skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 
19/11/2010

Catanzaro - Forum dei cittadini "L'Europa in città"

"L'Europa è in città", il programma itinerante promosso da Parlamento europeo, Commissione europea e Dipartimento delle politiche comunitarie, in collaborazione con l'Antenna locale Europe Direct ha fatto  tappa il 19 novembre 2010 a Catanzaro.

Bandiera europea
Bandiera europea

L'incontro, al quale sono intervenuti gli eurodeputati Mario Pirillo (Alleanza progressista di socialisti e democratici) ed Erminia Mazzoni (Partito popolare europeo), ed il presidente della provincia di Catanzaro on. Wanda Ferro mirava ad offrire alla popolazione calabrese l'opportunità di dialogare con gli eurodeputati della propria circoscrizione elettorale. Hanno partecipato cittadini, ma soprattutto numerose scolaresche delle scuole superiori della provincia, che hanno potuto porre domande sul ruolo e le funzioni del Parlamento europeo e sui principali temi dell'agenda politica europea, come la crisi economica, il mercato del lavoro, le politiche agricole, il cambiamento climatico, l'energia, la tutela dei consumatori, l'immigrazione, la lotta alla povertà e all'esclusione sociale.


L'on. Pirillo, nei suoi interventi, si è concentrato sul problema dei finanziamenti europei che al Sud, spesso, non vengono spesi per "mancanza di progettualità". Ha parlato di agricoltura e industria, e ha sottolineato l'importanza delle novità introdotte dal Trattato di Lisbona.


Le domande degli studenti si sono particolarmente concentrate sulla condizione della donna, la moneta unica, il problema dell'utilizzo della lingua italiana in ambito comunitario e sugli stipendi degli eurodeputati. L'on. Mazzoni, dopo aver risposto alla domanda relativa agli stipendi dei deputati europei, ha parlato di immigrazione e dell'importanza delle politiche europee in materia di integrazione  e ha denunciato la sfiducia dei giovani nei confronti della politica, sottolineando l'importanza di occasioni come "L'Europa è in città" che mirano a ridurre tale distanza.