Indice 
 Precedente 
 Seguente 
 Testo integrale 
Procedura : 2014/0808(CNS)
Ciclo di vita in Aula
Ciclo del documento : A8-0027/2014

Testi presentati :

A8-0027/2014

Discussioni :

PV 25/11/2014 - 21
CRE 25/11/2014 - 21

Votazioni :

PV 26/11/2014 - 12.1
Dichiarazioni di voto

Testi approvati :

P8_TA(2014)0061

Testi approvati
PDF 231kWORD 76k
Mercoledì 26 novembre 2014 - Strasburgo Edizione definitiva
Raccolta di informazioni statistiche da parte della Banca centrale europea *
P8_TA(2014)0061A8-0027/2014

Risoluzione legislativa del Parlamento europeo del 26 novembre 2014 sul progetto di regolamento del Consiglio che modifica il regolamento (CE) n. 2533/98 sulla raccolta di informazioni statistiche da parte della Banca centrale europea (11200/2014 – C8-0109/2014 – 2014/0808(CNS))

(Consultazione)

Il Parlamento europeo,

–  vista la raccomandazione della Banca centrale europea (11200/2014 – ECB/2014/13),

–  visti l'articolo 129, paragrafo 4, del trattato sul funzionamento dell'Unione europea e gli articoli 5.4 e 41 dello statuto del Sistema europeo di banche centrali e della Banca centrale europea, a norma dei quali è stato consultato dal Consiglio (C8-0109/2014),

–  visto il memorandum d'intesa sulla cooperazione tra i membri del sistema statistico europeo e i membri del sistema europeo delle banche centrali del 24 aprile 2013,

–  visto l'articolo 59 del suo regolamento,

–  vista la relazione della commissione per i problemi economici e monetari (A8-0027/2014),

1.  approva il progetto figurante nella raccomandazione della Banca centrale europea quale emendato;

2.  invita il Consiglio ad informarlo qualora intenda discostarsi dal testo approvato dal Parlamento;

3.  chiede al Consiglio di consultarlo nuovamente qualora intenda modificare sostanzialmente il progetto figurante nella raccomandazione della Banca centrale europea;

4.  incarica il suo Presidente di trasmettere la posizione del Parlamento al Consiglio, alla Banca centrale europea e alla Commissione.

Testo in vigore   Emendamento
Emendamento 1
Progetto di regolamento
Articolo 1 – comma -1 – punto 1 (nuovo)
Regolamento (CE) n. 2533/98
Articolo 3 – comma 1 – lettera c

1.  All'articolo 3, primo comma, la lettera c) è sostituita dalla seguente:
c)  per determinate categorie di soggetti dichiaranti può prevedere l'esenzione totale o parziale dagli obblighi di segnalazione da essa imposti.
"c) per determinate categorie di soggetti dichiaranti può prevedere l'esenzione totale o parziale dagli obblighi di segnalazione da essa imposti. Qualsiasi esenzione per determinate categorie di soggetti dichiaranti assume la forma di decisione scritta motivata. Tale decisione è resa pubblica;"
Emendamento 2
Progetto di regolamento
Articolo 1 – comma -1 – punto 2 (nuovo)
Regolamento (CE) n. 2533/98
Articolo 3 – comma 1 – lettera d (nuova)

2.  All'articolo 3, primo comma, è aggiunta la lettera seguente:

"d) tiene conto delle pertinenti disposizioni della legislazione dell'Unione in materia di copertura del mercato e di ambito di applicazione della raccolta dei dati."
Emendamento 3
Progetto di regolamento
Articolo 1 – comma -1 – punto 3 (nuovo)
Regolamento (CE) n. 2533/98
Articolo 3 – comma 1 bis (nuovo)

3.  All'articolo 3, dopo il primo comma è inserito il comma seguente:

"Gli agenti economici sono autorizzati a trasmettere le informazioni mediante il loro consueto canale di comunicazione."
Emendamento 4
Progetto di regolamento
Articolo 1 – comma -1 bis – punto 1(nuovo)
Regolamento (CE) n. 2533/98
Articolo 5 – paragrafo 1

