skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Autisemitismo: il PE chiede azioni incisive

In una risoluzione approvata oggi in plenaria, i deputati condannano il recente aumento dell'antisemitismo in Europa e chiedono di perseguire con maggiore rigore questo fenomeno. Approvate anche le priorità operative dell'Agenzia europea per i diritti fondamentali per il 2018-2022.

 .

L’incitamento all'odio e la violenza nei confronti dei cittadini ebraici europei sono incompatibili con i valori dell'Unione europea, per cui tutti gli Stati membri devono adottare misure per garantire la sicurezza dei loro cittadini ebraici.

I deputati invitano i leader politici nazionali a opporsi sistematicamente e pubblicamente alle dichiarazioni antisemite e chiedono a ogni Stato membro di nominare un coordinatore nazionale per combattere l'antisemitismo.

Continua la lettura del comunicato stampa | Servizio stampa PE
 

Pubblicato giovedì 1 giugno 2017