skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio di collegamento in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Anteprima di RegionEuropa, domenica 20 maggio su Rai3

Questa settimana a RegionEuropa, il settimanale della TGR RAI dedicato all'attualità europea, si parla di Futuro dell'Europa, di politica di coesione, di legalità e di territori.

In apertura di RegionEuropa del 20 maggio 2018 il dibattito sul futuro delle istituzioni europee, a cominciare dal bilancio 2021/2027, insieme ai tratti che l’Unione deve continuare a manenere per preservare le sue caratteristiche, uniche al mondo, di continente di pace, senza paesi che abbiano la pena di morte nei propri ordinamenti, che mette al primo posto la coesione sociale, il diritto al lavoro, l’accoglienza dei migranti ed una politica solidale sul tema, un’Unione che rifiuta i particolarismi delle “piccole patrie” ed il rifiuto di antichi nazionalismi.

Tutto ciò a partire dalle parole del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, pronunciate all’Istituto Universitario Europeo di Firenze nel corso nel corso della Festa dell’Europa e dello “State of the Union” che si è celebrato lo scorso 9 maggio.

Quindi la seconda parte dell’intervista all’editorialista del Sole 24 Ore adriana Cerretelli e la cronaca da Bruxelles dell’asseblea plenaria delle oltre 460 regioni europee che hanno ribadito il loro no al bilancio europeo che taglia i fondi per la coesione economica e sociale a livello territoriale  e locale e che cambia la natura del Fondo Sociale Europeo per le regioni, trasformandolo in una politica nazionale decisa a Bruxelles e che lega i finanziamenti e le risorse alle riforme strutturali di ciascun paese.

RegionEuropa ospita quindi, negli studi Rai del Cptv di Milano, il Professor Nando Dalla Chiesa, Presidente Onorario di “Libera contro le mafie”, in occasione dell’apertura della nuova campagna sociale della testata regionale “Legalità Antimafia”, che da lunedì 21 a sabato 26 maggio vedrà impegnate le redazioni della Tgr nella realizzazione di servizi e reportage sul tema della lotta alle mafie e del contrasto a ogni disvalore e atteggiamento contiguo alla mentalità mafiosa.

Un reportage di Antonio Silvestri si occupa  quindi di due iniziative parallele che hanno come obiettivo far conoscere i risultati di quanto finanziato dai Fondi della coesione: la prima è “Eu in my Region”, una campagna che vuole far scoprire agli studenti attrazioni del territorio sviluppate attraverso i fondi di sviluppo regionale. Antonio Silvestri è andato alla villa dei mosaici di Spello in Umbria dove Regione e Sportello Europe Direct hanno promosso visite gratuite al sito di epoca tardo imperiale romana appena inaugurato. Proprio la Villa di Spello è una delle mete segnalate nell’ambito di “Ue al Giro”, in cui, per ogni tappa della Corsa rosa si evidenziano realizzazioni completate con i fondi UE.

La rubrica “Agroalimentare europeo e territori locali” si occupa invece di dazi e barriere commerciali: il sistema agroalimentare vuole raggiungere i 140 miliardi di fatturato nel 2018 di cui 34 da export. Lo ha detto il presidente della Federalimentare, Scardamaglia, in occasione del Cibus di Parma. Scardamaglia nel suo intervento a Regioneuropa rileva come più che i possibili dazi preoccupino problemi atavici del nostro paese come la burocrazia e i tempi della giustizia. Cristiano Ludovici, presidente del Consorzio del prosciutto toscano, uno dei tre prosciutti inseriti nell’accordo commerciale col Canada, sottolinea l’importanza dell’accordo e delle Dop che rappresentano per gli stranieri anche il loro territorio di provenienza.

In conclusione della puntata, il consueto appuntamento con “ UE imprese e territori”: nello spazio con le segnalazioni della rete italiana di Enterprise Europe Network, tre eventi business to business in programma alla ripresa dopo le ferie, nei settori agrofood, beni culturali e scienze della vita.

RegionEuropa è in onda tutte le domeniche su Rai 3, dalle 11,30 a mezzogiorno, e in live streaming sul web al sito www.rainews.it/TGR.

L'anteprima completa sul sito della TGR - RegionEuropa
 

Il contenuto di questa pagina riflette le opinioni della redazione del settimanale della TGR RAI RegionEuropa. La pubblicazione è a titolo informativo.