skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Master in "Educazione alla pace"

Università di Roma Tre, 15 febbraio 2008

Clara Albani , Direttrice dell'Ufficio Informazione per l'Italia del Parlamento europeo, ha tenuto una lezione alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università "Roma Tre" nell'ambito del Master in "Educazione alla pace: Cooperazione Internazionale, Diritti Umani e Politiche dell'U.E.".

Il tema della lezione è stato l'analisi della Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea, proclamata solennemente nel Consiglio europeo di Nizza del 7 dicembre del 2000. La relatrice ha approfondito il processo decisionale che ha portato alla stesura della Carta, che, con l'entrata in vigore del Trattato di Riforma, firmato dai Capi di Stato e Governo dei Paesi membri lo scorso dicembre a Lisbona, diverrà giuridicamente vincolante.

La Carta dei diritti fondamentali riprende, in un unico testo, per la prima volta nella storia dell'Unione, i diritti civili, politici, economici e sociali dell'Unione Europea. Con l'inserimento per la prima volta in un testo internazionale di tale rilevanza, dei cosiddetti «diritti di terza generazione», come la protezione dei dati di carattere personale ed i principi di bioetica accanto ai tradizionali diritti civili, politici, sociali ed economici.