Indice 
Processo verbale
PDF 257kWORD 72k
Mercoledì 13 novembre 2019 - BruxellesEdizione definitiva
1.Ripresa della sessione
 2.Apertura della seduta
 3.30° anniversario della caduta del muro di Berlino
 4.Ripresa della seduta
 5.Approvazione del processo verbale della seduta precedente
 6.Richieste di revoca dell'immunità
 7.Composizione delle commissioni e delle delegazioni
 8.Negoziati precedenti alla prima lettura del Parlamento (articolo 71 del regolamento)
 9.Negoziati precedenti alla prima lettura del Consiglio (articolo 72 del regolamento)
 10.Rettifiche (articolo 241 del regolamento)
 11.Firma di atti adottati secondo la procedura legislativa ordinaria (articolo 79 del regolamento)
 12.Atti delegati (articolo 111, paragrafo 2, del regolamento)
 13.Misure di esecuzione (articolo 112 del regolamento)
 14.Presentazione di documenti
 15.Seguito dato alle posizioni e risoluzioni del Parlamento
 16.Ordine dei lavori
 17.Diritti del bambino in occasione del 30° anniversario della Convenzione sui diritti del fanciullo (discussione)
 18.Settore siderurgico dell'UE: come proteggere i lavoratori e le industrie europei? (discussione)
 19.Attività di trivellazione della Turchia nelle acque dell'Unione nel Mediterraneo orientale (discussione)
 20.Situazione in Bolivia (discussione)
 21.Situazione in Cile (discussione)
 22.Giornata internazionale per porre fine all'impunità per i crimini contro i giornalisti (discussione)
 23.Recrudescenza dell'Ebola in Africa orientale (discussione)
 24.Interventi di un minuto su questioni di rilevanza politica
 25.Ordine del giorno della prossima seduta
 26.Chiusura della seduta
 ELENCO DEI PRESENTI


PRESIDENZA: David Maria SASSOLI
Presidente

1. Ripresa della sessione

La sessione, interrotta giovedì 24 ottobre 2019, è ripresa.


2. Apertura della seduta

La seduta è aperta alle 15.03.


3. 30° anniversario della caduta del muro di Berlino

30° anniversario della caduta del muro di Berlino (2019/2827(RSP))

Il Presidente del Parlamento e Wolfgang Schäuble, Presidente del Bundestag tedesco, pronunciano un discorso per commemorare il 30° anniversario della cadura del muro di Berlino.

Intervengono Manfred Weber, a nome del gruppo PPE, Iratxe García Pérez, a nome del gruppo S&D, Dacian Cioloş, a nome del gruppo Renew, Ska Keller, a nome del gruppo Verts/ALE, Jörg Meuthen, a nome del gruppo ID, Ryszard Antoni Legutko, a nome del gruppo ECR, Martin Schirdewan, a nome del gruppo GUE/NGL, e Mislav Kolakušić, non iscritto.

Intervengono Frans Timmermans (Primo Vicepresidente della Commissione) e Tytti Tuppurainen (Presidente in carica del Consiglio).

(La seduta è sospesa alle 16.32.)


4. Ripresa della seduta

La seduta è ripresa alle 16.37.


5. Approvazione del processo verbale della seduta precedente

Il processo verbale della seduta precedente è approvato.


6. Richieste di revoca dell'immunità

Le autorità portoghesi competenti hanno trasmesso una richiesta di revoca dell'immunità di Álvaro Amaro nel quadro di un procedimento penale avviato nei suoi confronti dinanzi al tribunale distrettuale di Guarda.

Le autorità polacche competenti hanno trasmesso una richiesta di revoca dell'immunità di Guy Verhofstadt nel quadro di un procedimento penale avviato nei suoi confronti mediante azione privata dinanzi al tribunale distrettuale di Varsavia-Śródmieście a Varsavia.

A norma dell'articolo 9, paragrafo 1 del regolamento, le richieste sono deferite alla commissione competente, cioè la commissione JURI.


7. Composizione delle commissioni e delle delegazioni

Il Presidente ha ricevuto dal segretariato dei deputati non iscritti la seguente decisione che modifica la composizione delle commissioni e delle delegazioni:

delegazione all'Assemblea parlementare euro-latino americana: Fabio Massimo Castaldo in sostituzione di Marco Zullo

Tale decisione ha effetto a decorrere dalla data odierna.


8. Negoziati precedenti alla prima lettura del Parlamento (articolo 71 del regolamento)

Il Presidente annuncia, a norma dell'articolo 71 del regolamento, la decisione della commissione LIBE di avviare negoziati interistituzionali sulla base della:

—   relazione sulla proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio relativo alla guardia di frontiera e costiera europea e che abroga l'azione comune n. 98/700/GAI del Consiglio (COM(2018)0631 – C8-0150/2019 – 2018/0330B(COD)). Relatore: Roberta Metsola (A9-0022/2019).

A norma dell'articolo 71, paragrafo 2, del regolamento, un numero di deputati o uno o più gruppi politici pari almeno alla soglia media possono chiedere per iscritto, prima della mezzanotte di domani, giovedì 14 novembre 2019, che la decisione di avviare negoziati sia posta in votazione.

I negoziati possono avere inizio in qualsiasi momento dopo la scadenza di tale termine se non è stata formulata alcuna richiesta di procedere a una votazione in Parlamento sulla decisione in merito all'avvio di negoziati.


