skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 
15/01/2015

I deputati condannano i massacri di Boko Haram in Nigeria

I deputati riuniti a Strasburgo, nel dibattito di mercoledì con la rappresentante della politica estera dell'UE Federica Mogherini hanno fermamente condannato le atrocità commesse da Boko Haram in Nigeria, e dichiarato la loro solidarietà alle famiglie delle vittime e al popolo nigeriano. E' stata deplorata la mancanza di attenzione a livello mondiale per il massacro commesso nella città di Baga, e si è fatto appello alla comunità internazionale perché aiuti la Nigeria a sradicare le cause del terrorismo sul proprio territorio.

I deputati chiedono un' inchiesta internazionale sul massacro della scorsa settimana, nel quale sono morte circa 2.000 persone, e ritengono sia urgente che l'UE incrementi il proprio sostegno alla Nigeria e ai suoi vicini nella lotta al terrorismo e alle sue cause profonde.

L'attenzione dovrebbe essere rivolta specialmente a rafforzare le istituzioni democratiche nigeriane e assicurare elezioni presidenziali e parlamentari pacifiche e realmente democratiche, nel corso di quest'anno.

Una risoluzione sulle atrocità recentemente perpetrate nel nord della Nigeria sarà votata nel corso della sessione plenaria del Parlamento europeo nel mese di febbraio.