DEA))

Termine di obiezione: 2 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 28 agosto 2019

Proroga del termine di obiezione: 2 mesi

deferimento merito: PECH

- Regolamento delegato della Commissione recante modifica del regolamento delegato (UE) 2017/86 che istituisce un piano in materia di rigetti per alcune attività di pesca demersale nel Mar Mediterraneo (C(2019)06204 – 2019/2799(DEA))

Termine di obiezione: 2 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 29 agosto 2019

Proroga del termine di obiezione: 2 mesi

deferimento merito: PECH


4. Misure di esecuzione (articolo 112 del regolamento)

I seguenti progetti di misure di esecuzione che rientrano nella procedura di regolamentazione con controllo sono stati trasmessi al Parlamento:

- Regolamento della Commissione che modifica il regolamento (CE) n. 1907/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda la percentuale di fascicoli di registrazione da selezionare per il controllo di conformità (D063677/02 - 2019/2862(RPS) - termine: 25 dicembre 2019)
deferimento merito: ENVI
parere: ITRE (articolo 57 del regolamento), IMCO (articolo 57 del regolamento)


5. Storni di stanziamenti e decisioni di bilancio

A norma dell'articolo 31, paragrafo 4, del regolamento finanziario, la commissione per i bilanci ha deciso di approvare gli storni di stanziamenti della Commissione europea DEC 16/2019, DEC 17/2019, DEC 19/2019 - Sezione III – Commissione.

A norma dell'articolo 29, paragrafo 1, del regolamento finanziario, la commissione per i bilanci ha deciso di non formulare obiezioni agli storni di stanziamenti V/AB-13/C/19, V/AB-14/C/19, V/AB-15/C/19, V/AB-16/C/19 - Sezione V – Corte dei conti.

A norma dell'articolo 29, paragrafi 1a e 1b, del regolamento finanziario, la commissione per i bilanci ha deciso di non formulare obiezioni allo storno di stanziamenti INF 1/2019 – Servizio europeo per l'azione esterna.


6. Presentazione di documenti

Sono stati presentati i seguenti documenti:

- Proposta di storno di stanziamenti DEC 19/2019 - Sezione III – Commissione (N9-0035/2019 - C9-0137/2019 - 2019/2123(GBD))
deferimento merito: BUDG

- Proposta di storno di stanziamenti n. DEC 20/2019 - Sezione III – Commissione (N9-0036/2019 - C9-0145/2019 - 2019/2138(GBD))
deferimento merito: BUDG

- Proposta di storno di stanziamenti n. DEC 21/2019 - Sezione III – Commissione (N9-0037/2019 - C9-0146/2019 - 2019/2139(GBD))
deferimento merito: BUDG

- Proposta di storno di stanziamenti n. DEC 22/2019 - Sezione III – Commissione (N9-0038/2019 - C9-0147/2019 - 2019/2140(GBD))
deferimento merito: BUDG

- Proposta di storno di stanziamenti V/AB-17/C/19 - Corte dei conti (N9-0039/2019 - C9-0150/2019 - 2019/2141(GBD))
deferimento merito: BUDG


7. L'operazione militare turca nel nord-est della Siria e le sue conseguenze (discussione)

Dichiarazione del Vicepresidente della Commissione/Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza: L'operazione militare turca nel nord-est della Siria e le sue conseguenze (2019/2886(RSP))

Tytti Tuppurainen (Presidente in carica del Consiglio) e Christos Stylianides (membro della Commissione) rendono le dichiarazioni a nome della Vicepresidente della Commissione/Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza.

Intervengono Michael Gahler, a nome del gruppo PPE, Kati Piri, a nome del gruppo S&D, Malik Azmani, a nome del gruppo Renew, Tineke Strik, a nome del gruppo Verts/ALE, Lars Patrick Berg, a nome del gruppo ID, Anna Fotyga, a nome del gruppo ECR, Özlem Demirel, a nome del gruppo GUE/NGL, Miroslav Radačovský, non iscritto, Andrzej Halicki, Tonino Picula, Hilde Vautmans, Sergey Lagodinsky, Ivan David, Assita Kanko, Nikolaj Villumsen e Athanasios Konstantinou.

PRESIDENZA: Mairead McGUINNESS
Vicepresidente

Intervengono David McAllister, Nacho Sánchez Amor, Irina Von Wiese, Saskia Bricmont, Thierry Mariani, Hermann Tertsch, Giorgos Georgiou, Fabio Massimo Castaldo, Traian Băsescu, Isabel Santos, Nathalie Loiseau, Ernest Urtasun, Harald Vilimsky, Charlie Weimers, Konstantinos Arvanitis, John David Edward Tennant, Francisco José Millán Mon, Evin Incir, Petras Auštrevičius, François Alfonsi, Jaak Madison, Bert-Jan Ruissen, Miguel Urbán Crespo, Martin Sonneborn, Jeroen Lenaers, Raphaël Glucksmann, Bernard Guetta, Catherine Rowett, Angelo Ciocca (La Presidente dichiara inappropriato il comportamento di Angelo Ciocca), Andrey Slabakov, Emmanuel Maurel, Laura Ferrara, Željana Zovko, Dietmar Köster, Dragoş Tudorache, Margrete Auken, Jérôme Rivière, Nicola Procaccini, Kostas Papadakis, Andrey Kovatchev, Andreas Schieder, Phil Bennion, Susanna Ceccardi, Helmut Geuking, Márton Gyöngyösi, François-Xavier Bellamy, Demetris Papadakis, Frédérique Ries, Peter Kofod, Lucia Ďuriš Nicholsonová, Alexandra Lesley Phillips, Paulo Rangel, Giuliano Pisapia, Antony Hook, Elena Lizzi, Lefteris Christoforou, Tanja Fajon, Maite Pagazaurtundúa, Alexander Alexandrov Yordanov, Eero Heinäluoma, Christophe Grudler, David Lega, Attila Ara-Kovács, Klemen Grošelj, Lukas Mandl, Nikos Androulakis, Peter van Dalen, Katarina Barley, Juan Ignacio Zoido Álvarez, Javi López, Vladimír Bilčík, Pierfrancesco Majorino, Manolis Kefalogiannis, Margarida Marques, Seán Kelly, Kris Peeters, Loucas Fourlas e Hildegard Bentele.

