skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Tirocini al PE: invia la tua candidatura entro il 15 ottobre 2017

Se sei alla ricerca di una prima esperienza professionale in ambito internazionale, non lasciarti sfuggire l'esperienza di uno stage al Parlamento europeo. Dal 15 agosto 2017 sono aperte le iscrizioni ai tirocini per titolari di diploma universitario (Robert Schuman). Scopri come candidarti!

 .

Ogni anno il Parlamento europeo offre la possibilità a giovani, laureati e non, di approfondire la propria conoscenza dell'istituzione. Passare qualche mese a contatto con i funzionari del PE e con gli altri tirocinanti, in un ambiente lavorativo internazionale, è un'esperienza formativa sia dal punto di vista professionale che umano.

I tirocini si rivolgono ai giovani laureati, agli studenti universitari e a quelli recentemente diplomati.

Al momento è possibile candidarsi ai tirocini:

- per titolari di diploma universitario (tirocini Robert Schuman): opzione generale, giornalismo e "Premio Sacharov".
L'iscrizione scade alla mezzanotte del 15 ottobre 2017; il tirocinio inizia il 1° marzo 2018.

- di formazione, obbligatori e non obbligatori.
Ci si può iscrivere entro il 1° ottobre 2017 e l'inizio del tirocinio è fissato al 1° gennaio 2018.

 

Vi sono alcune condizioni di ammissione, comuni a entrambe le tipologie di tirocinio, che devono essere soddisfatte. Sono queste:

  • essere cittadini di uno Stato membro dell'Unione europea o di un paese candidato all'adesione, fatto salvo il disposto dell'articolo 5, paragrafo 2, delle norme interne relative ai tirocini;
  • aver compiuto 18 anni alla data d'inizio del tirocinio;
  • avere una profonda conoscenza di una delle lingue ufficiali dell'Unione europea;
  • non aver usufruito di un tirocinio o di un impiego retribuito di più di quattro settimane consecutive a carico del bilancio dell'Unione europea.

Per presentare la propria candidatura è necessario compilare il formulario disponibile online sul sito del Parlamento europeo alla pagina dedicata ai tirocini.

Sul sito sono inoltre disponibili informazioni utili e documenti (come le FAQ e le Norme interne) dei quali è bene prendere visione prima di candidarsi.

Informati e segui le attività del Parlamento europeo attraverso il sito www.europarl.europa.eu e i suoi media sociali.

Articolo pubblicato il 21 agosto 2017