skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 
26/11/2013

10 cose imparate durante la plenaria a Strasburgo

I diritti umani e il budget dell'UE per i prossimi 7 anni sono stati i protagonisti della plenaria di novembre del Parlamento europeo. Malala Yousafzai è stata insignita del Premio Sacharov per la libertà di pensiero 2013 di fronte ai precedenti vincitori. Il bilancio 2014-2020 è stato finalmente approvato dopo mesi di aspre negoziazioni con i governi.

© European Union 2013 - European Parliament
© European Union 2013 - European Parliament

Riconoscimento per la giovane attivista per i diritti umani, Malala Yousafzai, che è stata premiata per la lotta a favore della scolarizzazione per le ragazze pakistane. Alla cerimonia hanno partecipato 22 dei precedenti vincitori, in occasione del 25° anniversario del premio Sakharov.

Approvati il bilancio a lungo termine dell'UE per il periodo 2014-2020, per un totale di 960 miliardi di euro, il bilancio 2014 e i fondi necessari per coprire il gap del budget 2013.

I deputati hanno votato per una Politica agricola più verde e giusta, capace di aiutare gli agricoltori ad affrontare meglio le sfide del mercato. Approvata anche la nuova Politica di coesione, con nuovi investimenti per le infrastrutture e a sostegno dell'occupazione.

Il Parlamento ha detto "sì" al nuovo programma Erasmus+, che consentirà di studiare, formarsi o fare un'esperienza di volontariato all'estero.

Le donne dovrebbero occupare il 40% dei posti non esecutivi delle società quotate in borsa; per poter entrare in vigore le nuove regole devono essere approvate dai governi in seno al Consiglio.

E ancora: i deputati chiedono di potere decidere sulla sede principale del PE (con conseguente modifica del Trattato di Lisbona); i piccoli investitori devono potere ottenere informazioni più semplici sui prodotti di investimento; estensione  dell'aiuto finanziario a Bulgaria, Lituania e Slovacchia per la disattivazione dei vecchi impianti nucleari.

And last but not least, i tre vincitori del concorso Facebook "Editore per un giorno" Kevin (Malta), Nicolò (Italia) e Paweł (Polonia), sono stati invitati a Strasburgo per seguire la cerimonia di premiazione del Premio Sacharov.