Intervengono con la procedura "catch the eye" Elissavet Vozemberg-Vrionidi, Costas Mavrides, Izaskun Bilbao Barandica, Beata Kempa, Dimitrios Papadimoulis, Michaela Šojdrová, Julie Ward, Irena Joveva, Sandra Pereira, Caterina Chinnici, Mick Wallace e Maria Grapini.

Interviene Tytti Tuppurainen.

Proposte di risoluzione presentate sulla base dell'articolo 132, paragrafo 2, del regolamento, a conclusione della discussione:

—   Tineke Strik, Petra De Sutter, Katrin Langensiepen, Margrete Auken, Hannah Neumann, Markéta Gregorová, Gina Dowding, Alice Kuhnke, Bronis Ropė, Jutta Paulus, Mounir Satouri, Heidi Hautala, Michael Bloss, Anna Cavazzini, Caroline Roose, Ernest Urtasun, Salima Yenbou, Sergey Lagodinsky, Karima Delli, Viola Von Cramon Taubadel, Damien Carême, Gwendoline Delbos Corfield, François Alfonsi, Saskia Bricmont, Ciarán Cuffe, Yannick Jadot, Catherine Rowett e David Cormand, a nome del gruppo Verts/ALE, e Fabio Massimo Castaldo, sull'operazione militare turca nel nord-est della Siria e le sue conseguenze (2019/2886(RSP)) (B9-0123/2019);

—   Malik Azmani, Hilde Vautmans, Petras Auštrevičius, Izaskun Bilbao Barandica, Phil Bennion, Sylvie Brunet, Olivier Chastel, Katalin Cseh, Anna Júlia Donáth, Laurence Farreng, Valter Flego, Luis Garicano, Barbara Ann Gibson, Klemen Grošelj, Christophe Grudler, Bernard Guetta, Svenja Hahn, Martin Hojsík, Karin Karlsbro, Nathalie Loiseau, Karen Melchior, Urmas Paet, Maite Pagazaurtundúa, Frédérique Ries, María Soraya Rodríguez Ramos, Susana Solís Pérez e Marie Pierre Vedrenne, a nome del gruppo Renew, sull'operazione militare turca nel nord-est della Siria e le sue conseguenze (2019/2886(RSP)) (B9-0125/2019);

—   Lars Patrick Berg, Jörg Meuthen e Bernhard Zimniok, a nome del gruppo ID, sull'operazione militare turca nel nord-est della Siria e le sue conseguenze (2019/2886(RSP)) (B9-0126/2019);

—   Michael Gahler, Željana Zovko, David McAllister, Sandra Kalniete, Esther de Lange, Andrzej Halicki, Vangelis Meimarakis, Jeroen Lenaers, Vladimír Bilčík, Manolis Kefalogiannis, Paulo Rangel, Michal Wiezik, Peter Pollák e Ivan Štefanec, a nome del gruppo PPE, sull'operazione militare turca nel nord-est della Siria e le sue conseguenze (2019/2886(RSP)) (B9-0127/2019);

—   Özlem Demirel, Nikolaj Villumsen, Leila Chaibi, Stelios Kouloglou, Dimitrios Papadimoulis, Konstantinos Arvanitis, Niyazi Kizilyürek, Petros Kokkalis e Giorgos Georgiou, a nome del gruppo GUE/NGL, sull'operazione militare turca nel nord-est della Siria e le sue conseguenze (2019/2886(RSP)) (B9-0128/2019);

—   Kati Piri e Nacho Sánchez Amor, a nome del gruppo S&D, sull'operazione militare turca nel nord-est della Siria e le sue conseguenze (2019/2886(RSP)) (B9-0129/2019);

—   Anna Fotyga, Adam Bielan, Zdzisław Krasnodębski, Assita Kanko, Witold Jan Waszczykowski, Ryszard Czarnecki, Jadwiga Wiśniewska e Ruža Tomašić, a nome del gruppo ECR, sull'operazione militare turca nel nord-est della Siria e le sue conseguenze (2019/2886(RSP)) (B9-0133/2019).

La discussione è chiusa.

Votazione: punto 8.8 del PV del 24.10.2019.

(La seduta è sospesa alle 11.50 in attesa del turno di votazioni)


PRESIDENZA: Rainer WIELAND
Vicepresidente

8. Ripresa della seduta

La seduta è ripresa alle 12.00.


9. Elezione del Mediatore europeo – candidature ricevute

In seguito al suo annuncio del 16 settembre 2019 (punto 11 del PV del 16.9.2019) il Presidente comunica di aver ricevuto, prima del termine del 30 settembre 2019, le seguenti candidature alla funzione di Mediatore europeo:

- Giuseppe Fortunato,

- Julia Laffranque,

- Nils Muižnieks,

- Emily O’Reilly,

- Cecilia Wikström.

Le cinque candidature sono dichiarate ricevibili e sono disponibili, insieme ad altri documenti pertinenti, sul sito Internet del Parlamento.

Il Presidente comunica che le candidature saranno trasmesse alla commissione per le petizioni che organizzerà, il 3 dicembre 2019, audizioni dei candidati aperte a tutti i deputati.

