skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Il comportamento elettorale nelle elezioni europee del 2009

In vista delle prossime elezioni europee del 2014, sono stati effettuati due studi complementari dedicati al comportamento elettorale nelle elezioni europee del 2009.

Il primo è una ricerca documentale sul comportamento elettorale nel 2009, che mira a comprendere meglio i risultati del sondaggio post-elettorale condotto dal Parlamento europeo nel giugno 2009 (interviste faccia a faccia con 26.830 cittadini europei) che ha permesso di individuare quattro profili di votanti e di astenuti.

Il secondo è uno studio qualitativo condotto nei 27 Stati membri nel marzo 2012, basato su 3 gruppi campione per stato membro, composti ciascuno di una decina di partecipanti. Questo studio è dedicato in particolare alle motivazioni di due categorie di astenuti nel 2009: gli "impulsivi" e i "non specificati".

Si attira dunque l'attenzione sul fatto che gli studi sono basati su due differenti metodologie di approccio e che sono separati da un lasso di tempo di tre anni.

Pubblicati al seguente link troverete:

  • Astensione e comportamento elettorale nelle elezioni europee 2009 - Sintesi analitica;
  • Profilo dei non votanti - Schede nazionali;
  • Profilo degli elettori - Schede nazionali;
  • Sondaggio post-elettorale sulle elezioni europee del 2009;
  • Astenuti "impulsivi" e "non specificati": barriere e incentivi al voto - Studio qualitativo.
Link a Eurobarometro