skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 
22/07/2014

Annunciati a Roma i tre film finalisti del Premio LUX 2014

Silvia Costa, neo-eletta Presidente della Commissione per la cultura e l’istruzione del Parlamento europeo, ha annunciato in un video-messaggio da Bruxelles i 3 film finalisti per il Premio LUX 2014, durante la conferenza stampa di presentazione delle Giornate degli Autori tenutasi presso la Casa del Cinema.
I registi saranno invitati al prossimo Festival del Cinema di Venezia per presentare i loro film.

Presentati oggi durante la conferenza stampa delle Giornate degli Autori, i tre film finalisti per il Premio LUX 2014. Si tratta di

  • CLASS ENEMY (RAZREDNI SOVRAZNIK), di Rok Biček – Slovenia
  • GIRLHOOD (BANDE DE FILLES), di Céline Sciamma – Francia
  • IDA, di Pawel Pawlikowski – Polonia, Danimarca

Dal 2010 il Premio LUX è partner delle Giornate degli Autori (Venice Days), arrivate alla loro XI edizione, che si terranno a Venezia dal 27 Agosto al 6 Settembre.

Il Premio LUX giunge così alla sua VIII edizione e con questa selezione, pur nella sua ecletticità, mostra una radice comune nell’attenzione verso i giovani.
I tre film finalisti saranno sottotitolati nelle 24 lingue ufficiali dell’Unione.

In autunno i 751 Membri del neo eletto Parlamento Europeo, saranno invitati a nominare il film vincitore che sarà annunciato il 17 dicembre a Strasburgo, alla presenza dei registi dei 3 film finalisti.

Il film vincitore sarà inoltre prodotto in versioni originali per ipo-udenti e ipovedenti e sarà sostenuto nella promozione durante le uscite nazionali negli Stati membri.
Questo, con la che convinzione che esista un “cinema europeo” in grado di superare le barriere nazionali e di veicolare un dialogo sull’Europa di oggi, mettendo in luce le contraddizioni ma anche i valori e le idee sul futuro.

 

LUX FILM DAYS

Dopo Venezia, i film selezionati proseguiranno il loro viaggio attraverso l’Europa grazie ai Lux Film Days, quest’anno alla loro III edizione.

Le proiezioni dei 3 film in concorso sono estese ai 28 Stati membri (a partire da metà ottobre fino a dicembre 2014). Per favorire la comprensione e la circolazione delle opere, come avvenuto nelle edizioni precedenti i film saranno sottotitolati nelle 24 lingue ufficiali dell’UE.

Nel 2013 i film finalisti (li ricordiamo: The Selfish Giant di Clio Barnard - UK, Miele di Valeria Golino - IT/FR, The Broken Circle Breakdown di Felix Van Groeningen - BE) sono stati proiettati in più di 40 città e oltre 18 festival in tutta Europa.

L’unicità dell’iniziativa del Parlamento europeo consiste nel creare le condizioni per momenti di condivisione e discussione sullo stesso argomento - il tema evocato dal film in concorso, il modo in cui il film è costruito, ecc. - nello stesso periodo ma in luoghi diversi. Consente altresì ai film selezionati di attraversare le frontiere linguistiche e incontrare il pubblico di 28 Paesi europei, possibilità che le problematiche legate alla distribuzione delle opere cinematografiche rendono ancora piuttosto rara.

Gli spettatori saranno invitati a esprimere la loro preferenza su uno dei tre film finalisti attraverso una speciale menzione del pubblico.
Per il secondo anno, sarà proprio uno dei votanti a essere estratto a sorte per annunciare il vincitore della menzione durante il Festival Internazionale di Karlovy Vary 2015.

Nel 2013, il pubblico ha voluto confermare il giudizio dei deputati votando The Broken Circle Breakdown, il bel film belga che è stato anche candidato all'Oscar come miglior film straniero.

 

28 VOLTE CINEMA

Giunge alla sua V edizione il progetto "28 Volte Cinema", promosso dal Premio Lux con le Giornate degli Autori ed Europa Cinemas, in collaborazione con Cineuropa.

Grazie a questa iniziativa, anche quest’anno il Lido di Venezia accoglierà 28 giovani appassionati di cinema, di età compresa tra i 18 e 26 anni, che formeranno la giuria speciale del Premio delle Giornate degli Autori. I membri di questa giuria saranno 28 come i Paesi membri dell’UE e alimenteranno i dibattiti con i registi, critici cinematografici, professionisti coinvolti nel progetto.

In parallelo alle loro mansioni di giurati, i 28 si dedicheranno all'esplorazione della nuova edizione del Premio Lux, visionando i 3 film finalisti e confrontandosi con i loro autori e con i membri del Parlamento europeo presenti a Venezia.

Inoltre, a partire da questo primo incontro veneziano, i partecipanti di “28 Volte Cinema” diventeranno “ambasciatori” speciali del Premio Lux in Europa, promuovendo nei rispettivi paesi la III edizione dei LUX Film Days.