9. Negoziati precedenti alla prima lettura del Consiglio (articolo 72 del regolamento)

Il Presidente annuncia le decisioni delle commissioni BUDG, CONT e PECH di avviare negoziati interistituzionali, a norma dell'articolo 72 del regolamento:

commissione BUDG, CONT

—   Risoluzione legislativa del Parlamento europeo del 4 aprile 2019 sulla proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio sulla tutela del bilancio dell'Unione in caso di carenze generalizzate riguardanti lo Stato di diritto negli Stati membri (COM(2018)0324 – C8-0178/2018 – 2018/0136(COD)) – posizione in prima lettura P8_TA-PROV(2019)0349;

commissione PECH

—   Risoluzione legislativa del Parlamento europeo del 4 aprile 2019 sulla proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio relativo al Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca e che abroga il regolamento (UE) n. 508/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio (COM(2018)0390 – C8-0270/2018 – 2018/0210(COD)) – posizione in prima lettura P8_TA-PROV(2019)0343.

Le posizioni del Parlamento in prima lettura che costituiscono il mandato per tali negoziati sono disponibili sul sito web del Parlamento.


10. Rettifiche (articolo 241 del regolamento)

Le commissioni competenti hanno trasmesso le seguenti rettifiche riguardanti testi approvati dal Parlamento europeo:

—   Rettifica P8_TA-PROV(2019)0178(COR01) al regolamento (UE) 2019/787 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 aprile 2019, relativo alla definizione, alla designazione, alla presentazione e all'etichettatura delle bevande spiritose, all'uso delle denominazioni di bevande spiritose nella presentazione e nell'etichettatura di altri prodotti alimentari, nonché alla protezione delle indicazioni geografiche delle bevande spiritose e all'uso dell'alcole etilico e di distillati di origine agricola nelle bevande alcoliche, e che abroga il regolamento (CE) n. 110/2008 P8_TA-PROV(2019)0178 (COM(2016)0750 – C8-0496/2017 – 2016/0392(COD)) – commissione ENVI;

—   Rettifica P8_TA-PROV(2019)0374(COR01) alla posizione del Parlamento europeo definita in prima lettura il 16 aprile 2019 in vista dell'adozione del regolamento (UE) 2019/... del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica il regolamento (UE) n. 1093/2010 che istituisce l'Autorità europea di vigilanza (Autorità bancaria europea), il regolamento (UE) n. 1094/2010 che istituisce l'Autorità europea di vigilanza (Autorità europea delle assicurazioni e delle pensioni aziendali e professionali), il regolamento (UE) n. 1095/2010 che istituisce l'Autorità europea di vigilanza (Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati), il regolamento (UE) n. 600/2014 sui mercati degli strumenti finanziari, il regolamento (UE) 2016/1011 sugli indici usati come indici di riferimento negli strumenti finanziari e nei contratti finanziari o per misurare la performance di fondi di investimento, e il regolamento (UE) 2015/847 riguardante i dati informativi che accompagnano i trasferimenti di fondi P8_TA-PROV(2019)0374 (COM(2018)0646 – C8-0409/2018 – 2017/0230(COD)) – commissione ECON;

—   Rettifica P8_TA-PROV(2019)0376(COR01) alla posizione del Parlamento europeo definita in prima lettura il 16 aprile 2019 in vista dell'adozione della direttiva (UE) 2019/... del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica la direttiva 2014/65/UE relativa ai mercati degli strumenti finanziari, la direttiva 2009/138/CE in materia di accesso ed esercizio delle attività di assicurazione e di riassicurazione (solvibilità II) e la direttiva (UE) 2015/849 relativa alla prevenzione dell'uso del sistema finanziario a fini di riciclaggio o finanziamento del terrorismo P8_TA-PROV(2019)0376 (COM(2017)0537 – C8-0318/2017 – 2017/0231(COD)) – commissione ECON;

—   Rettifica P8_TA-PROV(2019)0375(COR01) alla posizione del Parlamento europeo definita in prima lettura il 16 aprile 2019 in vista dell'adozione del regolamento (UE) 2019/... del Parlamento europeo e del Consiglio recante modifica del regolamento (UE) n. 1092/2010 relativo alla vigilanza macroprudenziale del sistema finanziario nell'Unione europea e che istituisce il Comitato europeo per il rischio sistemico P8_TA-PROV(2019)0375 (COM(2017)0538 – C8-0317/2017 – 2017/0232(COD)) – commissione ECON.

Conformemente all'articolo 241, paragrafo 4, del regolamento, le rettifiche sono considerate approvate a meno che, entro ventiquattro ore dall'annuncio, un gruppo politico o un numero di deputati pari almeno alla soglia bassa non chiedano che siano messe ai voti.

Le rettifiche sono disponibili sul sito web del Parlamento.


11. Firma di atti adottati secondo la procedura legislativa ordinaria (articolo 79 del regolamento)

Il Presidente comunica che, congiuntamente con il Presidente del Consiglio, ha proceduto in data odierna, mercoledì 13 novembre 2019, alla firma del seguente atto adottato secondo la procedura legislativa ordinaria:

- Regolamento del Parlamento Europeo e del Consiglio relativo alla guardia di frontiera e costiera europea e che abroga i regolamenti (UE) n. 1052/2013 e (UE) 2016/1624 (00033/2019/LEX - C9-0164/2019 - 2018/0330A(COD)).


