skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

La vostra voce

Eurobarometro: sondaggi d'opinione del parlamento europeo
Il Parlamento europeo commissiona periodicamente studi sullo stato dell'opinione pubblica nei Paesi membri, per cogliere meglio le percezioni e le attese dei cittadini in merito alle sue attività e a quelle dell'Unione europea nel suo insieme. Si tratta di un aiuto prezioso alla preparazione, alla decisione e alla valutazione del suo lavoro.
Image credit: ECI, 2006
Il diritto di Iniziativa è uno strumento di trasparenza che avvicina i cittadini alla macchina comunitaria e crea legami civici transnazionali su temi comuni. A partire dal 1 aprile 2012 questo diritto, introdotto dal Trattato di Lisbona, permette ai cittadini (almeno 1 milione da 7 Stati membri dell'UE) di chiedere una nuova legge su un tema che ricada nell'ambito di competenza comunitario.
Emily O'Reilly,  Mediatore europeo
I cittadini dell'Unione europea, coloro che vi risiedono, le imprese, le associazioni o gli organismi collettivi che hanno la loro sede sociale in uno Stato membro possono presentare una denuncia al Mediatore europeo se ritengono che vi sia cattiva amministrazione da parte delle Istituzioni e degli organi dell'Unione.
Photo: Pietro Naj Oleari 2011
Il Parlamento europeo rappresenta oltre 500 milioni di cittadini e ha come vocazione la difesa dei loro diritti. A tal fine il PE ha istituito al proprio interno una commissione per le petizioni, incaricata di esaminare le richieste presentate dai cittadini e di dar loro seguito nella maniera più appropriata.