skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 
23/02/2015

"Ida" si aggiudica l'Oscar 2015 per miglior film in lingua straniera

Il film vincitore del Premio Lux 2014, Ida, ha ricevuto ieri sera il premio come miglior film straniero agli Oscars2015, nella cornice del Dolby Theatre di Hollywood. Dopo essere risultato vincitore anche agli EFA, ai BAFTA e ai Golden Globes, il film polacco diretto da Pawel Pawlikowski si aggiudica dunque anche la prestigiosa statuetta.

P.Pawlikowski ritira il Premio Oscar (Foto Reuters)
P.Pawlikowski ritira il Premio Oscar (Foto Reuters)

Solo l'anno scorso, 'Ida' veniva premiato dal Presidente Martin Schulz come un film capace di rappresentare il prodotto culturale europeo a livello internazionale. Insieme ai film finalisti era stato sottotitolato in tutte le lingue ufficiale dell'UE e proiettato durante i LUX Film Days nei 28 Stati membri.

"Ida" è la storia di una ragazza alla ricerca della propria identità, una commovente storia personale che si sovrappone al passato doloroso dell'Europa.

Paveł Pawlikovski, regista del film pluripremiato, ritrae una giovane orfana polacca agli inizi degli anni Sessanta. Anna è cresciuta in un convento e sta per prendere i voti. Apprende di avere una parente ancora in vita, Wanda, la sorella di sua madre. La ragazza, che scopre di essere ebrea e di chiamarsi Ida, inizia insieme alla zia un viaggio alla scoperta del tragico passato della loro famiglia, di loro stesse e delle loro origini.

Il Parlamento europeo assegna il Premio Lux ogni anno, per contribuire a promuovere quei film che trattano temi che vanno al cuore del dibattito pubblico europeo, superando i confini nazionali.