12. Atti delegati (articolo 111, paragrafo 2, del regolamento)

Progetti di atti delegati trasmessi al Parlamento:

- Regolamento delegato della Commissione che modifica il regolamento (CE) n. 1272/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo alla classificazione, all'etichettatura e all'imballaggio delle sostanze e delle miscele per quanto riguarda le informazioni armonizzate in materia di risposta di emergenza sanitaria (C(2019)07611 - 2019/2902(DEA))

Termine di obiezione: 2 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 29 ottobre 2019

deferimento merito: ENVI, IMCO (articolo 57 del regolamento)

- Regolamento delegato della Commissione che modifica la direttiva 2014/23/UE del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le soglie delle concessioni (C(2019)07691 - 2019/2904(DEA))

Termine di obiezione: 2 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 30 ottobre 2019

deferimento merito: IMCO

- Regolamento delegato della Commissione che modifica la direttiva 2014/25/UE del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le soglie degli appalti di forniture, servizi e lavori e i concorsi di progettazione (C(2019)07692 - 2019/2905(DEA))

Termine di obiezione: 2 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 30 ottobre 2019

deferimento merito: IMCO

- Regolamento delegato della Commissione che modifica la direttiva 2014/24/UE del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le soglie degli appalti di forniture, servizi e lavori e dei concorsi di progettazione (C(2019)07693 - 2019/2903(DEA))

Termine di obiezione: 2 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 30 ottobre 2019

deferimento merito: IMCO

- Regolamento delegato della Commissione che modifica la direttiva 2009/81/CE del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le soglie degli appalti di forniture, servizi e lavori (C(2019)07696 - 2019/2906(DEA))

Termine di obiezione: 3 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 30 ottobre 2019

deferimento merito: IMCO

- Regolamento delegato della Commissione che modifica il regolamento (UE) n. 347/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda l'elenco unionale dei progetti di interesse comune (C(2019)07772 - 2019/2907(DEA))

Termine di obiezione: 2 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 31 ottobre 2019

deferimento merito: ITRE

- Regolamento delegato della Commissione che modifica gli allegati I e III del regolamento (UE) 2019/631 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda il monitoraggio delle emissioni di CO2 dei veicoli commerciali leggeri nuovi omologati con un sistema a più fasi (C(2019)07819 - 2019/2908(DEA))

Termine di obiezione: 2 mesi, a decorrere dalla data di ricevimento del 31 ottobre 2019

deferimento merito: ENVI


13. Misure di esecuzione (articolo 112 del regolamento)

I seguenti progetti di misure di esecuzione che rientrano nella procedura di regolamentazione con controllo sono stati trasmessi al Parlamento:

- Regolamento della Commissione che modifica il regolamento (UE) n. 142/2011 per quanto riguarda le norme microbiologiche riguardanti gli alimenti greggi per animali da compagnia, le prescrizioni relative agli stabilimenti riconosciuti, ai parametri tecnici applicabili al metodo alternativo detto processo di gassificazione Brookes e all'idrolisi dei grassi fusi e le esportazioni di stallatico trasformato, di determinati tipi di sangue, prodotti sanguigni e prodotti intermedi (D061269/04 - 2019/2910(RPS) - termine: 6 febbraio 2020)
deferimento merito: ENVI

- Regolamento della Commissione che stabilisce un elenco degli usi previsti dei mangimi destinati a particolari fini nutrizionali e che abroga la direttiva 2008/38/CE (D063616/02 - 2019/2911(RPS) - termine: 6 febbraio 2020)
deferimento merito: AGRI

- Regolamento della Commissione che modifica il regolamento (CE) n. 338/97 del Consiglio relativo alla protezione di specie della flora e della fauna selvatiche mediante il controllo del loro commercio (D064244/02 - 2019/2894(RPS) - termine: 23 novembre 2019)
deferimento merito: ENVI

- Regolamento della Commissione recante modifica del regolamento (CE) n. 1126/2008 che adotta taluni principi contabili internazionali conformemente al regolamento (CE) n.1606/2002 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda il principio contabile internazionale IAS 39 e i principi internazionali di informativa finanziaria IFRS 7 e IFRS 9 (D064618/01 - 2019/2912(RPS) - termine: 7 febbraio 2020)
deferimento merito: ECON
parere: JURI (articolo 57 del regolamento)


14. Presentazione di documenti

Sono stati presentati i seguenti documenti:

1) da altre istituzioni

- Proposta di decisione del Parlamento europeo e del Consiglio relativa alla mobilitazione del Fondo di solidarietà dell'Unione europea per fornire assistenza alla Grecia (COM(2019)0496 - C9-0144/2019 - 2019/2137(BUD))

deferimento

merito :

BUDG

parere :

REGI

- Proposta di decisione del Consiglio relativa alla conclusione del protocollo tra l'Unione europea, l'Islanda e il Regno di Norvegia dell'accordo tra la Comunità europea e la Repubblica d'Islanda e il Regno di Norvegia relativo ai criteri e meccanismi per determinare lo Stato competente per l'esame di una domanda d'asilo presentata in uno Stato membro oppure in Islanda o in Norvegia, riguardante l'accesso a Eurodac a fini di contrasto (15791/2018 - C9-0155/2019 - 2018/0419(NLE))

deferimento

merito :

LIBE

- Proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica il regolamento (UE) 2016/1139, per quanto riguarda l'introduzione di limiti di capacità per il merluzzo bianco del Baltico orientale, la raccolta di dati e le misure di controllo nel Mar Baltico, e il regolamento (UE) n.508/2014, per quanto riguarda l'arresto definitivo per le flotte che pescano il merluzzo bianco del Baltico orientale (COM(2019)0564 - C9-0161/2019 - 2019/0246(COD))
A norma dell'articolo 145, paragrafo 1, del regolamento, il Presidente consulterà il Comitato economico e sociale europeo in merito a tale proposta.