1.  L'articolo 5, paragrafo 1, è sostituito dal seguente:
1.  La BCE può adottare regolamenti per la definizione e l'imposizione degli obblighi di segnalazione statistica nei confronti degli operatori degli Stati membri partecipanti effettivamente soggetti a tali obblighi.
"1. La BCE può adottare regolamenti per la definizione e l'imposizione degli obblighi di segnalazione statistica nei confronti degli operatori degli Stati membri partecipanti effettivamente soggetti a tali obblighi. La BCE rispetta il principio di proporzionalità nella definizione e nell'imposizione degli obblighi di segnalazione statistica."
Emendamento 5
Progetto di regolamento
Articolo 1 – comma - 1 ter – punto 1 (nuovo)
Regolamento (CE) n. 2533/98
Articolo 6 – paragrafo 1 – parte introduttiva

1.  All'articolo 6, paragrafo 1, la parte introduttiva è sostituita dalla seguente:
1.   Qualora un soggetto dichiarante residente in uno Stato membro partecipante sia sospettato di inadempienza agli obblighi di segnalazione statistica previsti dalla BCE ai sensi dell'articolo 7, paragrafo 2, quest'ultima e la banca centrale nazionale dello Stato membro partecipante interessato, conformemente all'articolo 5.2 dello statuto, hanno il diritto di verificare l'esattezza e la qualità delle informazioni statistiche e di effettuarne la raccolta obbligatoria. Tuttavia, nel caso in cui i dati in questione siano necessari per dimostrare il rispetto degli obblighi minimi di riserva, la verifica dovrà essere effettuata ai sensi dell'articolo 6 del regolamento (CE) n. 2531/98 del Consiglio, del 23 novembre 1998, sull'applicazione di riserve minime da parte della Banca centrale europea (10). Il diritto di verificare le informazioni statistiche o di effettuarne la raccolta obbligatoria comprende la facoltà di:
"1. Qualora un soggetto dichiarante residente in uno Stato membro partecipante sia sospettato di inadempienza agli obblighi di segnalazione statistica previsti dalla BCE ai sensi dell'articolo 7, paragrafo 2, quest'ultima e la banca centrale nazionale dello Stato membro partecipante interessato, conformemente all'articolo 5.2 dello statuto, hanno il diritto di verificare l'esattezza e la qualità delle informazioni statistiche e di effettuarne la raccolta obbligatoria. Tuttavia, nel caso in cui i dati in questione siano necessari per dimostrare il rispetto degli obblighi minimi di riserva, la verifica dovrà essere effettuata ai sensi dell'articolo 6 del regolamento (CE) n. 2531/98 del Consiglio, del 23 novembre 1998, sull'applicazione di riserve minime da parte della Banca centrale europea (10). Il diritto di verificare le informazioni statistiche o di effettuarne la raccolta obbligatoria comprende in particolare la facoltà di:"
Emendamento 6
Progetto di regolamento
Articolo 1 – comma -1 ter – punto 2 (nuovo)
Regolamento (CE) n. 2533/98
Articolo 6 – paragrafo 1 – lettera b

2.  All'articolo 6, paragrafo 1, la lettera b) è sostituita dalla seguente:
b)  esaminare i libri e i registri contabili dei soggetti dichiaranti;
"b) esaminare i libri e i registri contabili dei soggetti dichiaranti, compresi i dati grezzi;"
Emendamento 7
Progetto di regolamento
Articolo 1 – comma -1 quater – punto 1 (nuovo)
Regolamento (CE) n. 2533/98
Articolo 7 – paragrafo 2 – lettera b

