skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Parlamento europeo dei giovani

Livorno, 27 marzo

Si è tenuta a Livorno, dal 27 al 30 marzo la ventiduesima selezione nazionale del Parlamento Europeo dei Giovani, organismo indipendente, apartitico e senza fini di lucro, fondato nel 1987 a Fontainebleau (Francia).

L'associazione ha lo scopo di promuovere una più ampia dimensione europea fra i giovani coinvolgendo gli studenti degli ultimi anni di scuola secondaria superiore e, attraverso il confronto con coetanei di altre nazioni su argomenti di attualità quali, ad esempio, diritti umani, ecologia, economia, incoraggiarli a formarsi un'opinione sul futuro dell'Europa.

Nella tre giorni livornese, dodici classi del terzo e quarto anno di diverse scuole superiori italiane, hanno partecipato ad una sessione in cui i ragazzi sono stati chiamati ad incontrarsi, riunirsi in Assemblea plenaria, presentare in lingua straniera le loro proposte di risoluzione, discutere, emendare i testi e votarli secondo le regole delle procedure parlamentari.

Vincitore della selezione il Liceo scientifico Respighi di Piacenza che, in qualità di Commissione per l'industria, la ricerca e l'energia, ha proposto una risoluzione in cui si auspica la creazione di un unico mercato per la scienza e la tecnologia in Europa, definito European Space of the Search, e la creazione di una Authority per la garanzia dell'indipendenza dei ricercatori dai governi. La risoluzione, inoltre, propone la realizzazione di alcune iniziative volte al miglioramento e alla facilitazione delle relazioni tra i centri di ricerca dei pesi dell'Unione al fine di raggiungere i livelli più alti della concorrenza internazionale. Il liceo parteciperà, in rappresentanza dell'Italia alla 59esima sessione internazionale che si svolgerà a Rennes (Francia) alla fine di ottobre.

All'evento, che si è svolto sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana, del Presidente del Parlamento europeo, Hans-Gert Pöttering, del Segretario generale del Consiglio d'Europa, Terry Davis e del Commissario Margot Wallstrom, ha partecipato, in qualità di rappresentate dell'Ufficio informazione per l'Italia, Carlo Marzocchi, responsabile per le con la scuola  e l'università.