Indice 
 Precedente 
 Seguente 
 Testo integrale 
Procedura : 2017/2078(BUD)
Ciclo di vita in Aula
Ciclo del documento : A8-0282/2017

Testi presentati :

A8-0282/2017

Discussioni :

Votazioni :

PV 13/09/2017 - 9.13

Testi approvati :

P8_TA(2017)0343

Testi approvati
PDF 247kWORD 49k
Mercoledì 13 settembre 2017 - Strasburgo Edizione definitiva
Progetto di bilancio rettificativo n. 3/2017: risorse di bilancio dell'iniziativa per l'occupazione giovanile; tabelle dell'organico di ACER e SESAR2
P8_TA(2017)0343A8-0282/2017

Risoluzione del Parlamento europeo del 13 settembre 2017 concernente la posizione del Consiglio sul progetto di bilancio rettificativo n. 3/2017 dell'Unione europea per l'esercizio 2017 che aumenta le risorse di bilancio dell'Iniziativa a favore dell'occupazione giovanile per proseguire la riduzione della disoccupazione giovanile nell'Unione europea e che aggiorna le tabelle dell'organico dell'agenzia decentrata ACER e dell'impresa comune SESAR2 (11812/2017 – C8-0303/2017 – 2017/2078(BUD))

Il Parlamento europeo,

–  visto l'articolo 314 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

–  visto l'articolo 106 bis del trattato che istituisce la Comunità europea dell'energia atomica,

–  visto il regolamento (UE, Euratom) n. 966/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 25 ottobre 2012, che stabilisce le regole finanziarie applicabili al bilancio generale dell'Unione e che abroga il regolamento (CE, Euratom) n. 1605/2002 del Consiglio(1), in particolare l'articolo 41,

–  visto il bilancio generale dell'Unione europea per l'esercizio 2017, definitivamente adottato il 1° dicembre 2016(2),

–  visto il regolamento (UE, Euratom) n. 1311/2013 del Consiglio, del 2 dicembre 2013, che stabilisce il quadro finanziario pluriennale per il periodo 2014-2020(3) (regolamento QFP),

–  visto l'accordo interistituzionale del 2 dicembre 2013 tra il Parlamento europeo, il Consiglio e la Commissione sulla disciplina di bilancio, sulla cooperazione in materia di bilancio e sulla sana gestione finanziaria(4),

–  vista la relazione speciale n. 5/2017 della Corte dei conti europea dal titolo "Disoccupazione giovanile: le politiche dell'UE hanno migliorato la situazione? Una valutazione della Garanzia per i giovani e dell'Iniziativa a favore dell'occupazione giovanile",

–  vista la decisione 2014/335/UE, Euratom del Consiglio, del 26 maggio 2014, relativa al sistema delle risorse proprie dell'Unione europea(5),

–  visto il progetto di bilancio rettificativo n. 3/2017 adottato dalla Commissione il 30 maggio 2017 (COM(2017)0288),

–  vista la posizione sul progetto di bilancio rettificativo n. 3/2017 adottata dal Consiglio il 4 settembre 2017 e comunicata al Parlamento europeo lo stesso giorno (11812/2017 – C8-0303/2017),

–  visti gli articoli 88 e 91 del suo regolamento,

–  vista la relazione della commissione per i bilanci (A8-0282/2017),

A.  considerando che il progetto di bilancio rettificativo n. 3/2017 riguarda l'assegnazione di stanziamenti di impegno supplementari per 500 milioni di EUR all'Iniziativa a favore dell'occupazione giovanile (Youth Employment Initiative – YEI), secondo quanto convenuto dal Parlamento europeo e dal Consiglio nel loro accordo sul bilancio 2017, e la modifica delle tabelle dell'organico dell'agenzia decentrata ACER e dell'impresa comune SESAR2, senza modificare il bilancio globale o il numero totale di posti;

