skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

"Il dialogo tra le culture è come un viaggio...."

Roma, 2 Luglio 2009

Ha avuto luogo a Roma, presso la Sala delle Bandiere, nella sede dell'Ufficio d'Informazione per l'Italia del Parlamento europeo (via IV Novembre 149), la presentazione del volume e del video "Liberty Tug: un viaggio nel Mediterraneo per un dialogo interculturale" (Katakusinòs editore).

L'iniziativa ha origine dal progetto ideato e organizzato dall'Ufficio d'Informazione per l'Italia del Parlamento europeo insieme alla Regione Siciliana e alla Fondazione Palazzo Intelligente di Palermo nell'ambito del primo "Forum dei cittadini itinerante", svoltosi dal 20 al 28 giugno scorso, all'interno delle attività culturali del 2008, designato dall'UE "Anno europeo per il dialogo interculturale".

Le manifestazioni hanno avuto luogo attraverso un viaggio culturale da Palermo a Corfù, con tappe intermedie in altre due città importanti per la storia della cultura mediterranea: Messina e Crotone.

La Fondazione Palazzo Intelligente ha messo a disposizione lo storico rimorchiatore Liberty Tug, che per l'occasione è divenuto una vera e propria sede itinerante del Parlamento Europeo, contribuendo a realizzare la prima esperienza del genere svolta da un ufficio dell'Europarlamento nella sua attività di comunicazione con i cittadini. L'imbarcazione è partita  dalla Sicilia alla volta di Corfù, dove si è svolta un'importante conferenza del Parlamento europeo per discutere del patrimonio culturale euromediterraneo, e dando vita, sia al porto di Palermo che nelle tappe successive, ad iniziative e dibattiti dedicati al dialogo euromediterraneo, coinvolgendo personalità della cultura, associazioni e autorità locali.

Inoltre ad accompagnare il viaggio hanno contribuito un'equipe di artisti e personalità internazionali che hanno lasciato traccia della loro esperienza attraverso il volume ed il video oggetto della presentazione.

Hanno introdotto la presentazione, Clara Albani, direttrice dell'Ufficio di informazione per l'Italia del Parlamento Europeo, e il Dirigente Generale della Regione Sicilia, Francesco Attaguile, in rappresentanza del Presidente della Regione Siciliana, on. Raffaele Lombardo.

Hanno inoltre preso parte all'evento, Gianmaria Sparma, dirigente generale del Dipartimento Pesca della Regione Sicilia, Giovanni Capocasale, Assessore alla cultura, in rappresentanza del Comune di Crotone, la scrittrice tunisina Lilia Zaouali, autrice del diario di bordo, e il pittore David Hardy, in arte Suisse Marocain, autore delle illustrazioni del volume. Al termine dell'incontro è stato proiettato il video-documentario realizzato in occasione del viaggio (e incluso nel volume).