deferimento

merito :

PECH

parere :

EMPL, REGI

- Proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica il regolamento (UE) n. 1306/2013 per quanto riguarda la disciplina finanziaria a decorrere dall'esercizio finanziario 2021 e il regolamento (UE) n. 1307/2013 per quanto riguarda la flessibilità tra i pilastri per l'anno civile 2020 (COM(2019)0580 - C9-0163/2019 - 2019/0253(COD))
A norma dell'articolo 145, paragrafo 1, del regolamento, il Presidente consulterà il Comitato economico e sociale europeo in merito a tale proposta.

deferimento

merito :

AGRI

parere :

BUDG

2) dalle commissioni parlamentari

- * Relazione sulla proposta di direttiva del Consiglio che modifica la direttiva 2006/112/CE del Consiglio del 28 novembre 2006 per quanto riguarda le disposizioni relative alle vendite a distanza di beni e a talune cessioni nazionali di beni (COM(2018)0819 - C8-0017/2019 - 2018/0415(CNS)) - commissione ECON - Relatore: Ondřej Kovařík (A9-0019/2019)

- Relazione sulla proposta di decisione del Parlamento europeo e del Consiglio relativa alla mobilitazione del Fondo europeo di adeguamento alla globalizzazione (domanda presentata dal Belgio – EGF/2019/001 BE/Carrefour) (COM(2019)0442 - C9-0127/2019 - 2019/2114(BUD)) - commissione BUDG - Relatore: José Manuel Fernandes (A9-0021/2019)

- Relazione sulla richiesta di revoca dell'immunità di José Manuel Fernandes (2019/2005(IMM)) - commissione JURI - Relatore: Ibán García Del Blanco (A9-0023/2019)


15. Seguito dato alle posizioni e risoluzioni del Parlamento

Le comunicazioni della Commissione sul seguito dato alle posizioni e risoluzioni approvate dal Parlamento nel corso delle tornate di marzo I, II 2019 e aprile I, II 2019 sono disponibili sul sito web del Parlamento.


16. Ordine dei lavori

Interviene Jérôme Rivière.

°
° ° °

È stato distribuito il progetto definitivo di ordine del giorno delle sedute plenarie di novembre I 2019 (PE 643.306/PDOJ), cui sono state proposte le seguenti modifiche (articolo 158 del regolamento):

Dopo aver consultato i gruppi politici, il Presidente propone le seguenti modifiche.

Mercoledì

Proposta di anticipare le dichiarazioni del Consiglio e della Commissione sui Diritti del bambino in occasione del 30° anniversario della Convenzione sui diritti del fanciullo (punto 20 del PDOJ) come primo punto dopo la definizione dell'ordine dei lavori.

Giovedì

L'Obiezione a norma dell'articolo 112 del regolamento: rinnovo dell'autorizzazione all'immissione in commercio di prodotti che contengono colza T45 o che sono prodotti a partire da colza T45 geneticamente modificata, risultato della commercializzazione di tale colza nei paesi terzi fino al 2005 è stata ritirata e sarà quindi soppressa dal turno di votazioni.

La commissione JURI ha approvato una relazione sulla richiesta di revoca dell'immunità di José Manuel Fernandes - Relatore Ibán García Del Blanco (A9-0023/2019).

A norma dell'articolo 9, paragrafo 9, del regolamento, la relazione sarà posta in votazione giovedì.

Il Parlamento accoglie con favore tali proposte.

Il Presidente ha inoltre ricevuto le seguenti richieste di modifica:

Mercoledì

Richiesta del gruppo GUE/NGL intesa a modificare il titolo della dichiarazione della Vicepresidente della Commissione e Alto Rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza sulla Situazione in Bolivia (punto 23 del PDOJ) in "Situazione in Bolivia dopo il colpo di Stato".

Intervengono Manu Pineda, a nome del gruppo GUE/NGL, che motiva la richiesta, e Pilar del Castillo Vera, contro la richiesta.

Con AN (41 favorevoli, 234 contrari, 88 astensioni), il Parlamento respinge la richiesta.

Richiesta del gruppo PPE intesa a concludere la discussione sulla dichiarazione della Vicepresidente della Commissione/Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza sulla Situazione in Bolivia (punto 23 del PDOJ) con la presentazione di proposte di risoluzione, che sarebbero poste in votazione durante la prossima tornata.

Intervengono Leopoldo López Gil, a nome del gruppo PPE, che motiva la richiesta, e Mick Wallace, contro la richiesta.

Con VE (215 favorevoli, 165 contrari, 4 astensioni), il Parlamento accoglie la richiesta.

Richiesta dei gruppi S&D e GUE/NGL intesa a iscrivere, come quarto punto dopo la discussione sulla situazione in Bolivia, un dichiarazione della Vicepresidente della Commissione/Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza sulla situazione in Cile.

Il gruppo GUE/NGL chiede inoltre che tale discussione si concluda con la presentazione di proposte di risoluzione, che sarebbero poste in votazione durante la prossima tornata.

Intervengono Kati Piri, a nome del gruppo S&D, che motiva la richiesta, e Leopoldo López Gil, contro la richiesta.

Il Presidente propone che le due richieste siano oggetto di una votazione unica (Miguel Urbán Crespo, a nome del gruppo GUE/NGL, respinge la proposta).

Con AN (187 favorevoli, 155 contrari, 44 astensioni), il Parlamento approva la richiesta dei gruppi S&D e GUE/NGL.

