skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 
27/09/2010

Giornata europea delle lingue Conoscere le lingue per costruire l'Europa

Pisa, 27 settembre

Evento, organizzato dal Centro Linguistico Interdipartimentale congiuntamente alla Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell'Università di Pisa in collaborazione con il Parlamento europeo e la Commissione europea, allo scopo di celebrare la Giornata Europea delle Lingue, attraverso la quale si festeggia la diversità linguistica e si incoraggia l'apprendimento delle lingue per fini culturali e professionali.

La  "Giornata europea delle lingue" s'è svolta nell'Aula Magna Nuova del Palazzo della Sapienza, dell'Università di Pisa  con ospiti illustri tra cui l'europarlamentare Gianni Vattimo, il ministro delle Politiche comunitarie Andrea Ronchi;  nel pomeriggio, a Lucca, è intervenuto Umberto Eco. La giornata di studio, dal titolo "Conoscere le lingue per costruire l'Europa" si è articolata in due momenti distinti ma complementari, con interventi a Pisa al mattino e a Lucca nel pomeriggio, ed è aperta a tutti coloro che operano nel campo delle lingue straniere o che semplicemente se ne interessano.In questo modo il Centro Linguistico Interdipartimentale (CLI) e della Facoltà di Lingue e letterature straniere dell'Università di Pisa promuovono il valore della diversità linguistica.

All'evento, patrocinato dalla Commissione Europea e dal Parlamento Europeo, hanno partecipato le massime autorità accademiche e cittadine e i direttori generali delle Unità di traduzione e interpretariato del Parlamento Europeo e della Commissione Europea. Dopo una tavola rotonda a cura della Direzione generale della traduzione, Guido Paduano, docente ordinario del dipartimento di filologia classica, ha tenuto una lectio magistralis su "Lingua e letteratura". L'appuntamento più atteso è stato a Lucca con Umberto Eco e la sua lectio magistralis dal titolo: "Son tutte belle le lingue del mondo"

Programma