skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Cultura e patrimonio, turismo, innovazione, crescita, opportunità per i giovani: se ne parla il 4 novembre a Viterbo

Cosa vuol dire dimensione internazionale del patrimonio culturale? Quali sono le prospettive future e tecnologiche per l'arte e per la cultura? Come si porrà l'UE dinanzi alla sfida di una nuova e autentica promozione dell'identità culturale europea? Quali le opportunità concrete di esperienza per i giovani nel settore culturale? A queste e ad altre domande proveremo a rispondere durante il Forum di Discussione Regionale che si svolgerà a Viterbo il 4 novembre 2016 presso l’Università degli studi della Tuscia. Partecipa anche tu!

Banner Cultura Svelata con orari e luogo dell'evento
Banner Cultura Svelata con orari e luogo evento
 .

L'Ufficio d'Informazione in Italia del Parlamento europeo è lieto di organizzare il 4 novembre 2016 a Viterbo nella sede dell'Università degli Studi della Tuscia il Forum di Discussione Regionale “Cultura svelata - Verso il 2018, anno europeo del patrimonio culturale”, una mattinata di discussione all'insegna dell'arte e della cultura, passando per l'innovazione e la tecnologia, senza dimenticare le opportunità per i giovani.

L’iniziativa mira a informare l’opinione pubblica e facilitare un confronto costruttivo tra gli europarlamentari e i principali soggetti interessati, tra cui stakeholder, studenti, Università e centri di ricerca, associazioni, imprese e start-up attive nel settore culturale e sul territorio, e più in generale tutti i cittadini.

L’evento è organizzato in due sessioni.

 

Prima sessione (ore 9,30-11,30) - Riunioni dei tre tavoli tematici

  • Tavolo 1 (verde) - Valorizzazione del Patrimonio culturale come driver per il turismo e la crescita;
  • Tavolo 2 (giallo) - Innovazione e digitalizzazione nel settore culturale: opportunità da cogliere in particolare per PMI e Start-up;
  • Tavolo 3 (rosso) - Giovani e cultura: quali opportunità?

I lavori ai tavoli tematici saranno utili al fine di porre domande, condividere buone pratiche, avanzare idee e proposte innovative, confrontarsi su problematiche riscontrate sul territorio. Saranno presenti ai tavoli esperti di formazione e progettazione europea, che potranno illustrare le opportunità di formazione, lavoro e accesso ai finanziamenti nel settore culturale, usufruendo degli strumenti messi a disposizione dall'Unione europea.

La vostra partecipazione sarà di sicuro arricchimento per la discussione!

Invitiamo dunque chiunque sia interessato a iscriversi a uno dei tavoli compilando il formulario di registrazione oppure scrivendo a culturasvelata@secrp.it

E’ possibile partecipare a un solo tavolo di confronto poiché i lavori si svolgeranno nella medesima fascia oraria (ore 9,30-11,30), in aule separate.

 

Seconda sessione (ore 11,45 – 14) - Sessione plenaria e question time

Terminate le riunioni ai tavoli tematici, dopo una breve pausa e i saluti ai partecipanti da parte del Prof. Alessandro Ruggieri, Magnifico Rettore Università della Tuscia, del Sindaco di Viterbo, Leonardo Michelini, del Presidente del Consiglio Regionale del Lazio, Daniele Leodori, e di Francesco Chiucchiurlotto, Componente della Direzione di Anci Lazio, si aprirà un dibattito articolato secondo il modello Question time, nel quale le domande più rappresentative emerse dai confronti ai tavoli saranno al centro della discussione tra i rappresentanti delle istituzioni, i deputati europei, gli esperti e il pubblico in sala.

Il panel degli oratori sarà composto da:
- Antonio Tajani, Primo Vicepresidente del Parlamento europeo;
- Silvia Costa, Presidente Commissione cultura e istruzione del Parlamento europeo;
- Giovanni Bastianelli, Direttore esecutivo Agenzia Nazionale del Turismo (ENIT)
- Massimo Tedeschi, Presidente Associazione Europea delle Vie Francigene (AEVF).

 

Per maggiori informazioni:

scrivete a culturasvelata@secrp.it

oppure a

Ufficio d’Informazione in Italia del Parlamento europeo
epitalia@europarl.europa.eu
tel. 06 699501

 

Si ringraziano per la collaborazione ai tavoli di confronto

L’Associazione Italia Camp, per l’ausilio dei facilitatori: Emma Taveri, tavolo 1) Valorizzazione del Patrimonio culturale come driver per il Turismo e la Crescita; Cristiano Panfili, tavolo 2) Innovazione e digitalizzazione nel settore culturale: opportunità da cogliere in particolare Start Up e PMI; Francesca Guida, tavolo 3) Giovani e cultura: quali opportunità?

Per il contributo ai tavoli di lavoro: Claudia Salvi, Coordinatrice EDIC Roma, FormezPA; Ilaria Canali, Federtrek Comunicazione; Fabio Desideri, Presidente Club Alpino Italiano, Gruppo Regionale Lazio; Edoardo Lampis, Lazio Innova - Cultura e Turismo; Maria Tiziana Marcelli, Lazio Innova - Sviluppo sostenibile e Territorio; Patrizia di Fazio, collaboratrice Anci Lazio – Responsabile sistema museale territoriale dei Castelli romani e prenestini; Salvatore Marras, Dirigente Area Innovazione Digitale, FormezPA; Claudio Celeghin, Agenzia per l’Italia Digitale e membro del Gruppo editoriale “La tua Europa”; Simona Cardinale, ALES-Arte Lavoro e Servizi, coordinatrice del progetto musei web del MIBACT; Donatella Gavrilovich, Università Roma Tor Vergata, Dip. Studi letterari, filosofici e di Storia dell'Arte; Marzia Santone, Creative Europe Desk Italia - Ufficio Cultura MIBACT; Andrea Vignoli, Consulente Anci Lazio europrogettazione; Dario Manna, Porta Futuro-Città Metropolitana di Roma Capitale - European HUB for Youth Mobility; Carola De Angelis, Lazio Innova - Responsabile Fondi ESI e Assistenza tecnica; Adriana Calì, Lazio Innova - EDIC Lazio; Annalisa De Benedictis, Lazio Innova - Responsabile Progettazione e assistenza finanziaria; Anna Lodeserto, collaboratrice Anci Lazio – politiche giovanili e progettazione europea; Giacomo D’Arrigo, Direttore generale Agenzia Nazionale Giovani; Silvia Strada, ANG, Comunicazione e relazioni esterne; Prof. Giovanni Fiorentino, DISUCOM, Università della Tuscia; Prof.ssa Paola Pogliani, DISBEC, Università della Tuscia; Prof.ssa Patrizia Mania, DISBEC, Università della Tuscia; Dario Megna e Francesco Laterza, Officina Kreativa.

Banner
Banner "Le nostre attività"