skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Brexit: pochi progressi nei negoziati sulle priorità UE

Il gruppo di coordinamento del PE sulla Brexit ha redatto una proposta di risoluzione nella quale si afferma che i progressi compiuti sulle priorità dell'UE nei primi quattro round di colloqui con il Regno Unito non sono sufficienti. Il testo sarà discusso e votato nella plenaria di martedì a Strasburgo.

I deputati discuteranno martedì la proposta con il Presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker e con il capo negoziatore di Brexit Michel Barnier. La risoluzione, così come sarà approvata, rappresenterà il contributo del Parlamento al Vertice UE a 27 del 20 ottobre a Bruxelles, quando i leader europei valuteranno i progressi nei negoziati Brexit.

Alla fine dei negoziati, qualsiasi accordo per l’uscita del Regno Unito dall’UE dovrà essere approvato dal Parlamento europeo.

Continua la lettura del comunicato stampa | Servizio stampa | Parlamento europeo
 

Articolo pubblicato il 28 settembre 2017