°
° ° °

Interviene Jérôme Rivière sullo svolgimento del turno di votazioni di ieri (Il Presidente fornisce delle precisazioni).


10. Benvenuto

Il Presidente porge il benvenuto, a nome del Parlamento, a George Tsereteli, Presidente dell'Assemblea parlamentare dell'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa, presente in tribuna d'onore.


11. Turno di votazioni

I risultati dettagliati delle votazioni (emendamenti, votazioni distinte, votazioni per parti separate, ecc.) figurano nell'allegato “Risultati delle votazioni”, unito al processo verbale.

I risultati delle votazioni per appello nominale, allegati al processo verbale, sono disponibili solamente in versione elettronica e possono essere consultati sul sito internet del Parlamento.


11.1. Bilancio generale dell'Unione europea per l'esercizio 2020 - tutte le sezioni (progetti di emendamenti) (votazione)

— Progetti di emendamenti riguardanti gli stanziamenti della sezione III del bilancio generale dell'Unione europea per l'esercizio 2019 per quanto riguarda la Commissione;

— Progetti di emendamenti riguardanti gli stanziamenti delle sezioni I, II, IV, V, VI, VII, VIII, IX e X del bilancio generale dell'Unione europea per l'esercizio 2020 per quanto riguarda il Parlamento europeo, il Consiglio, la Corte di giustizia, la Corte dei conti europea, il Comitato economico e sociale europeo, il Comitato delle regioni, il Mediatore, il Garante europeo della protezione dei dati e il Servizio europeo per l'azione esterna.

In conformità delle disposizioni dei trattati i progetti di emendamenti, per essere approvati, devono ottenere i voti della maggioranza dei deputati che compongono il Parlamento europeo.

(I progetti di emendamenti approvati figurano nell'allegato “Testi approvati".)

(Richiesta la maggioranza dei deputati che compongono il Parlamento)
(Risultati della votazione: allegato "Risultati delle votazioni", punto 1)

Interventi

Kimmo Tiilikainen (Presidente in carica del Consiglio) prende atto delle differenze tra la posizione del Parlamento e quella del Consiglio ed esprime il suo accordo sulla convocazione del comitato di conciliazione a norma dell'articolo 314, paragrafo 4, lettera c), del trattato sul funzionamento dell'Unione europea.


11.2. Bilancio generale dell'Unione europea per l'esercizio 2020 - tutte le sezioni (votazione)

Relazione concernente la posizione del Consiglio sul progetto di bilancio generale dell'Unione europea per l'esercizio 2020 [11734/2019 - C9-0119/2019- 2019/2028(BUD)] - Commissione per i bilanci. Relatori: Monika Hohlmeier e Eider Gardiazabal Rubial (A9-0017/2019)

(Richiesta la maggioranza semplice)
(Risultati della votazione: allegato "Risultati delle votazioni", punto 2)

PROPOSTA DI RISOLUZIONE

Approvazione (P9_TA(2019)0038)

Interventi

Nikolaj Villumsen presenta un emendamento orale all'emendamento 40rev. Il Parlamento rifiuta di porre in votazione l'emendamento orale, dato che oltre 40 deputati vi si oppongono.


11.3. Discarico 2017: Ufficio europeo di sostegno per l'asilo (EASO) (votazione)

Relazione sul discarico per l'esecuzione del bilancio dell'Ufficio europeo di sostegno per l'asilo (EASO) per l'esercizio 2017 [COM(2018)0521 - C8-0359/2018- 2018/2208(DEC)] - Commissione per il controllo dei bilanci. Relatore: Petri Sarvamaa (A9-0011/2019)

(Richiesta la maggioranza semplice)
(Risultati della votazione: allegato "Risultati delle votazioni", punto 3)

PROPOSTA DI DECISIONE

Approvazione con votazione unica (P9_TA(2019)0039)

PROPOSTA DI RISOLUZIONE

Approvazione con votazione unica (P9_TA(2019)0039)

Il discarico è respinto (si veda l'allegato V, articolo 5, paragrafo 2, lettera b), del regolamento).


11.4. Discarico 2017: Bilancio generale dell'UE - Consiglio e Consiglio europeo (votazione)

Relazione sul discarico per l'esecuzione del bilancio generale dell'Unione europea per l'esercizio 2017, sezione II – Consiglio europeo e Consiglio [COM(2018)0521 - C8-0320/2018- 2018/2168(DEC)] - Commissione per il controllo dei bilanci. Relatore: Isabel García Muñoz (A9-0010/2019)

(Richiesta la maggioranza semplice)
(Risultati della votazione: allegato "Risultati delle votazioni", punto 4)

PROPOSTA DI DECISIONE

Approvazione con votazione unica (P9_TA(2019)0040)

PROPOSTA DI RISOLUZIONE

Approvazione con votazione unica (P9_TA(2019)0040)

Il discarico è respinto (si veda l'allegato V, articolo 5, paragrafo 2, lettera b, del regolamento).


11.5. Obiezione a norma dell'articolo 112 del regolamento: valutazione dell'impatto dei prodotti fitosanitari sulle api da miele (votazione)

Proposta di risoluzione presentata dalla commissione ENVI, a norma dell'articolo 112, paragrafi 2 e 3, e paragrafo 4, lettera c), del regolamento, sulla proposta di regolamento della Commissione che modifica il regolamento (UE) n. 546/2011 per quanto riguarda la valutazione dell'impatto dei prodotti fitosanitari sulle api da miele (D045385/06 - 2019/2776(RPS)) (B9-0149/2019) - Deputati responsabili: Bas Eickhout, Eric Andrieu, Martin Hojsík e Anja Hazekamp

(Richiesta la maggioranza dei deputati che compongono il Parlamento)
(Risultati della votazione: allegato "Risultati delle votazioni", punto 5)

PROPOSTA DI RISOLUZIONE

Approvazione (P9_TA(2019)0041)

Interventi

Christos Stylianides (membro della Commissione), dopo le votazioni.


