skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

"L'Unione per il Mediterraneo. Un percorso possibile per i problemi dell'area euromediterranea"

Ragusa, 12 marzo

Il 12 marzo, l'Aula Magna della Facoltà di Giurisprudenza di Ragusa ha ospitato l'incontro di studi: "L'Unione per il Mediterraneo. Un percorso possibile per i problemi dell'area euromediterranea."

Il progetto, che rientra nell'ambito della Rete Italiana dei Centri di Documentazione Europea (CDE), è stato organizzato dall'Università di Catania, in collaborazione con il Centro Studi "Feliciano Rossitto" e patrocinato dalla Provincia di Ragusa, nonché dall'Assessorato Regionale Beni culturali e Pubblica  struzione. La prima sessione dei lavori ha riguardato "l'Unione Europea e l'accoglienza dello straniero", con particolare interesse al ruolo dell'Unione europea nel Mediterraneo, per i problemi legati alla cittadinanza, ai diritti e al dialogo interculturale. La seconda sessione dei lavori si è articolata in una tavola rotonda, alla quale ha preso parte, in rappresentanza dell'Ufficio di Informazione per l'Italia del Parlamento europeo, Massimo Palumbo.