skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

L'epidemia di Xylella fastidiosa: un piccolo batterio, una grande emergenza

L'emergenza fitosanitaria che sta colpendo gli ulivi, in particolare in Puglia, e che rischia di minacciare altre coltivazioni e regioni, ha assunto dimensioni senza precedenti portato con sé conseguenze gravi sul piano economico, ambientale e sociale. Le piante subiscono un disseccamento rapido, causato dal batterio di Xylella fastidiosa che si muove nella pianta attraverso i vasi xilematici, i condotti trasportatori di acqua e minerali verso la chioma, ostruendoli. Il batterio si sposta da una pianta all'altra utilizzando come vettore un piccolo insetto.

Giovedì 30 aprile, il Parlamento Europeo ha interrogato la Commissione sulle azioni da intraprendere per affrontare l'epidemia di batteri Xylella fastidiosa, che sta colpendo gli ulivi dell'Europa del sud.

Tra le zone più infestate da quest'epidemia c'è l'area del Salento, in Puglia, in cui migliaia di ettari di oliveti hanno subito disseccamenti della chioma e bruscatura delle foglie.

L'emergenza ha assunto dimensioni senza precedenti, con gravissime conseguenze sul piano economico, ambientale e sociale.
L'Unione Europea ha in programma di adottare tutte le misure necessarie per combattere la diffusione di questa epidemia, concentrando le azioni e i controlli preventivi sull'importazione.

Alla discussione dello scorso Aprile sono intervenuti gli eurodeputati italiani Paolo De Castro (S&D), Eleonora Forenza (GUE/NGL), Rosa D'amato (EFDD), Giovanni La Via (PPE), Elena Gentile (S&D), Lara Comi (PPE), Nicola Caputo (S&D) Tiziana Beghin (EFDD), Gianluca Buonanno (NI), Barbara Matera (PPE) e Alessia Maria Mosca (S&D).  

In seguito all'ultimo dibattito, il Parlamento europeo riunito in seduta plenaria voterà, mercoledì 20 maggio, sulla proposta di risoluzione "Epidemia di Xylella fastidiosa che colpisce gli ulivi".

Per seguire il live della votazione, cliccare QUI

#Xylella

 
  facebook         twitter         
 

Ufficio d'Informazione del Parlamento europeo in Italia     Vi preghiamo di non rispondere a questo messaggio. Per porre domande o inviare suggerimenti, vi preghiamo di scrivere a epitalia@europarl.europa.eu