Con AN (167 favorevoli, 201 contrari, 18 astensioni), il Parlamento respinge la richiesta del gruppo GUE/NGL.

Richiesta del gruppo ID intesa a iscrivere, come secondo punto dopo la discussione sui Diritti del bambino in occasione del 30° anniversario della Convenzione sui diritti del fanciullo (punto 20 del PDOJ), una dichiarazione della Commissione sul settore siderurgico dell'UE – come proteggere i lavoratori domestici e la catena di produzione.

Interviene Paolo Borchia, a nome del gruppo ID, che motiva la richiesta, e Simona Bonafè, che sostiene la richiesta ma propone che il titolo reciti “Settore siderurgico dell'UE: come proteggere i lavoratori e le industrie europei?”. Paolo Borchia accetta tale proposta.

Con AN (292 favorevoli, 78 contrari, 10 astensioni), il Parlamento approva la richiesta.

Richiesta del gruppo ID intesa a iscrivere, come quarto punto dopo la discussione sulla Situazione in Bolivia, una dichiarazione della Vicepresidente della Commissione e Alto Rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza sulla situazione in Kashmir. La discussione si concluderebbe con la presentazione di proposte di risoluzione, che sarebbero poste in votazione durante la prossima tornata.

Interviene Bernhard Zimniok, a nome del gruppo ID, che motiva la richista.

Con AN (82 favorevoli, 274 contrari, 16 astensioni), il Parlamento respinge la richiesta.

Richiesta del gruppo ID intesa a iscrivere, come ultimo punto del pomeriggio, prima degli interventi di un minuto su questioni di rilevanza politica, una dichiarazione della Commissione sulle violenze contro le donne e la situazione delle donne rifugiate. La discussione si concluderebbe con la presentazione di proposte di risoluzione, che sarebbero poste in votazione durante la prossima tornata..

Intervengono Christine Anderson, a nome del gruppo ID, che motiva la richista, e Alice Kuhnke, contro la richiesta, la quale indica che la presentazione di proposte di risoluzione su questo tema sarebbe più opportuna per concludere la discussione sulle dichiarazioni del Consiglio e della Commissione sull'adesione dell'Unione europea alla convenzione di Istanbul e altre misure di lotta contro la violenza di tipo sessista, prevista nel corso della prossima tornata.

Con AN (79 favorevoli, 264 contrari, 22 astensioni), il Parlamento respinge la richiesta.

°
° ° °

L'ordine dei lavori è così fissato.


17. Diritti del bambino in occasione del 30° anniversario della Convenzione sui diritti del fanciullo (discussione)

Dichiarazioni del Consiglio e della Commissione: Diritti del bambino in occasione del 30° anniversario della Convenzione sui diritti del fanciullo (2019/2876(RSP))

Tytti Tuppurainen (Presidente in carica del Consiglio) e Věra Jourová (membro della Commissione) rendono le dichiarazioni.

Intervengono Ewa Kopacz, a nome del gruppo PPE, Claude Moraes, a nome del gruppo S&D, Hilde Vautmans, a nome del gruppo Renew, Saskia Bricmont, a nome del gruppo Verts/ALE, Jaak Madison, a nome del gruppo ID, Jadwiga Wiśniewska, a nome del gruppo ECR, Anne-Sophie Pelletier, a nome del gruppo GUE/NGL, Laura Ferrara, non iscritta, Dubravka Šuica, Caterina Chinnici, Laurence Farreng, Diana Riba i Giner, Lucia Vuolo, Lucia Ďuriš Nicholsonová, Miroslav Radačovský, György Hölvényi, Bettina Vollath, Dragoş Pîslaru, Tilly Metz, Christine Anderson, Elżbieta Rafalska, Ignazio Corrao, Karlo Ressler, Javier Moreno Sánchez, Lucy Nethsingha, Ciarán Cuffe e Mathilde Androuët.

PRESIDENZA: Rainer WIELAND
Vicepresidente

Intervengono Assita Kanko, Peter Pollák, Maria Arena, Mounir Satouri, Beata Szydło, Cindy Franssen, Raphaël Glucksmann, Francisco Guerreiro, Raffaele Stancanelli, Michaela Šojdrová e David Lega.

Intervengono con la procedura "catch the eye" Ljudmila Novak, Julie Ward, Ruža Tomašić, Mick Wallace, Lefteris Nikolaou-Alavanos e Tudor Ciuhodaru.

Intervengono Věra Jourová e Tytti Tuppurainen.

Le proposte di risoluzione da presentare in conformità dell'articolo 132, paragrafo 2, del regolamento, saranno annunciate ulteriormente.

La discussione è chiusa.

Votazione: prossima tornata.


18. Settore siderurgico dell'UE: come proteggere i lavoratori e le industrie europei? (discussione)

Dichiarazione della Commissione: Settore siderurgico dell'UE: come proteggere i lavoratori e le industrie europei? (2019/2920(RSP))

Elżbieta Bieńkowska (membro della Commissione) rende la dichiarazione.

Intervengono Massimiliano Salini, a nome del gruppo PPE, Carlo Calenda, a nome del gruppo S&D, che risponde altresì a una domanda "cartellino blu" di Jadwiga Wiśniewska, Christophe Grudler, a nome del gruppo Renew, Andrea Caroppo, a nome del gruppo ID, Marc Botenga, a nome del gruppo GUE/NGL, Rosa D'Amato, non iscritta, Antonio Tajani, Nicolás González Casares, Bogusław Liberadzki, che risponde altresì a una domanda "cartellino blu" di Jadwiga Wiśniewska.

