Indice 
 Precedente 
 Seguente 
 Testo integrale 
Procedura : 2015/0093(COD)
Ciclo di vita in Aula
Ciclo del documento : A8-0305/2015

Testi presentati :

A8-0305/2015

Discussioni :

PV 28/10/2015 - 4
CRE 28/10/2015 - 4

Votazioni :

PV 28/10/2015 - 7.5
CRE 28/10/2015 - 7.5
Dichiarazioni di voto
Dichiarazioni di voto

Testi approvati :

P8_TA(2015)0379

Testi approvati
PDF 252kWORD 60k
Mercoledì 28 ottobre 2015 - Strasburgo Edizione definitiva
Uso di alimenti e mangimi geneticamente modificati ***I
P8_TA(2015)0379A8-0305/2015

Risoluzione legislativa del Parlamento europeo del 28 ottobre 2015 sulla proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica il regolamento (CE) n. 1829/2003 per quanto concerne la possibilità per gli Stati membri di limitare o vietare l'uso di alimenti e mangimi geneticamente modificati sul loro territorio (COM(2015)0177 – C8-0107/2015 – 2015/0093(COD))

(Procedura legislativa ordinaria: prima lettura)

Il Parlamento europeo,

–  vista la proposta della Commissione al Parlamento europeo e al Consiglio (COM(2015)0177),

–  visti l'articolo 294, paragrafo 2, e l'articolo 114 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea, a norma dei quali la proposta gli è stata presentata dalla Commissione (C8-0107/2015),

–  visto l'articolo 294, paragrafo 3, del trattato sul funzionamento dell'Unione europea

–  visti i pareri motivati inviati dalla Camera dei rappresentanti belga, dal Parlamento spagnolo, dalla Seconda camera dei Paesi Bassi e dal Consiglio federale austriaco nel quadro del protocollo n. 2 sull'applicazione dei principi di sussidiarietà e di proporzionalità, in cui si dichiara la mancata conformità del progetto di atto legislativo al principio di sussidiarietà,

—  visto il parere del Comitato economico e sociale europeo del 16 settembre 2015(1),

—  visto il parere del Comitato delle regioni del 13 ottobre 2015(2),

–  visto l'articolo 59 del suo regolamento,

–  visti la relazione della commissione per l'ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare e il parere della commissione per l'agricoltura e lo sviluppo rurale (A8-0305/2015),

1.  respinge la proposta della Commissione;

2.  invita la Commissione a ritirare la proposta e a presentarne una nuova;

3.  incarica il suo Presidente di trasmettere la posizione del Parlamento al Consiglio e alla Commissione nonché ai parlamenti nazionali.

(1) Non ancora pubblicato nella Gazzetta ufficiale.
(2) Non ancora pubblicato nella Gazzetta ufficiale.

Avviso legale