skip to content

  Caseine e caseinati destinati all'alimentazione umana

 

Martedi 6 ottobre il Parlamento europeo discuterà (mercoledì il voto) il progetto di risoluzione legislative su "Caseine e caseinati destinati all'alimentazione umana" del deputato europeo Giovanni La Via (PPE), Presidente della Commissione ambiente, sanità pubblica e sicurezza alimentare.

Nella relazione si propone di abrogare la direttiva 83/417/CEE relativa al ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri su alcune latto proteine (caseine e caseinati) destinate all'alimentazione umana e di sostituirla con una nuova direttiva.


Quest'ultima prevederebbe, in particolare, un adeguamento agli standard del CODEX Alimentarius per rendere più facile l'accesso al mercato internazionale. Inoltre fisserà il tenore massimo di umidità della caseina alimentare al 12% (rispetto al parametro del 10% previsto in precedenza) e il tenore massimo di grassi del latte della caseina acida alimentare al 2% (rispetto al 2,25%).

Lo scopo delle modifiche è quello di garantire la circolazione di alimenti sicuri e sani e contribuire in maniera significativa alla salute e al benessere dei cittadini. La proposta include, inoltre, disposizioni relative all'etichettatura delle caseine e dei caseinati destinati all'alimentazione umana.
 
 .
Pagina web della Commissione ENVI