1.  All'articolo 7, paragrafo 2, la lettera b) è sostituita dalla seguente:
b)   le informazioni statistiche sono errate, incomplete o in una forma non conforme ai requisiti imposti.
"b) le informazioni statistiche sono state falsificate o manipolate oppure sono errate, incomplete o in una forma non conforme ai requisiti imposti."
Emendamento 8
Progetto di regolamento
Articolo 1 – comma -1 quater – punto 2 (nuovo)
Regolamento (CE) n. 2533/98
Articolo 7 – paragrafo 3

2.  L'articolo 7, paragrafo 3, è sostituito dal seguente:
3.   L'obbligo di consentire alla BCE o alle banche centrali nazionali di verificare l'esattezza e la qualità delle informazioni fornite dai soggetti dichiaranti alla BCE o alle banche centrali nazionali si considera violato ogniqualvolta il soggetto dichiarante ostacoli la suddetta verifica. Tale ostruzionismo consiste, tra l'altro, nell'occultare documenti e nell'impedire l'accesso ai propri locali alla BCE o alla banca centrale nazionale, accesso necessario per svolgere il loro compito di verifica o di raccolta obbligatoria delle informazioni statistiche.
"3. L'obbligo di consentire alla BCE o alle banche centrali nazionali di verificare l'esattezza e la qualità delle informazioni fornite dai soggetti dichiaranti alla BCE o alle banche centrali nazionali si considera violato ogniqualvolta il soggetto dichiarante ostacoli la suddetta verifica. Tale ostruzionismo consiste, tra l'altro, nel falsificare e/o nell'occultare documenti e nell'impedire l'accesso ai propri locali alla BCE o alla banca centrale nazionale, accesso necessario per svolgere il loro compito di verifica o di raccolta obbligatoria delle informazioni statistiche."
Emendamento 9
Progetto di regolamento
Articolo 1 – comma -1 quater – punto 3 (nuovo)
Regolamento (CE) n. 2533/98
Articolo 7 – paragrafo 6

3.  L'articolo 7, paragrafo 6, è sostituito dal seguente:
6.   Nell'esercizio dei poteri definiti dal presente articolo, la BCE agisce conformemente ai principi e alle procedure di cui al regolamento (CE) n. 2532/98.
"6. Nell'esercizio dei poteri definiti dal presente articolo, la BCE agisce conformemente ai principi e alle procedure di cui al regolamento (CE) n. 2532/98 e al regolamento (UE) n. 1024/2013."
Emendamento 10
Progetto di regolamento
Articolo 1 – punto 2
Regolamento (CE) n. 2533/98
Articolo 8 – paragrafo 4 – lettera a
"a) nei limiti e al livello di dettaglio necessari allo svolgimento dei compiti del SEBC ai sensi del trattato o dei compiti in materia di vigilanza prudenziale attribuiti ai membri del SEBC; oppure"
"a) nei limiti e al livello di dettaglio necessari allo svolgimento dei compiti del SEBC ai sensi del trattato o dei compiti in materia di vigilanza prudenziale attribuiti alla BCE; oppure"
Emendamento 11
Progetto di regolamento
Articolo 1 – punto 3 bis (nuovo)
Regolamento (CE) n. 2533/98
Articolo 8 – paragrafo 4 ter (nuovo)

3 bis.  È inserito il paragrafo seguente:

"4 ter. Nell'ambito delle rispettive sfere di competenza, le autorità o gli organi degli Stati membri e dell'Unione responsabili della vigilanza di istituzioni, mercati e infrastrutture finanziarie o della stabilità del sistema finanziario ai sensi della legislazione nazionale o dell'Unione, ai quali sono trasmesse informazioni statistiche riservate a norma del paragrafo 4 bis, adottano tutte le misure regolamentari, amministrative, tecniche e operative per garantire la protezione fisica e logica delle informazioni statistiche riservate. Gli Stati membri si adoperano affinché tutte le informazioni statistiche riservate trasmesse al MES in conformità del paragrafo 4 bis siano soggette a tutte le misure regolamentari, amministrative, tecniche e operative necessarie a garantire la protezione fisica e logica delle informazioni statistiche riservate."
Avviso legale