Intervengono con la procedura "catch the eye" Tudor Ciuhodaru, Izaskun Bilbao Barandica, Anna Bonfrisco, Beata Kempa e Kateřina Konečná.

Interviene Elżbieta Bieńkowska.

La discussione è chiusa.


19. Attività di trivellazione della Turchia nelle acque dell'Unione nel Mediterraneo orientale (discussione)

Dichiarazione del Vicepresidente della Commissione/Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza: Attività di trivellazione della Turchia nelle acque dell'Unione nel Mediterraneo orientale (2019/2875(RSP))

Federica Mogherini (Vicepresidente della Commissione/Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza) rende la dichiarazione.

Intervengono Lefteris Christoforou, a nome del gruppo PPE, Tonino Picula, a nome del gruppo S&D, Nathalie Loiseau, a nome del gruppo Renew, Catherine Rowett, a nome del gruppo Verts/ALE, Anna Bonfrisco, a nome del gruppo ID, Emmanouil Fragkos, a nome del gruppo ECR, Giorgos Georgiou, a nome del gruppo GUE/NGL, Kostas Papadakis, non iscritto, Michael Gahler, Nacho Sánchez Amor, Lars Patrick Berg, Andrey Slabakov, Márton Gyöngyösi, David McAllister e Demetris Papadakis.

PRESIDENZA: Ewa KOPACZ
Vicepresidente

Intervengono Antony Hook, Paolo Borchia, Vangelis Meimarakis, Evin Incir, Thierry Mariani, Loucas Fourlas, Jérôme Rivière, Manolis Kefalogiannis, Ivan David e Stelios Kympouropoulos.

Intervengono con la procedura "catch the eye" Tudor Ciuhodaru, Costas Mavrides, Ruža Tomašić, Mick Wallace e Fabio Massimo Castaldo.

Interviene Federica Mogherini.

La discussione è chiusa.


20. Situazione in Bolivia (discussione)

Dichiarazione del Vicepresidente della Commissione/Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza: Situazione in Bolivia (2019/2896(RSP))

Federica Mogherini (Vicepresidente della Commissione/Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza) rende la dichiarazione.

Intervengono Pilar del Castillo Vera, a nome del gruppo PPE, Maria Manuel Leitão Marques, a nome del gruppo S&D, Izaskun Bilbao Barandica, a nome del gruppo Renew, Benoît Biteau, a nome del gruppo Verts/ALE, Markus Buchheit, a nome del gruppo ID, Hermann Tertsch, a nome del gruppo ECR, Manu Pineda, a nome del gruppo GUE/NGL, Ivan Vilibor Sinčić, non iscritto, Leopoldo López Gil, Javi López, José Ramón Bauzá Díaz, Anna Cavazzini, Idoia Villanueva Ruiz, José Manuel García-Margallo y Marfil, Inma Rodríguez-Piñero e Massimiliano Smeriglio.

Intervengono con la procedura "catch the eye" Tudor Ciuhodaru, Julie Ward, Sandra Pereira e Mick Wallace.

Interviene Federica Mogherini.

Le proposte di risoluzione da presentare in conformità dell'articolo 132, paragrafo 2, del regolamento, saranno annunciate ulteriormente.

La discussione è chiusa.

Votazione: prossima tornata.


21. Situazione in Cile (discussione)

Dichiarazione del Vicepresidente della Commissione/Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza: Situazione in Cile (2019/2916(RSP))

Federica Mogherini (Vicepresidente della Commissione/Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza) rende la dichiarazione.

Intervengono Leopoldo López Gil, a nome del gruppo PPE, Inma Rodríguez-Piñero, a nome del gruppo S&D, Jordi Cañas, a nome del gruppo Renew, Martin Häusling, a nome del gruppo Verts/ALE, Miguel Urbán Crespo, a nome del gruppo GUE/NGL, Javi López e Brando Benifei.

Interviene con la procedura "catch the eye" Juozas Olekas.

PRESIDENZA: Dita CHARANZOVÁ
Vicepresidente

Intervengono con la procedura "catch the eye" Hermann Tertsch e Pernando Barrena Arza.

Interviene Federica Mogherini.

La discussione è chiusa.


22. Giornata internazionale per porre fine all'impunità per i crimini contro i giornalisti (discussione)

Dichiarazioni del Consiglio e della Commissione: Giornata internazionale per porre fine all'impunità per i crimini contro i giornalisti (2019/2878(RSP))

Tytti Tuppurainen (Presidente in carica del Consiglio) e Julian King (membro della Commissione) rendono le dichiarazioni.

Intervengono Roberta Metsola, a nome del gruppo PPE, Maria Arena, a nome del gruppo S&D, Ramona Strugariu, a nome del gruppo Renew, Alice Kuhnke, a nome del gruppo Verts/ALE, Marco Dreosto, a nome del gruppo ID, Anna Fotyga, a nome del gruppo ECR, Clare Daly, a nome del gruppo GUE/NGL, Dino Giarrusso, non iscritto, Peter Pollák, Juan Fernando López Aguilar, Maite Pagazaurtundúa, Gwendoline Delbos-Corfield, Gilles Lebreton, Jorge Buxadé Villalba, Javier Zarzalejos, Tudor Ciuhodaru, Christophe Grudler, Hannah Neumann, Mathilde Androuët, David Casa, Daniel Freund, Radan Kanev e Michaela Šojdrová.

Intervengono con la procedura "catch the eye" Jude Kirton-Darling, Manon Aubry e Carmen Avram.

