skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Giornata mondiale contro la violenza sulle donne. L'esperienza europea

Roma, 24 ottobre

Si è svolto a Roma presso la Casa Internazionale delle donne il convegno dal titolo "Giornata mondiale contro la violenza sulle donne: l'esperienza europea".

L'incontro, organizzato dall'Ufficio d'informazione per l'Italia del Parlamento europeo in collaborazione con il Comune di Roma e con la Casa internazionale delle donne, ha visto la presenza delle eurodeputate Roberta Angelilli, Pia Locatelli ed Elisabetta Gardini. Ad aprire il convegno Costanza Fanelli, presidentessa dell'associazione, la quale ha evidenziato il costante impegno della Casa nel cercare di creare sempre più visibilità ai diritti delle donne.

Roberta Angelilli ha sottolineato il ruolo del Parlamento europeo nella promozione di dibattiti sul tema della violenza sulle donne che, secondo un recente studio del Consiglio d'Europa, provoca più morti rispetto al cancro e agli incidenti stradali. Pia Elda Locatelli ha aggiunto che la violenza sulle donne è una piaga resa ancora più grave dall'immigrazione e dalla arretratezza culturale, impedendo a molte di divenire consapevoli di quanto subiscono. Elisabetta Gardini ha messo in risalto la posizione e l'immagine della donna nella società attuale che, oggi giorno, rischia di essere sempre più trascurata affermando, inoltre, che il numero di coloro che subiscono violenze è senza dubbio sottostimato.

Clara Albani, direttrice dell'Ufficio d'informazione per l'Italia del Parlamento europeo, nonché moderatrice del convegno, ha sottolineato il lavoro svolto dal Parlamento europeo a favore delle donne, fatto di dialogo, comprensione e proposte concrete. E' intervenuta inoltre. Sveva Belviso, assessore alle Politiche Sociali del Comune di Roma, che ha evidenziato gli interventi del Comune a favore delle donne, tra i quali i recenti corsi di formazione.

La seconda parte del convegno ha visto la partecipazione delle rappresentanti delle principali associazioni femminili e antiviolenza italiane, secondo le quali questo appuntamento è solo l'esordio di un lungo percorso volto a dare respiro a concrete iniziative a favore delle donne.