Accesso diretto alla navigazione principale (Premi "Invio")
Accesso ai contenuti della pagina (premere "Invio")
Accesso diretto all'elenco degli altri siti web (Premi "Invio")

Pagina iniziale

COMMISSIONE EUROPEA, COME ELEGGERE…
  1. IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE EUROPEA
    1.   Prendendo in considerazione i risultati delle elezioni europee, il Presidente del Consiglio europeo consulta il Parlamento europeo su un possibile candidato alla Presidenza della Commissione.
    2.   A seguito delle consultazioni, il Presidente del Consiglio europeo propone un candidato al Consiglio europeo.
    3.   Il Consiglio europeo vota la proposta del candidato (con maggioranza qualificata).
    4.   Elezione del Presidente della Commissione europea da parte del Parlamento Europeo con una maggioranza dei membri (almeno 376)
    FUNZIONI
    • Rappresenta gli interessi dell'Europa nel suo complesso
    • Assicura la guida politica della Commissione
    • Convoca e presiede le riunioni del collegio dei commissari
    • Guida i lavori della Commissione per l'attuazione delle politiche dell'UE
  2. I COMMISSARI PROPOSTI E GLI INCARICHI
     

    Il Consiglio propone 27 commissari candidati in accordo con il Presidente della Commissione europea eletto.

    Ad ogni commissario, uno per Stato membro, è assegnato un incarico riguardo una politica specifica.

    La Commissione nel suo complesso deve ricevere l'approvazione del Parlamento europeo.

  3. AUDIZIONI

    Ogni candidato passa le audizioni delle commmissioni parlamentari attinenti all'incarico attribuito.

      1) Procedura scritta: il commissario proposto deve provvedere delle risposte scritte a cinque domande dei deputati.

    2) Un'audizione di tre ore davanti ai deputati delle commissioni parlamentari relative viene diffusa via streaming. Il candidato pronuncia un discorso di 15 minuti e risponde in seguito alle domande.

    3) Riunione di valutazione. La commissione responsabile deve stabilire una valutazione entro 24 ore dall'audizione. Può anche inviare altre domande scritte.  

    4) Un rapporto di valutazione per ogni commissario candidato è inviato alla Conferenza dei presidenti di commissione e alla Conferenza dei Presidenti del PE, che, a meno che non decida di richiedere maggiori informazioni e un confronto, dichiarerà l'audizione conclusa.

  4. VOTO D'INVESTITURA

    Il Presidente della Commissoine presenterà poi la sua equipe e le priorità politiche durante la sessione plenaria del Parlamento europeo. Dopo il dibattito, i deputati decideranno con la maggioranza dei suffragi espressi, la composizione della nuova Commissione con un mandato di cinque anni.

  5. NUOVA COMMISSIONE

    La Commissione europea può iniziare un mandato di cinque anni dopo essere stata approvata dal Parlamento europeo e proposta dal Consiglio.