12. Dichiarazioni di voto

Dichiarazioni di voto scritte:

Le dichiarazioni di voto scritte, a norma dell'articolo 194 del regolamento, sono pubblicate sulla pagina dei deputati sul sito del Parlamento.

Dichiarazioni di voto orali:

Relazione Monika Hohlmeier e Eider Gardiazabal Rubial - A9-0017/2019
Peter Lundgren, Billy Kelleher, Charlie Weimers, Jiří Pospíšil, Matt Carthy, Michaela Šojdrová, Gilles Lebreton, Clara Aguilera, Tatjana Ždanoka, Rory Palmer e Seán Kelly

Relazione Petri Sarvamaa - A9-0011/2019
Robert Roos, Stanislav Polčák e Seán Kelly

Relazione Isabel García Muñoz - A9-0010/2019
Stanislav Polčák, Bill Newton Dunn e Seán Kelly.


13. Correzioni e intenzioni di voto

Le correzioni e le intenzioni di voto sono riprese nel sito internet del Parlamento (Europarl), "Plenaria", "Votazioni", "Risultati dei voti" (Risultati delle votazioni per appello nominale).

La versione elettronica su Europarl è aggiornata regolarmente per un periodo massimo di due settimane a partire dal giorno della votazione.

Dopo tale termine, l'elenco delle correzioni e delle intenzioni di voto sarà chiuso per procedere alla sua traduzione e pubblicazione nella Gazzetta ufficiale.

(La seduta è sospesa alle 13.13.)


PRESIDENZA: Dita CHARANZOVÁ
Vicepresidente

14. Ripresa della seduta

La seduta è ripresa alle 15.01.


15. Approvazione del processo verbale della seduta precedente

Il processo verbale della seduta precedente è approvato.


16. Emergenza climatica ed ecologica (discussione di attualità)

Emergenza climatica ed ecologica (2019/2887(RSP))

Interviene Miriam Dalli per introdurre la discussione proposta dal gruppo S&D.

Intervengono Tytti Tuppurainen (Presidente in carica del Consiglio) e Günther Oettinger (membro della Commissione).

Intervengono Esther de Lange, a nome del gruppo PPE, Heléne Fritzon, a nome del gruppo S&D, María Soraya Rodríguez Ramos, a nome del gruppo Renew, Bas Eickhout, a nome del gruppo Verts/ALE, Silvia Sardone, a nome del gruppo ID, Alexandr Vondra, a nome del gruppo ECR, Marisa Matias, a nome del gruppo GUE/NGL, Eleonora Evi, non iscritta, Pernille Weiss, Jytte Guteland, Catherine Chabaud, Yannick Jadot, Catherine Griset, Anna Zalewska, Anja Hazekamp, Robert Rowland, Mairead McGuinness, Simona Bonafè, Nicolae Ştefănuță, Michael Bloss, Sylvia Limmer, Hermann Tertsch, Petros Kokkalis, Ignazio Corrao, Edina Tóth, Udo Bullmann, Frédérique Ries, Pär Holmgren, Aurelia Beigneux, Jadwiga Wiśniewska, Mick Wallace, Norbert Lins, Theresa Griffin, Martin Hojsík, Karima Delli, Danilo Oscar Lancini, Izabela-Helena Kloc, Sirpa Pietikäinen, Javi López, Caroline Voaden, Jutta Paulus, Robert Roos e Dubravka Šuica.

PRESIDENZA: Katarina BARLEY
Vicepresidente

Intervengono Kathleen Van Brempt, Katalin Cseh, Damien Carême, Johan Van Overtveldt, Maria Spyraki, Marek Belka, Valter Flego, Ciarán Cuffe, Agnès Evren, Aurore Lalucq, Izaskun Bilbao Barandica, Tilly Metz, Markus Pieper, Mohammed Chahim, Karin Karlsbro, Scott Ainslie, András Gyürk, Delara Burkhardt, Urmas Paet, Anna Deparnay-Grunenberg, Hildegard Bentele, Lídia Pereira, Tom Berendsen, Daniel Buda, Isabel Benjumea Benjumea, Henna Virkkunen, Maria Da Graça Carvalho, Seán Kelly e João Ferreira.

Intervengono Günther Oettinger e Tytti Tuppurainen.

La discussione è chiusa.


17. Presentazione della relazione annuale della Corte dei conti - 2018 (discussione)

Presentazione della relazione annuale della Corte dei conti - 2018 (2019/2802(RSP))

Klaus-Heiner Lehne (Presidente della Corte dei conti) espone la presentazione.

Interviene Günther Oettinger (membro della Commissione).

Intervengono Monika Hohlmeier, a nome del gruppo PPE, Tsvetelina Penkova, a nome del gruppo S&D, Olivier Chastel, a nome del gruppo Renew, Viola Von Cramon-Taubadel, a nome del gruppo Verts/ALE, Joachim Kuhs, a nome del gruppo ID, Ryszard Czarnecki, a nome del gruppo ECR, Michael Heaver, non iscritto, Tomáš Zdechovský, che risponde altresì a una domanda "cartellino blu" di Robert Rowland, Isabel García Muñoz, Gilles Boyer, Gilles Lebreton, Mazaly Aguilar, Sabrina Pignedoli, Andrey Novakov, Caterina Chinnici, Eugen Jurzyca, Brian Monteith, Tamás Deutsch, Lara Wolters, Markus Pieper, Maria Grapini e David Lega.

