skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Premio Sakharov

A ventidue anni dalla sua prima edizione, il Premio Sakharov è oggi simbolo noto e autorevole della lotta per i diritti umani. Tale riconoscimento è una conferma del fatto che il Parlamento europeo continuerà ad essere strenuo difensore e promotore di tali diritti fondamentali in tutto il mondo e voce di riferimento dell'Europa a favore dei diritti umani e dei loro difensori

Il premio Sakharov è un premio per la libertà di pensiero, che il Parlamento europeo conferisce ogni anno per onorare, nello spirito da cui fu animato Andrej Sakharov, personalità o organizzazioni che si sono distinte per il loro impegno a favore dei diritti dell'uomo, delle libertà fondamentali e contro l'oppressione e l'ingiustizia.

Andrej Sakharov (1921- 1989), fisico rinomato, membro dell'Accademia delle Scienze, dissidente e premio Nobel per la pace nel 1985, dal suo esilio nella città di Gorki inviò un messaggio al Parlamento europeo in cui, commosso, esprimeva la propria gioia per il fatto che il Parlamento europeo intendeva istituire un "Premio per la libertà di pensiero" recante il suo nome. A ragione egli considerava l'iniziativa un incoraggiamento per tutti coloro che, come lui, si sono votati alla lotta per il rispetto dei diritti dell'uomo.

 .
 
 
Clicca qui per accedere alla pagina Facebook