Indice 
 Precedente 
 Seguente 
 Testo integrale 
Procedura : 2016/2233(BUD)
Ciclo di vita in Aula
Ciclo del documento : A8-0104/2017

Testi presentati :

A8-0104/2017

Discussioni :

PV 04/04/2017 - 15
CRE 04/04/2017 - 15

Votazioni :

PV 05/04/2017 - 9.11

Testi approvati :

P8_TA(2017)0113

Testi approvati
PDF 245kWORD 49k
Mercoledì 5 aprile 2017 - Strasburgo Edizione definitiva
Mobilitazione del margine per imprevisti
P8_TA(2017)0113A8-0104/2017
Risoluzione
 Allegato

Risoluzione del Parlamento europeo del 5 aprile 2017 sulla proposta di decisione del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica la decisione (UE) 2015/435 relativa alla mobilitazione del margine per imprevisti (COM(2016)0607 – C8-0387/2016 – 2016/2233(BUD))

Il Parlamento europeo,

–  vista la proposta della Commissione al Parlamento europeo e al Consiglio (COM(2016)0607 – C8-0387/2016),

–  visto il regolamento (UE, Euratom) n. 1311/2013 del Consiglio, del 2 dicembre 2013, che stabilisce il quadro finanziario pluriennale per il periodo 2014-2020(1), in particolare gli articoli 6 e 13,

–  visto l'accordo interistituzionale, del 2 dicembre 2013, tra il Parlamento europeo, il Consiglio e la Commissione sulla disciplina di bilancio, sulla cooperazione in materia di bilancio e sulla sana gestione finanziaria(2), in particolare il punto 14,

–  visto l'accordo di massima del Consiglio del 7 marzo 2017 sulla revisione del quadro finanziario pluriennale 2014-2020(3),

–  vista la decisione (UE) 2015/435 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 dicembre 2014, relativa alla mobilitazione del margine per imprevisti(4),

–  vista la sua risoluzione del 17 dicembre 2014 sulla proposta di decisione del Parlamento europeo e del Consiglio relativa alla mobilizzazione del margine per imprevisti nel 2014(5)

–  viste le sue risoluzioni del 6 luglio 2016 sulla preparazione della revisione post-elettorale del QFP 2014-2020: il contributo del Parlamento in vista della proposta della Commissione(6), e del 26 ottobre 2016 sulla revisione intermedia del QFP 2014-2020(7),

–  vista la relazione della commissione per i bilanci (A8-0104/2017),

A.  considerando che nel 2014 il Parlamento europeo e il Consiglio hanno mobilitato il margine per imprevisti per un importo di 3 168 233 715 EUR in stanziamenti di pagamento; che nella mobilitazione del margine per imprevisti era stato incluso un importo di 350 milioni di EUR, in attesa di un accordo sul trattamento dei pagamenti per gli strumenti speciali;

B.  considerando che era stato inoltre deciso di detrarre l'importo di 2 818 233 715 EUR nell'arco del periodo 2018-2020 e di invitare la Commissione a presentare in tempo utile una proposta concernente il rimanente importo di 350 milioni di EUR;

C.  considerando che, secondo le previsioni di pagamento a medio termine presentate nel quadro del riesame/della revisione intermedi del QFP, nel periodo 2018-2020 i massimali di pagamento annuali verranno sottoposti a sollecitazioni;

D.  considerando che il bilancio per l'esercizio 2017 indica un margine al di sotto del massimale di pagamento pari a 9,8 miliardi di EUR, che consente di detrarre l'intero importo mobilitato nel 2014;

1.  valuta positivamente la proposta della Commissione presentata del quadro del pacchetto relativo al riesame/alla revisione intermedia del QFP;

2.  ritiene che detrarre l'importo complessivo di 2 818 233 715 EUR, mobilitato nel 2014, dal margine al di sotto del massimale di pagamento per l'esercizio 2017 garantirà una maggiore flessibilità per la seconda parte del QFP e contribuirà a evitare una nuova crisi dei pagamenti;

3.  sottolinea che il fatto di escludere il rimanente importo di 350 milioni di EUR dalla detrazione conferma la posizione di lunga data del Parlamento secondo cui gli stanziamenti di pagamento per gli strumenti speciali andrebbero conteggiati oltre i limiti dei massimali del QFP;

4.  accoglie con favore l'accordo di massima del Consiglio sulla decisione allegata, che è in linea con l'interpretazione del Parlamento;

5.  approva la decisione allegata alla presente risoluzione;

6.  incarica il suo Presidente di firmare tale decisione congiuntamente al Presidente del Consiglio e di provvedere alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea;

7.  incarica il suo Presidente di trasmettere la presente risoluzione, compreso l'allegato, al Consiglio e alla Commissione.

(1) GU L 347 del 20.12.2013, pag. 884.
(2) GU C 373 del 20.12.2013, pag. 1.
(3) 7030/2017 e 7031/2017 COR1.
(4) GU L 72 del 17.3.2015, pag. 4.
(5) GU C 294 del 12.8.2016, pag. 65.
(6) Testi approvati, P8_TA(2016)0309.
(7) Testi approvati, P8_TA(2016)0412.


ALLEGATO

DECISIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO

che modifica la decisione (UE) 2015/435 relativa alla mobilitazione del margine per imprevisti

(Il testo dell'allegato non figura poiché esso corrisponde all'atto finale, la decisione (UE) 2017/1331.)

Avviso legale