Intervengono con la procedura "catch the eye" Stanislav Polčák e Tudor Ciuhodaru.

Interviene Günther Oettinger.

PRESIDENZA: Ewa KOPACZ
Vicepresidente

Interviene Klaus-Heiner Lehne.

La discussione è chiusa.


18. Ricerca e soccorso nel Mediterraneo (discussione)

Interrogazione con richiesta di risposta orale O-000024/2019 presentata da Juan Fernando López Aguilar, a nome della commissione LIBE, al Consiglio: Ricerca e soccorso nel Mediterraneo (B9-0052/2019)

Interrogazione con richiesta di risposta orale O-000025/2019 presentata da Juan Fernando López Aguilar, a nome della commissione LIBE, alla Commissione: Ricerca e soccorso nel Mediterraneo (B9-0053/2019)

Juan Fernando López Aguilar svolge le interrogazioni.

Tytti Tuppurainen (Presidente in carica del Consiglio) e Johannes Hahn (membro della Commissione) rispondono alle interrogazioni.

Intervengono Lena Düpont, a nome del gruppo PPE, Claude Moraes, a nome del gruppo S&D, Sophia in 't Veld, a nome del gruppo Renew, Erik Marquardt, a nome del gruppo Verts/ALE, Annalisa Tardino, a nome del gruppo ID, Nicola Procaccini, a nome del gruppo ECR, Miguel Urbán Crespo, a nome del gruppo GUE/NGL, Kostas Papadakis, non iscritto, Karoline Edtstadler, Pietro Bartolo, Jan-Christoph Oetjen, Tineke Strik, Jean-Paul Garraud, Jorge Buxadé Villalba, Sira Rego, Balázs Hidvéghi, che risponde altresì a una domanda "cartellino blu" di Reinhard Bütikofer, Javier Moreno Sánchez, Maite Pagazaurtundúa, Alice Kuhnke, Tom Vandendriessche, Jadwiga Wiśniewska e Miriam Dalli.

PRESIDENZA: Mairead McGUINNESS
Vicepresidente

Intervengono Antony Hook, Ernest Urtasun, Nicolaus Fest, Robert Roos, Sylvie Guillaume, Hilde Vautmans, Laura Huhtasaari, Evin Incir, Mara Bizzotto e Hynek Blaško.

Intervengono con la procedura "catch the eye" Monika Hohlmeier, Alex Agius Saliba, Irena Joveva, Joachim Stanisław Brudziński, Clare Daly, Stanislav Polčák e Pierfrancesco Majorino.

Intervengono Johannes Hahn e Tytti Tuppurainen.

Proposte di risoluzione presentate a norma dell'articolo 128, paragrafo 5, del regolamento, a conclusione della discussione:

—   Nicola Procaccini, a nome del gruppo ECR, sulla ricerca e il soccorso nel Mediterraneo (2019/2755(RSP)) (B9-0130/2019);

—   Annalisa Tardino e Tom Vandendriessche, a nome del gruppo ID, sulla ricerca e il soccorso nel Mediterraneo (2019/2755(RSP)) (B9-0131/2019);

—   Lena Düpont, a nome del gruppo PPE, sulla ricerca e il soccorso nel Mediterraneo (2019/2755(RSP)) (B9-0132/2019);

—   Juan Fernando López Aguilar, a nome della commissione LIBE, sulla ricerca e il soccorso nel Mediterraneo (2019/2755(RSP)) (B9-0154/2019).

La discussione è chiusa.

Votazione: punto 8.9 del PV del 24.10.2019.


19. Apertura dei negoziati di adesione con la Macedonia del Nord e l'Albania (discussione)

Dichiarazioni del Consiglio e della Commissione: Apertura dei negoziati di adesione con la Macedonia del Nord e l'Albania (2019/2883(RSP))

Tytti Tuppurainen (Presidente in carica del Consiglio) e Johannes Hahn (membro della Commissione) rendono le dichiarazioni.

Intervengono Andrey Kovatchev, a nome del gruppo PPE, Kati Piri, a nome del gruppo S&D, Ilhan Kyuchyuk, a nome del gruppo Renew, Reinhard Bütikofer, a nome del gruppo Verts/ALE, Anna Bonfrisco, a nome del gruppo ID, Anna Fotyga, a nome del gruppo ECR, Stelios Kouloglou, a nome del gruppo GUE/NGL, Željana Zovko, Tonino Picula, Stéphane Séjourné, Tineke Strik e Dominique Bilde.

(Seguito della discussione: punto 21 del PV del 23.10.2019)


20. Benvenuto

La Presidente, a nome del Parlamento, porge il benvenuto al presidente dell'Assemblea della Macedonia del Nord, Talat Xhaferi, che ha preso posto nella tribuna ufficiale.


21. Apertura dei negoziati di adesione con la Macedonia del Nord e l'Albania (seguito della discussione)

Dichiarazioni del Consiglio e della Commissione: Apertura dei negoziati di adesione con la Macedonia del Nord e l'Albania (2019/2883(RSP))

(inizio della discussione: vedasi punto 19 del PV del 23.10.2019)

Intervengono Fabio Massimo Castaldo e Vladimír Bilčík.

PRESIDENZA: Marcel KOLAJA
Vicepresidente

Intervengono Isabel Santos, Klemen Grošelj, Lars Patrick Berg, Bogdan Rzońca, Lefteris Nikolaou-Alavanos, Andrius Kubilius, Andreas Schieder, Urmas Paet, Laura Huhtasaari, Ioannis Lagos, Maria Spyraki, Sergei Stanishev, Michal Šimečka, Jordan Bardella, che risponde altresì a una domanda "cartellino blu" di Valter Flego, Miroslav Radačovský, Karlo Ressler, Tanja Fajon, che risponde altresì a una domanda "cartellino blu" di Karlo Ressler, Paolo Borchia, Alexander Alexandrov Yordanov, Brando Benifei, Andor Deli, Sven Mikser e Arba Kokalari.

