skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Eurobarometro: cosa pensano dell'UE i suoi cittadini

I cittadini europei guardano con crescente favore all'Unione europea. Sempre più ritengono che la loro voce conti nell'UE e che l'appartenenza all'Unione europea abbia apportato vantaggi ai loro paesi.

Nel quadro del rinnovato dibattito sul futuro dell'Europa, il 47 % dei cittadini europei ritiene che la propria voce conti nell'UE, il migliore risultato dalle elezioni europee del 2009.

Una netta maggioranza di europei continua a essere favorevole all'appartenenza del proprio paese all'UE. Il 57 % degli intervistati ritiene che l'appartenenza all'UE sia positiva per il proprio paese, una percentuale quasi identica a quella precedente la crisi. La maggior parte degli intervistati (il 64%) in tutti gli Stati membri dichiara che l'appartenenza all'UE ha apportato vantaggi al loro paese. Infine, un numero crescente di cittadini ritiene che si stia procedendo nella giusta direzione nell'UE (31 %, +6 punti percentuali rispetto a marzo 2017): la curva al rialzo accomuna tutti gli stati membri

Le interviste sono state effettuate nel periodo compreso tra il 23 settembre e il 2 ottobre 2017.
27.881 europei di età uguale o maggiore di 15 anni sono stati intervistati di persona in tutti i 28 Stati membri.

Analisi e sondaggio completo