skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Mediatore

I cittadini dell'Unione europea, coloro che vi risiedono, le imprese, le associazioni o gli organismi collettivi che hanno la loro sede sociale in uno Stato membro possono presentare una denuncia al Mediatore europeo se ritengono che vi sia cattiva amministrazione da parte delle Istituzioni e degli organi dell'Unione.

Emily O'Reilly,  Mediatore europeo
Emily O'Reilly, Mediatore europeo

Per cattiva amministrazione si intende una gestione carente e poco funzionale causata dall'applicazione impropria delle norme. Un'amministrazione carente ed inefficace può derivare da:

  • Irregolarità amministrative
  • Omissioni amministrative
  • Abuso di potere
  • Negligenza
  • Procedure illegali
  • Iniquità
  • Disfunzione o incompetenza
  • Discriminazione
  • Ritardi evitabili o ingiustificati
  • Mancanza o rifiuto di informazioni

La denuncia va presentata per iscritto, su carta semplice, esponendo i motivi e allegando i documenti necessari. E' preferibile tuttavia utilizzare il formulario, disponibile sul sito del Mediatore indicato al termine di questa pagina.

La denuncia può essere redatta in una qualsiasi delle lingue ufficiali dell'Unione europea e va indirizzata  a (mezzo posta, fax, oppure e-mail):

Mediatore europeo
1, Av. du Présidente Robert Schuman
B.P. 403
F - 67001 - STRASBURGO Cédex

Per informazioni più dettagliate e per scaricare il formulario di denuncia, consultare il sito:

 .