skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Approvati 66,5 milioni di euro per le inondazioni in Italia, Romania e Bulgaria

La commissione per i bilanci nella sua riunione di martedì ha stabilito che Italia, Romania e Bulgaria dovrebbero ottenere 66,5 milioni di euro dall'UE come aiuto alla ricostruzione dopo le gravi inondazioni subite 2014. Gli stanziamenti devono ancora essere approvati dal Parlamento nel suo insieme.

Gli stanziamenti del Fondo di solidarietà dell'Unione europea aiuteranno i tre Paesi a riparare i danni alle infrastrutture pubbliche e private, alle abitazioni private, alle imprese, all'agricoltura, all'ambiente e al patrimonio culturale causati dalle inondazioni primaverili ed estive (Romania), inondazioni estive (Bulgaria) e alluvioni autunnali (Italia).

L'Italia oltre ai danni materiali ha registrato 11 morti durante le alluvioni e riceverà 56 milioni di euro, la Romania 8,49 milioni di euro e la Bulgaria 1,98 milioni di euro.

Il Parlamento nel suo insieme voterà sulla questione in occasione della sessione plenaria di luglio. Il Consiglio dei ministri ha già approvato l'aiuto.

Continua a leggere l'articolo
 

Articolo pubblicato il 23 giugno 2015