Indice 
 Precedente 
 Seguente 
 Testo integrale 
Procedura : 2018/0116(NLE)
Ciclo di vita in Aula
Ciclo del documento : A8-0080/2019

Testi presentati :

A8-0080/2019

Discussioni :

Votazioni :

PV 12/03/2019 - 9.9

Testi approvati :

P8_TA(2019)0143

Testi approvati
PDF 117kWORD 48k
Martedì 12 marzo 2019 - Strasburgo Edizione provvisoria
Autorizzazione agli Stati membri ad aderire alla convenzione del Consiglio d’Europa concernente un approccio integrato in materia di sicurezza e di servizi in occasione di incontri calcistici e di altre manifestazioni sportive ***
P8_TA-PROV(2019)0143A8-0080/2019

Risoluzione legislativa del Parlamento europeo del 12 marzo 2019 concernente il progetto di decisione del Consiglio che autorizza gli Stati membri ad aderire, nell'interesse dell'Unione europea, alla Convenzione del Consiglio d'Europa concernente un approccio integrato in materia di sicurezza e di servizi in occasione di incontri calcistici e di altre manifestazioni sportive (STCE n. 218) (12527/2018 – C8-0436/2018 – 2018/0116(NLE))

(Approvazione)

Il Parlamento europeo,

–  visto il progetto di decisione del Consiglio (12527/2018),

–  vista la Convenzione del Consiglio d'Europa concernente un approccio integrato in materia di sicurezza, security e servizi in occasione di incontri calcistici e di altre manifestazioni sportive (STCE n. 218),

–  vista la richiesta di approvazione presentata dal Consiglio a norma dell'articolo 87, paragrafo 1, dell'articolo 218, paragrafo 6, secondo comma, lettera a), punto v), e dell'articolo 218, paragrafo 8, del trattato sul funzionamento dell'Unione europea (C8-0436/2018),

–  vista la decisione 2002/348/GAI del Consiglio, del 25 aprile 2002, concernente la sicurezza in occasione di partite di calcio internazionali(1),

–  vista la risoluzione del Parlamento europeo del 2 febbraio 2017 su un approccio integrato alla politica dello sport: buona governance, accessibilità e integrità(2),

–  visti l'articolo 99, paragrafi 1 e 4, e l'articolo 108, paragrafo 7, del suo regolamento,

–  visti la raccomandazione della commissione per le libertà civili, la giustizia e gli affari interni e il parere della commissione per la cultura e l'istruzione (A8-0080/2019),

1.  dà la sua approvazione al progetto di decisione del Consiglio;

2.  incarica il suo Presidente di trasmettere la posizione del Parlamento al Consiglio e alla Commissione nonché ai governi e ai parlamenti degli Stati membri e al Consiglio d'Europa.

(1) GU L 121 dell'8.5.2002, pag. 1.
(2) GU C 252 del 18.7.2018, pag. 2.

Ultimo aggiornamento: 13 marzo 2019Avviso legale