B.  considerando che il Parlamento europeo e il Consiglio hanno invitato la Commissione a proporre un bilancio rettificativo nel 2017 al fine di assegnare alla YEI un importo pari a 500 milioni di EUR nel 2017 finanziato tramite il margine globale per gli impegni, non appena sarà adottato l'adeguamento tecnico previsto dall'articolo 6 del regolamento relativo al QFP;

C.  considerando che, a seguito dell'adozione dell'adeguamento tecnico, la Commissione propone di modificare il bilancio dell'Unione per il 2017 e di aumentare la dotazione dell'articolo 04 02 64 "Iniziativa a favore dell'occupazione giovanile";

D.  considerando che, nel contesto della revisione intermedia del quadro finanziario pluriennale (QFP), il Parlamento europeo e il Consiglio hanno deciso un rafforzamento di 1,2 miliardi di EUR per l'YEI per gli anni 2017-2020 e che il Parlamento europeo ha sottolineato, nella sua dichiarazione collegata alla revisione intermedia del QFP, che tale limite è di natura politica e non ha implicazioni giuridiche;

E.  considerando che, nel contesto della revisione intermedia del QFP, la Commissione ha altresì sottolineato, nella sua dichiarazione, che dovrebbe essere preso in considerazione l'aumento dei finanziamenti per l'YEI oltre l'importo di 1,2 miliardi di EUR concordato, utilizzando i margini disponibili nel quadro del margine globale per gli impegni in conformità dell'articolo 14 del regolamento relativo al QFP.

F.  considerando che il requisito per l'esercizio di riclassificazione 2017 è necessario sia per l'agenzia decentrata ACER che per l'impresa comune SESAR2;

1.  sottolinea il carattere prioritario dell'urgente necessità di rafforzare l'impegno finanziario dell'Unione nella lotta alla disoccupazione giovanile attraverso finanziamenti aggiuntivi per l'YEI;

2.  esprime rammarico per il ritardo, dovuto al blocco e all'approvazione tardiva da parte del Consiglio della revisione intermedia del QFP, nella modifica del bilancio dell'Unione per il 2017 al fine di aumentare la dotazione dell'YEI, come deciso nell'ambito della procedura annuale di bilancio 2017;

3.  prende atto del progetto di bilancio rettificativo n. 3/2017 quale presentato dalla Commissione;

4.  invita la Commissione e gli Stati membri a garantire una rapida riprogrammazione dei pertinenti programmi operativi, al fine di garantire che l'intera dotazione supplementare dell'YEI pari a 500 milioni di EUR sia impegnata integralmente e in modo efficace entro la fine del 2017; invita inoltre gli Stati membri a svolgere valutazioni delle carenze e analisi di mercato prima di porre in essere i sistemi previsti, al fine di ottimizzare i benefici dell'YEI;

5.  prende atto delle modifiche delle tabelle dell'organico dell'agenzia decentrata ACER e dell'impresa comune SESAR2; constata che tali modifiche lasciano invariato il numero totale di posti e possono essere finanziate all'interno del bilancio annuale dei due organi per l'esercizio in questione; concorda sul fatto che la riclassificazione del posto AD15 per l'impresa comune SESAR2 è ad personam e scadrà al termine del mandato dell'attuale direttore esecutivo;

6.  approva la posizione del Consiglio sul progetto di bilancio rettificativo n. 3/2017;

7.  incarica il suo Presidente di constatare che il bilancio rettificativo n. 3/2017 è definitivamente adottato e di provvedere alla sua pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea;

8.  incarica il suo Presidente di trasmettere la presente risoluzione al Consiglio e alla Commissione nonché alla Corte dei conti e ai parlamenti nazionali.

(1) GU L 298 del 26.10.2012, pag. 1.
(2) GU L 51 del 28.2.2017.
(3) GU L 347 del 20.12.2013, pag. 884.
(4) GU C 373 del 20.12.2013, pag. 1.
(5) GU L 168 del 7.6.2014, pag. 105.

Avviso legale