skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Roma, 13 aprile 2011 - Concorso "l'Europa va a scuola"

Il 13 aprile presso l'Istituto Itis G. Galilei di Roma si é svolto il concorso "l'Europa va a scuola"

Allo scopo di coinvolgere il Parlamento europeo nelle attività scolastiche, il 13 aprile presso l'Istituto Itis G. Galilei di Roma si é svolto il concorso "l'Europa va a scuola". Al concorso hanno partecipato 14 istituti della Provincia di Roma, per un totale di circa 1110 studenti; vincitrice di questa edizione è stata la classe 4 AS dell'istituto Bottardi che si è aggiudicata un milione di punti in 3 minuti e 20 secondi. I ragazzi e le ragazze del Bottardi hanno raggiunto Milano per disputare la selezione nazionale. I vincitori della sfida milanese hanno ricevuto un viaggio premio a Strasburgo per assistere ad una sessione del Parlamento europeo e incontrare i parlamentari europei.
"Mai come in questi giorni si sente la necessità di una formazione ed una competenza pienamente europea dei nostri giovani. Ci auguriamo che l'esperienza del progetto messo in atto dall'Amministrazione della Provincia di Roma contribuisca a sviluppare in loro una cultura civica in grado di renderli protagonisti sia a livello locale che europeo". Lo ha affermato l'assessore alle Politiche scolastiche della Provincia di Roma, Paola Rita Stella, ai vincitori del concorso "l'Europa va a scuola" durante la premiazione che si è svolta presso l'Aula Magna dell'Itis G. Galilei di Roma.
"Mantenete alto il vessillo della Provincia di Roma" ha detto ai vincitori l'assessore Stella che ha consegnato il premio. "Per costruire un'Europa migliore - ha aggiunto Stella - c'è bisogno della preparazione e della competenza dei giovani; la Provincia di Roma con questa iniziativa ha voluto offrire loro un momento di approfondimento in materia di istituzioni europee e una maggiore consapevolezza della cittadinanza europea.
Per l'Ufficio di Informazione del Parlamento europeo in Italia ha partecipato la Direttrice Clara Albani.