Intervengono con la procedura "catch the eye" Jiří Pospíšil, Julie Ward, Petras Auštrevičius, Viola Von Cramon-Taubadel, Gilles Lebreton e Dimitrios Papadimoulis.

Intervengono Johannes Hahn e Tytti Tuppurainen.

Proposte di risoluzione presentate sulla base dell'articolo 132, paragrafo 2, del regolamento, a conclusione della discussione:

—   Jörg Meuthen, Lars Patrick Berg e Guido Reil, a nome del gruppo ID, sull'avvio di negoziati di adesione con la Macedonia del Nord e l'Albania (2019/2883(RSP)) (B9-0155/2019);

—   Anna Fotyga, Witold Jan Waszczykowski, Adam Bielan, Ryszard Czarnecki, Karol Karski, Zdzisław Krasnodębski e Angel Dzhambazki, a nome del gruppo ECR, sull'apertura dei negoziati di adesione con la Macedonia del Nord e l'Albania (2019/2883(RSP)) (B9-0156/2019);

—   Tineke Strik, Catherine Rowett, Viola Von Cramon-Taubadel, David Cormand, Philippe Lamberts, Yannick Jadot, Romeo Franz, Ciarán Cuffe, Monika Vana, Jutta Paulus, Michael Bloss e Ernest Urtasun, a nome del gruppo Verts/ALE, sull'apertura di negoziati di adesione con la Macedonia del Nord e l'Albania (2019/2883(RSP)) (B9-0157/2019);

—   Stelios Kouloglou, Konstantinos Arvanitis, Niyazi Kizilyürek, Dimitrios Papadimoulis, Petros Kokkalis, Elena Kountoura e Martina Michels, a nome del gruppo GUE/NGL, sull'avvio di negoziati di adesione con la Macedonia del Nord e l'Albania (2019/2883(RSP)) (B9-0158/2019);

—   Kati Piri, Tonino Picula, Isabel Santos, Andreas Schieder e Tanja Fajon, a nome del gruppo S&D sull'avvio di negoziati di adesione con la Macedonia del Nord e l'Albania (2019/2883(RSP)) (B9-0159/2019);

—   Hilde Vautmans e Ilhan Kyuchyuk, a nome del gruppo Renew, sull'apertura di negoziati di adesione con la Macedonia del Nord e l'Albania (2019/2883(RSP)) (B9-0160/2019);

—   Michael Gahler, Željana Zovko, David McAllister, Sandra Kalniete, Kinga Gál, Andor Deli e László Trócsányi, a nome del gruppo PPE, sull'avvio di negoziati di adesione con la Macedonia del Nord e l'Albania (2019/2883(RSP)) (B9-0161/2019).

La discussione è chiusa.

Votazione: punto 8.10 del PV del 24.10.2019.


22. La situazione in Iraq, in particolare la repressione violenta delle proteste giovanili e studentesche (discussione)

Dichiarazione del Vicepresidente della Commissione/Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza: La situazione in Iraq, in particolare la repressione violenta delle proteste giovanili e studentesche (2019/2884(RSP))

Tytti Tuppurainen (Presidente in carica del Consiglio) rende la dichiarazione a nome della Vicepresidente della Commissione/Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza.

Intervengono Georgios Kyrtsos, a nome del gruppo PPE, Kati Piri, a nome del gruppo S&D, Abir Al-Sahlani, a nome del gruppo Renew, Hannah Neumann, a nome del gruppo Verts/ALE, Thierry Mariani, a nome del gruppo ID, Anna Fotyga, a nome del gruppo ECR, Clare Daly, a nome del gruppo GUE/NGL, Fabio Massimo Castaldo, non iscritto, Domènec Ruiz Devesa, José Ramón Bauzá Díaz, Isabella Tovaglieri, Pernando Barrena Arza e Pietro Bartolo.

Intervengono con la procedura "catch the eye" Tudor Ciuhodaru, Kateřina Konečná, Julie Ward e Mick Wallace.

Interviene Tytti Tuppurainen.

PRESIDENZA: Fabio Massimo CASTALDO
Vicepresidente

La discussione è chiusa.


23. Dichiarazione politica di alto livello delle Nazioni Unite sulla copertura sanitaria universale (discussione)

Dichiarazioni del Consiglio e della Commissione: Dichiarazione politica di alto livello delle Nazioni Unite sulla copertura sanitaria universale (2019/2861(RSP))

Tytti Tuppurainen (Presidente in carica del Consiglio) e Neven Mimica (membro della Commissione) rendono le dichiarazioni.

Intervengono Dolors Montserrat, a nome del gruppo PPE, Heléne Fritzon, a nome del gruppo S&D, Véronique Trillet-Lenoir, a nome del gruppo Renew, Petra De Sutter, a nome del gruppo Verts/ALE, Simona Baldassarre, a nome del gruppo ID, João Ferreira, a nome del gruppo GUE/NGL, Cindy Franssen, Sara Cerdas, che risponde altresì a una domanda "cartellino blu" di Tomislav Sokol, Katalin Cseh, Kateřina Konečná, Tomislav Sokol, Tudor Ciuhodaru, Pierfrancesco Majorino, che risponde altresì a una domanda "cartellino blu" di Tomislav Sokol, e Nicolás González Casares, che risponde altresì a una domanda "cartellino blu" di Dolors Montserrat.

