skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 
Paolo
De Castro

Gruppo dell'Alleanza Progressista di Socialisti e Democratici al Parlamento Europeo

II Circoscrizione, Italia Nord orientale

Italia

Partito Democratico

Data di nascita: 2 febbraio 1958, S. Pietro Vernotico (BR)

E' coordinatore del Gruppo S&D alla Commissione Agricoltura e sviluppo rurale del Parlamento europeo e relatore permanente per Expo2015 e per il negoziato di libero scambio Ue-Usa (TTIP) della stessa commissione AGRI.
E' inoltre membro della Delegazione per le relazioni con gli Stati Uniti e sostituto nella Delegazione all'Assemblea parlamentare euro-latinoamericana. E' al suo secondo mandato come parlamentare europeo ed è eletto nelle liste del Partito Democratico per la circoscrizione del Nord-Est.

Nel corso del suo primo mandato (7ª legislature, 2009-2014) era stato eletto nella circoscrizione Sud. E' stato presidente della Commissione Agricoltura e sviluppo rurale del Parlamento europeo, carica riconfermata a metà mandato parlamentare.

Laureato alla Facoltà di Agraria dell’Università di Bologna, dopo un periodo di specializzazione negli Stati Uniti, è docente universitario di Economia e Politica Agraria. Impegnato sui temi della politica europea e agroalimentare, ha presieduto dal 2001 al 2004 l’Istituto di Studi Economici “Nomisma”. È coordinatore scientifico del Centre International des Hautes Etudes Agronomiques Mediterranéens (Ciheam) di Parigi ed è, inoltre, socio della European Agricultural Economics Association (Eaea) e della Società Italiana di Economia Agraria (Sidea).

Ha ricoperto il ruolo di ministro delle Politiche agricole prima nel governo D’Alema (dal 1998 al 2000) e poi nel governo Prodi (dal 2006 al 2008).

Per sapere di più su Paolo De Castro, vi rimandiamo al suo  sito internet o alla pagina dedicata sul sito del Parlamento europeo.

@paolodecastro