skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Europe Calling

A meno di sei mesi dal prossimo incontro con i giovani europei (EYE 2018) il Parlamento europeo ha lanciato un concorso per idee innovative su come entrare in contatto con i giovani cittadini. Se il soggetto ti ispira, partecipa a questa iniziativa iscrivendoti entro il 31 gennaio 2018.

Strasburgo, EYE 2016 - Ragazzi con cartelli Together we can make a change - © European Union 2016 - European Parliament
Giovani fotografati ad EYE 2016, l'evento europeo per i giovani, organizzato ogni due anni a Strasburgo dal Parlamento europeo.
 .

Con il ritorno dei nazionalismi e la ridefinizione delle sue frontiere, l’Europa non ha mai avuto tanto bisogno di restare vicina ai suoi cittadini. Al fine di arricchire il dibattito con i decisori politici, il Parlamento europeo (PE) è alla ricerca di proposte innovative per stabilire connessioni con i giovani.

Per la valutazione delle proposte, il PE è felice di collaborare con la European Youth Press, partner di EYE 2018, che aiuterà a individuare e valutare le proposte.

Per partecipare al concorso, nessun bisogno di essere giornalista esperto o creatore di media o audiovisivi. Le sole condizioni sono essere un cittadino o residente nell’UE, avere tra i 18 e i 30 anni (a giugno 2018) e rispondere alla domanda seguente:

"Come può il Parlamento europeo entrare in contatto con i giovani e includerli maggiormente nel dibattito democratico europeo?"

Nella tua risposta puoi concentrarti su aspetti differenti di questa "connessione" con i giovani:

  • Come allargheresti ai giovani il dibattito sugli affari europei?
  • Come raggiungeresti quanti non sono membri di alcun movimento giovanile, non beneficiano di programmi europei esistenti e non hanno accesso alle informazioni sull’UE?
  • Cosa potrebbe essere fatto per rafforzare la presenza del PE a livello regionale e locale?
  • Come potrebbero essere meglio ascoltati i bisogni e i desideri dei giovani e come, infine, essi potrebbero essere maggiormente implicati nelle elezioni europee e nel processo decisionale dell’Unione?

Agli autori delle tre proposte ritenute migliori dalla giuria PE/JPE verranno offerti viaggio e soggiorno a Strasburgo nel corso di EYE 2018, e la possibilità di partecipare come esperti alla tavola rotonda dedicata al dialogo con i giovani.

Le proposte vincitrici saranno inoltre pubblicate sul sito internet di EYE 2018 e nell’edizione speciale della rivista "Orange", della European Youth Press.

Prendi il tempo di leggere le condizioni di partecipazione all'iniziativa e iscriviti!

Le candidature sono aperte fino al 31/01/2018.

Scopri il regolamento

Tutti i participanti saranno informati dei risultati della selezione entro la metà di febbraio 2018.