Intervengono Julian King e Tytti Tuppurainen.

La discussione è chiusa.


23. Recrudescenza dell'Ebola in Africa orientale (discussione)

Dichiarazione della Commissione: Recrudescenza dell'Ebola in Africa orientale (2019/2897(RSP))

Christos Stylianides (membro della Commissione) rende la dichiarazione.

Intervengono Lukas Mandl, a nome del gruppo PPE, Carlos Zorrinho, a nome del gruppo S&D, Martin Horwood, a nome del gruppo Renew, Petra De Sutter, a nome del gruppo Verts/ALE, Joanna Kopcińska, a nome del gruppo ECR, João Ferreira, a nome del gruppo GUE/NGL, Mónica Silvana González, María Soraya Rodríguez Ramos, Rory Palmer, Véronique Trillet-Lenoir e Maria Arena.

Interviene con la procedura "catch the eye" Tudor Ciuhodaru.

Interviene Christos Stylianides.

La discussione è chiusa.


24. Interventi di un minuto su questioni di rilevanza politica

Intervengono, ai sensi dell'articolo 172 del regolamento, per interventi di un minuto, i seguenti deputati, che desiderano richiamare l'attenzione del Parlamento su questioni aventi rlevanza politica:

Traian Băsescu, Carmen Avram, Klemen Grošelj, Catherine Rowett, Silvia Sardone, Hermann Tertsch, João Ferreira, Matthew Patten, Stanislav Polčák, Jude Kirton-Darling, Valter Flego, Clare Daly, Valdemar Tomaševski, Sabrina Pignedoli, Peter Pollák, Rory Palmer, Jessica Stegrud, Michaela Šojdrová, Cristina Maestre Martín De Almagro, Sylwia Spurek e John Howarth.


25. Ordine del giorno della prossima seduta

L'ordine del giorno della seduta di domani è fissato (documento "Ordine del giorno" PE 643.306/OJJE).


26. Chiusura della seduta

La seduta è tolta alle 23.10.


