skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Europa, integrazione e cittadinanza - Dal 1 marzo a Porta Futuro

Si apre martedì 1 marzo 2016 con un incontro sull'economia circolare "Europa, integrazione e cittadinanza", la serie di eventi organizzati dal Dipartimento delle Politiche europee della PCM insieme a Regione Lazio, Europe Direct Lazio, Lazio Europa, Commissione europea e Parlamento europeo. A Roma, Porta Futuro (via Galvani, 108) fino al 17 marzo 2016, anche due mostre fotografiche.

 .

Per tutto il periodo, oltre agli eventi e seminari tematici aperti a scuole, giovani, imprese e cittadini, saranno esposte le mostre "L'Italia in Europa - L'Europa in Italia" e "La cittadinanza in Europa dall'antichità ad oggi".

A inaugurare le mostre Sandro Gozi, Sottosegretario per gli Affari e le Politiche europee, Simona Bonafè, deputata al Parlamento europeo, Guido Fabiani, Assessore Sviluppo economico e Attività produttive della Regione Lazio, Claudio Panella, Amministratore Delegato Capitale Lavoro Spa.

Seguirà, presso la Sala Conferenze, il seminario sulla "Circular economy" moderato da Dario Cirrincione, giornalista di Sky Tg24. Al seminario prendono parte, oltre a Sandro Gozi, Simona Bonafè (relatrice per il PE della relazione sulla trasformazione dei rifiuti in risorse, nel pacchetto Circular economy attualmente in discussione) e Guido Fabiani, Alessandro Ruggieri, Magnifico Rettore dell'Università degli Studi della Tuscia, e Rosanna Bellotti, Direttore Regionale per lo Sviluppo economico e le Attività produttive della Regione Lazio.

Scopri il programma del 1 marzo 2016

Per il programma completo degli eventi o prenotare la visita alle mostre su integrazione e cittadinanza europea, si può consultare questa pagina sul sito di Porta Futuro.

 

Pubblicato il 29 febbraio 2016