Interviene con la procedura "catch the eye" Julie Ward.

Intervengono Neven Mimica e Tytti Tuppurainen.

La discussione è chiusa.


24. Ordine del giorno della prossima seduta

L'ordine del giorno della seduta di domani è fissato (documento "Ordine del giorno" PE 642.179/OJJE).


25. Chiusura della seduta

La seduta è tolta alle 22.50.

Klaus Welle

Dita Charanzová

Segretario generale

Vicepresidente


ELENCO DEI PRESENTI

Presenti

Adamowicz, Ademov, Adinolfi Isabella, Adinolfi Matteo, Agius Saliba, Aguilar, Aguilera, Ainslie, Alexandrov Yordanov, Alfonsi, Alieva-Veli, Allard, Al-Sahlani, Amaro, Anderson Christine, Anderson Martina, Andresen, Androuët, Androulakis, Ansip, Ara-Kovács, Arena, Arias Echeverría, Arimont, Arłukowicz, Armand, Arvanitis, Asimakopoulou, Aubry, Auken, Auštrevičius, Avram, Azmani, Baldassarre, Balt, Bardella, Barley, Barrena Arza, Bartolo, Băsescu, Basso, Bauzá Díaz, Bay, Bearder, Beck, Beer, Beghin, Beigneux, Belka, Bellamy, Benea, Benifei, Benjumea Benjumea, Bennion, Beňová, Bentele, Berendsen, Berg, Bergkvist, Bernhuber, Biedroń, Bielan, Bilbao Barandica, Bilčík, Bilde, Bischoff, Biteau, Bizzotto, Björk, Blaga, Blaško, Blinkevičiūtė, Bloss, Bocskor, Boeselager, Bogdan, Bogovič, Bompard, Bonafè, Bonfrisco, Borchia, Borzan, Botenga, Boyer, Breyer, Brglez, Bricmont, Brophy, Brudziński, Bruna, Brunet, Buchheit, Buchner, Buda, Bull, Bullmann, Bullock, Bunting, Burkhardt, Buschmann, Buşoi, Bütikofer, Buxadé Villalba, Buzek, Calenda, Campomenosi, Cañas, Canfin, Carême, Caroppo, Carthy, Carvalhais, Carvalho, Casa, Casanova, Caspary, Castaldo, del Castillo Vera, Ceccardi, Cerdas, Chabaud, Chahim, Chaibi, Charanzová, Chastel, Chinnici, Chowns, Christensen, Christoforou, Cimoszewicz, Ciocca, Ciuhodaru, Číž, Colin-Oesterlé, Collard, Conte, Corbett, Cormand, Corrao, Cozzolino, Crețu, Cseh, Cuffe, Cutajar, Czarnecki, van Dalen, Dalli, Daly, D'Amato, Dance, Danielsson, Danjean, Danti, Da Re, Daubney, David, De Castro, Decerle, Delbos-Corfield, Deli, Delli, De Lucy, De Man, Demirel, Deparnay-Grunenberg, De Sutter, Deutsch, Dhamija, Didier, Dlabajová, Dobrev, Dodds, Doleschal, Donato, Dorfmann, Dowding, Dreosto, Duda, Düpont, Durá Ferrandis, Durand, Ďuriš Nicholsonová, Edtstadler, Eickhout, Eppink, Ernst, Eroglu, Ertug, Estaràs Ferragut, Evans, Evi, Evren, Fajon, Falcă, Farage, Farreng, Federley, Ferber, Fernandes, Fernández, Ferrandino, Ferrara, Ferreira, Fest, Fidanza, Fiocchi, Fitto, Fitzgerald, Flanagan, Flego, Forman, Fotyga, Fourlas, Fragkos, Frankowski, Franssen, Franz, Freund, Fritzon, Fuglsang, Furore, Gade, Gahler, Gál, Gálvez Muñoz, Gamon, Gancia, García Del Blanco, García-Margallo y Marfil, García Muñoz, García Pérez, Gardiazabal Rubial, Garicano, Garraud, Gebhardt, Geese, Geier, Gemma, Georgiou, Georgoulis, Geuking, Ghinea, Giarrusso, Gibson, Giegold, Gieseke, Gill Neena, Gill Nathan, Glancy, Glück, Glucksmann, Goerens, González, González Casares, González Pons, Grant, Grapini, Gregorová, Griffin, Griset, Grošelj, Grudler, Gualmini, Guerreiro, Guetta, Guillaume, Guteland, Gyöngyösi, Győri, Gyürk, Habib, Hahn Svenja, Haider, Hajšel, Hakkarainen, Halicki, Hannan, Hansen, Harris, Häusling, Hautala, Hava, Hayer, Hazekamp, Heaver, Heide, Heinäluoma, Herbst, Herzberger-Fofana, Hetman, Hidvéghi, Hlaváček, Hohlmeier, Hojsík, Holmgren, Hölvényi, Homs Ginel, Hook, Hortefeux, Horwood, Howarth, Hristov, Hübner, Huhtasaari, Huitema, Ijabs, Incir, in 't Veld, Jadot, Jahr, Jakeliūnas, Jaki, Jalkh, Jamet, Jarubas, Jones, Jongerius, Jordan, Joron, Joveva, Juknevičienė, Jurgiel, Jurzyca, Juvin, Kaili, Kalinowski, Kaljurand, Kammerevert, Kanev, Kanko, Karas, Karlsbro, Karski, Katainen, Kefalogiannis, Kelleher, Keller Fabienne, Keller