ELENCO DEI PRESENTI

Presenti

Adamowicz, Ademov, Adinolfi Matteo, Agius Saliba, Aguilera, Alexandrov Yordanov, Alfonsi, Alieva-Veli, Allard, Al-Sahlani, Ameriks, Anderson Christine, Anderson Martina, Androuët, Androulakis, Ansip, Ara-Kovács, Arena, Arias Echeverría, Arimont, Arłukowicz, Aubry, Auštrevičius, Avram, Balt, Bardella, Barley, Bartolo, Băsescu, Basso, Bauzá Díaz, Bay, Bearder, Beck, Beer, Beghin, Beigneux, Belka, Bellamy, Benea, Benifei, Benjumea Benjumea, Bennion, Beňová, Bentele, Berendsen, Berg, Berger, Bergkvist, Bernhuber, Bielan, Bijoux, Bilbao Barandica, Bilde, Bischoff, Bizzotto, Björk, Blaga, Blaško, Blinkevičiūtė, Bloss, Bocskor, Bogovič, Bompard, Bonafè, Borchia, Borzan, Botenga, Botoş, Bourgeois, Boyer, Breyer, Brglez, Brophy, Brudziński, Bruna, Buchheit, Buda, Bullmann, Bullock, Bunting, Buschmann, Buşoi, Buzek, Calenda, Campomenosi, Cañas, Canfin, Caroppo, Carthy, Carvalhais, Carvalho, Casa, Casanova, Caspary, Castaldo, del Castillo Vera, Ceccardi, Cerdas, Chabaud, Chahim, Chaibi, Charanzová, Chastel, Chinnici, Chowns, Christensen, Christoforou, Cimoszewicz, Ciuhodaru, Colin-Oesterlé, Collard, Conte, Corbett, Corrao, Cozzolino, Crețu, Cutajar, van Dalen, Dalli, Daly, D'Amato, Dance, Danielsson, Danjean, Danti, Da Re, David, Davies, De Castro, Decerle, Delbos-Corfield, Deli, Delli, De Lucy, De Man, Demirel, Deparnay-Grunenberg, De Sutter, Deutsch, Didier, Dlabajová, Dobrev, Doleschal, Donato, Dorfmann, Dowding, Dreosto, Durá Ferrandis, Durand, Ďuriš Nicholsonová, Dzhambazki, Edtstadler, Ehler, Eickhout, England Kerr, Eppink, Eroglu, Ertug, Estaràs Ferragut, Evans, Evi, Evren, Fajon, Falcă, Farreng, Federley, Ferber, Fernandes, Fernández, Ferrandino, Ferreira, Fest, Fiocchi, Fitto, Flanagan, Flego, Fotyga, Fourlas, Fox, Fragkos, Frankowski, Franssen, Freund, Fritzon, Fuglsang, Furore, Gade, Gahler, Gál, Gamon, García Del Blanco, García-Margallo y Marfil, García Muñoz, Gardiazabal Rubial, Garicano, Garraud, Gebhardt, Gemma, Georgiou, Georgoulis, Geuking, Ghinea, Giarrusso, Gibson, Gieseke, Glancy, Glück, Glucksmann, Goerens, González, González Casares, González Pons, Grant, Grapini, Gregorová, Griffin, Griset, Grošelj, Grudler, Guillaume, Gusmão, Guteland, Gyöngyösi, Győri, Gyürk, Hahn Svenja, Hahn Henrike, Haider, Hajšel, Halicki, Hannan, Hansen, Häusling, Hautala, Hava, Hayer, Hazekamp, Heaver, Heide, Herbst, Hetman, Hidvéghi, Hlaváček, Hohlmeier, Holmgren, Hölvényi, Homs Ginel, Hook, Hortefeux, Howarth, Hübner, Huhtasaari, Huitema, Incir, in 't Veld, Jadot, Jahr, Jakeliūnas, Jaki, Jamet, Jarubas, Jones, Jongerius, Jordan, Juknevičienė, Jurgiel, Jurzyca, Kaili, Kalinowski, Kaljurand, Kalniete, Kammerevert, Kanev, Karas, Karleskind, Karski, Katainen, Kefalogiannis, Kelleher, Keller Fabienne, Keller Ska, Kelly, Kempa, Kirton-Darling, Kizilyürek, Kloc, Knotek, Kofod, Kohut, Kokkalis, Kolaja, Kolakušić, Konečná, Konstantinou, Kopacz, Kopcińska, Körner, Kósa, Kouloglou, Kountoura, Kovařík, Kovatchev, Krasnodębski, Krehl, Kruk, Kubilius, Kuhnke, Kuhs, Kumpula-Natri, Kuźmiuk, Kympouropoulos, Kyrtsos, Kyuchyuk, Lagodinsky, Lagos, Lalucq, Lange, Laporte, Larrouturou, Lebreton, Lechanteux, Lega, Lenaers, Lewandowski, Liberadzki, Limmer, Lins, Lizzi, Loiseau, López, López Aguilar, López Gil, López-Istúriz White, Luena, Łukacijewska, McAllister, McGuinness, McIntyre, McLeod, Madison, Maestre Martín De Almagro, Majorino, Maldeikienė, Maldonado López, Manda, Manders, Mandl, Mariani, Marinescu, Marquardt, Marques Margarida, Marques Pedro, Matić, Maurel, Mavrides, Maydell, Mayer, Mažylis, Meimarakis, Melbārde, Melo, Metsola, Metz, Meuthen, Michels, Mihaylova, Mikser, Milazzo, Millán Mon, Miller, Modig, Molnár, Monteiro de Aguiar, Monteith, Montserrat, Moraes, Morano, Moreno Sánchez, Moretti, Możdżanowska, Müller, Mummery, Mureşan, Nagtegaal, Nethsingha, Nica, Niebler, Niedermayer, Nienaß, Niinistö, Nikolaou-Alavanos, Noichl, Novak, Novakov, Oetjen, Olbrycht, Olekas, Olivier, Omarjee, Paet, Pagazaurtundúa, Palmer, Panza, Papadakis Demetris, Papadakis Kostas, Papadimoulis, Patriciello, Patten, Paulus, Pedicini, Pekkarinen, Peksa, Pelletier, Penkova, Pereira Sandra, Petersen, Picula, Pieper, Pietikäinen, Pignedoli, Pineda, Pirbakas, Piri, Pîslaru, Pizarro, Polčák, Pollák, Poręba, Procaccini, Pugh, Radačovský, Radev, Radtke, Rafaela, Rafalska, Rangel, Regimenti, Rego, Reil, Reintke, Ressler, Riba i Giner, Ries, Rinaldi, Riquet, Rivasi, Rivière, Rodríguez-Piñero, Rodríguez Ramos, Rooken, Roos, Ropė, Rougé, Rowett, Rowland, Ruissen, Ruiz Devesa, Rzońca, Salini, Sánchez Amor, Sander, Sant, Sardone, Sarvamaa, Saryusz-Wolski, Sassoli, Satouri, Schaldemose, Schieder, Schmiedtbauer, Schneider, Scholz, Schreijer-Pierik, Schreinemacher, Schulze, Schwab, Seekatz, Séjourné, Semedo, Sidl, Silva Pereira, Sinčić, Skyttedal, Slabakov, Smeriglio, Smith, Šojdrová, Sokol, Solís Pérez, Sonneborn, Spurek, Spyraki, Stancanelli, Stedman-Bryce, Štefanec, Ştefănuță, Strik, Strugariu, Šuica, Szájer, Szydło, Tarabella, Tardino, Tennant, Tertsch, Thaler, Thun und Hohenstein, Tinagli, Toia, Tolleret, Tomaševski, Tomašić, Tomc, Toom, Torvalds, Tošenovský, Tóth, Toussaint, Tovaglieri, Trillet-Lenoir, Tudose, Uhrík, Ujhelyi, Urbán Crespo, Ušakovs, Uspaskich, Vaidere, Vălean, Vana, Van Brempt, Vandendriessche, Van Orden, Vautmans, Vedrenne, Verheyen, Vilimsky, Villanueva Ruiz, Vincze, Vind, Virkkunen, Vitanov, Voaden, Vollath, Vondra, Voss, Vozemberg-Vrionidi, Vrecionová, Vuolo, Walsmann, Warborn, Ward, Waszczykowski, Weimers, Weiss, Wieland, Winkler, Winzig, Wiseler-Lima, Wiśniewska, Wölken, Yon-Courtin, Yoncheva, Zagorakis, Zahradil, Zalewska, Zambelli, Zanni, Zarzalejos, Zdechovský, Zimniok, Złotowski, Zoido Álvarez, Zorrinho, Zovko, Zullo, Zver

Assenti giustificati

Andrieu, Biedroń, Číž, Czarnecki, Fitzgerald, Herzberger-Fofana, Joron, Matias, Mohammed, Neuser, Rees-Mogg, Regner, Rodríguez Palop, Tobé, Zacharopoulou

Ultimo aggiornamento: 27 novembre 2019Avviso legale