skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 
Silvia
Costa

Gruppo dell'Alleanza Progressista di Socialisti e Democratici al Parlamento Europeo

III Circoscrizione, Italia Centrale

Italia

Partito Democratico

Data di nascita: 12 giugno 1949, Firenze

Membro della Commissione Cultura (CULT) e della Delegazione alla commissione parlamentare di stabilizzazione e di associazione (SAPC) UE-Albania, è anche membro sostituto della Commissione per l'occupazione e gli affari sociali.

Presidente della Commissione CULT fino alla rielezione degli Uffici di Presidenza delle Commissioni parlamentari, in seguito all'elezione nuovo Presidente del PE a metà legislatura (gennaio 2017), ha assunto il ruolo di coordinatore del Gruppo S&D nella stessa commissione.

E' inoltre vicepresidente dell’intergruppo parlamentare sulla Povertà estrema e Diritti umani, e dell’intergruppo Turismo culturale, Patrimonio culturale e Itinerari culturali europei.

Laureata in Lettere moderne all’Università di Roma, è giornalista professionista, e ha collaborato a riviste, quotidiani e alla realizzazione di alcuni programmi televisivi della Rai.

Dal 1976 al 1985 è Consigliere Comunale di Roma per due mandati, e ha fatto parte delle Commissioni Scuola e Cultura. Deputata alla Camera per tre Legislature (1983-1994), è stata membro effettivo della Commissione Interni e quindi della Commissione Cultura, Scienza ed Istruzione. Nella XI legislatura è stata componente della Commissione Parlamentare di Vigilanza sulla Rai.

Nel 1987 è stata co-fondatrice e primo vicepresidente di Telefono Azzurro.

Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Università, Ricerca Scientifica e Tecnologica (1993/94), ha presieduto la Commissione Pari opportunità tra uomo e donna presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri fino al settembre 2000.

Presidente dell’Accademia di Belle Arti tra il 1995 e il 2005, nel 2003 è stata insignita del titolo di Grande Ufficiale della Repubblica dal Presidente Carlo Azeglio Ciampi.

Dal 2005 al luglio 2009 è stata assessore all’Istruzione, al Diritto allo Studio e alla Formazione della Regione Lazio.

Per maggiori informazioni sulla deputata, vi rimandiamo al suo sito internet.

@SilviaCostaEU