skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

"Capire meglio l'Europa"

Roma 2, 9, 16, 23 febbraio e 2, 16 marzo

Da gennaio a marzo 2009 l'Ufficio d'Informazione del Parlamento europeo e la Rappresentanza in Italia della Commissione, unitamente al Dipartimento per le Politiche comunitarie, la Presidenza del Consiglio e il Dipartimento Formazione dell'Associazione Stampa Romana, organizzano un corso di formazione e di aggiornamento professionale rivolto ai giornalisti e agli studenti delle scuole di giornalismo.

Da gennaio a marzo 2009 l'Ufficio d'Informazione del Parlamento europeo e la Rappresentanza in Italia della Commissione, unitamente al Dipartimento per le Politiche comunitarie, la Presidenza del Consiglio e il Dipartimento Formazione dell'Associazione Stampa Romana organizzano un corso di formazione e di aggiornamento professionale rivolto ai giornalisti e agli studenti delle scuole di giornalismo.

Il corso, articolato in sette incontri moderati dalla giornalista Rai Anna Piras, si propone di evidenziare i momenti-chiave del processo di integrazione europea; conoscere i meccanismi di base del funzionamento delle istituzioni comunitarie; approfondire le politiche dell'Unione europea che hanno maggiore impatto sulla vita dei cittadini; coinvolgere eurodeputati in un dibattito a più voci su singoli segmenti dell'attività dell'Unione europea.

Al primo incontro introduttivo tenutosi nella giornata inaugurale del 30 gennaio, ha fatto seguito la giornata del 2 febbraio, intitolata "I miei primi cinquant'anni" e articolata in due sessioni: "Dalla piccola Europa del '57 all'Unione a Ventisette" e "Modelli di integrazione europea a confronto, funzionalismo versus federalismo".

Il terzo appuntamento, intitolato "Tutto sul Parlamento europeo" si è svolto il 9 febbraio. Nel corso della prima sessione sul tema "Ruolo e funzioni del Parlamento europeo" è intervenuta la direttrice dell'Ufficio Clara Albani; nella seconda sessione "Come seguire le attività dell'Europarlamento" è intervenuta Manuela Conte, responsabile dell'Ufficio Stampa.

Il quarto incontro ha avuto luogo il 16 febbraio ed ha trattato i seguenti temi: "La nuova Europa al guado del Trattato di Lisbona" e "Come l'Unione europea funziona oggi e come sarà domani".

Il quinto appuntamento, incentrato sull'ambiente, si è svolto il 23 febbraio. La prima sessione ha riguardato la "Protezione dell'ambiente, lotta al cambiamento climatico, sviluppo sostenibile e strategia europea". La seconda sessione, nella quale sono intervenute le eurodeputate europee Monica Frassoni, co presidente del gruppo Verde e Amalia Sartori, ha avuto per titolo: "Quali politiche ambientali per l'Unione europea".

Il sesto incontro, tenutosi il 2 marzo, ha affrontato in prima battuta "Le politiche sull'immigrazione dell'Unione europea". La seconda sessione ha visto gli eurodeputati Roberta Angelilli e Giusto Catania confrontarsi sul tema "Quali politiche di immigrazione per l'Unione europea?"

La settima e ultima giornata si tiene il 16 marzo ed é articolata nelle seguenti due sessioni: "Euro-opportunità tra fondi strutturali e sviluppo rurale" e "La crisi economica ed il piano di rilancio Ue".