Ska, Kelly, Kempa, Kirton-Darling, Kizilyürek, Kloc, Knotek, Kofod, Kohut, Kokalari, Kokkalis, Kolaja, Kolakušić, Konečná, Konstantinou, Kopacz, Kopcińska, Körner, Kósa, Köster, Kouloglou, Kountoura, Kovařík, Kovatchev, Krah, Krasnodębski, Krehl, Kruk, Kubilius, Kuhnke, Kuhs, Kumpula-Natri, Kuźmiuk, Kympouropoulos, Kyrtsos, Kyuchyuk, Lagodinsky, Lagos, Lalucq, Lancini, Lange, de Lange, Langensiepen, Laporte, Larrouturou, Lebreton, Lechanteux, Lega, Lenaers, Lewandowski, Liberadzki, Liese, Limmer, Lins, Lizzi, Loiseau, Løkkegaard, Long, Longworth, López, López Aguilar, López Gil, López-Istúriz White, Lowe, Luena, Łukacijewska, Lundgren, Lutgen, McAllister, McGuinness, McIntyre, McLeod, Madison, Maestre Martín De Almagro, Magid, Majorino, Maldeikienė, Maldonado López, Manda, Manders, Mandl, Mariani, Marinescu, Marquardt, Marques Margarida, Marques Pedro, Martusciello, Matias, Matić, Maurel, Mavrides, Maxová, Maydell, Mayer, Mazurek, Mažylis, Meimarakis, Melbārde, Melchior, Mélin, Melo, Metsola, Metz, Meuthen, Michels, Mihaylova, Mikser, Milazzo, Millán Mon, Miller, Mobarik, Mohammed, Molnár, Monteiro de Aguiar, Monteith, Montserrat, Moraes, Morano, Moreno Sánchez, Moretti, Mortler, Motreanu, Możdżanowska, Müller, Mummery, Mureşan, Nagtegaal, Nart, Nethsingha, Neumann, Neuser, Newton Dunn, Nica, Niebler, Niedermayer, Nienaß, Niinistö, Nikolaou-Alavanos, Noichl, Novakov, Oetjen, Olbrycht, Olekas, Olivier, Omarjee, O'Sullivan, Overgaard Nielsen, Paet, Pagazaurtundúa, Palmer, Panza, Papadakis Demetris, Papadakis Kostas, Papadimoulis, Patriciello, Patten, Paulus, Pedicini, Peeters, Pekkarinen, Peksa, Pelletier, Penkova, Pereira Sandra, Pereira Lídia, Peter-Hansen, Petersen, Phillips Alexandra Louise Rosenfield, Phillips Alexandra Lesley, Picierno, Picula, Pieper, Pietikäinen, Pignedoli, Piri, Pisapia, Pîslaru, Pizarro, Plumb, Polčák, Polfjärd, Pollák, Poręba, Porritt, Pospíšil, Procaccini, Pugh, Radačovský, Radev, Radtke, Rafaela, Rafalska, Rangel, Rees-Mogg, Regimenti, Regner, Rego, Reil, Reintke, Ressler, Ries, Rinaldi, Riquet, Ritchie, Rivasi, Rivière, Roberti, Rodríguez-Piñero, Rodríguez Palop, Rodríguez Ramos, Rónai, Rondinelli, Roos, Roose, Ropė, Rougé, Rowett, Rowland, Ruissen, Ruiz Devesa, Rzońca, Salini, Sánchez Amor, Sander, Sant, Santos, Sardone, Sarvamaa, Satouri, Schaldemose, Schieder, Schirdewan, Schmiedtbauer, Schmit, Schneider, Scholz, Schreijer-Pierik, Schreinemacher, Schulze, Schuster, Schwab, Scott Cato, Seekatz, Séjourné, Semedo, Semsrott, Sidl, Silva Pereira, Šimečka, Simon, Sinčić, Sippel, Skyttedal, Slabakov, Smeriglio, Smith, Šojdrová, Sokol, Solís Pérez, Sonneborn, Spurek, Spyraki, Stancanelli, Stanishev, Stedman-Bryce, Štefanec, Ştefănuță, Stegrud, Strik, Strugariu, Šuica, Szájer, Szydło, Tajani, Tang, Tarabella, Tardino, Tax, Tennant, Terheş, Tertsch, Thaler, Thun und Hohenstein, Tice, Tinagli, Tobiszowski, Tolleret, Tomac, Tomaševski, Tomašić, Tomc, Toom, Torvalds, Tošenovský, Tóth, Toussaint, Tovaglieri, Trillet-Lenoir, Trócsányi, Tudorache, Tudose, Uhrík, Ujhelyi, Urbán Crespo, Urtasun, Uspaskich, Vaidere, Vălean, Vana, Van Brempt, Vandendriessche, Van Orden, Van Overtveldt, Van Sparrentak, Vautmans, Vedrenne, Verheyen, Verhofstadt, Vilimsky, Villanueva Ruiz, Villumsen, Vincze, Vind, Virkkunen, Vitanov, Voaden, Vollath, Von Cramon-Taubadel, Vondra, Von Wiese, Voss, Vozemberg-Vrionidi, Vrecionová, Vuolo, Wallace, Walsh, Walsmann, Warborn, Ward, Waszczykowski, Weimers, Weiss, Wells, Widdecombe, Wiener, Wiezik, Winkler, Winzig, Wiseler-Lima, Wiśniewska, Wölken, Wolters, Yenbou, Yon-Courtin, Yoncheva, Zacharopoulou, Zahradil, Zalewska, Zambelli, Zanni, Zarzalejos, Ždanoka, Zdechovský, Zīle, Zimniok, Złotowski, Zoido Álvarez, Zorrinho, Zovko, Zullo, Zver

Assenti giustificati

Andrieu, Hahn Henrike, Járóka, Ochojska

Ultimo aggiornamento: 5 dicembre 2019Avviso legale