skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

#IES - Io, l'Europa e lo Sport - Premiazione a Pesaro

Nel 2017 le città di Aosta, Cagliari, Pesaro e Vicenza sono state insignite del titolo di "Città europee dello sport". Il 9 giugno è stata premiata a Pesaro la classe di studenti che, a parere della giuria, ha realizzato il miglior video sui temi dell'Europa e dello Sport.

L'Ufficio d'Informazione del Parlamento europeo in Italia, in collaborazione con i comuni di Aosta, Cagliari, Pesaro e Vicenza, gli Europe Direct della Val d’Aosta, delle Marche, della Sardegna e Informagiovani Vicenza, ha organizzato un progetto destinato agli studenti delle scuole superiori delle quattro città.

Attraverso brevi video di circa tre minuti dal titolo "#IES - Io, l'Europa e lo Sport", le classi partecipanti hanno raccontato la loro visione sui valori sportivi e sull'Europa. Una giuria ha selezionato i vincitori fra i video presentati dalle scuole partecipanti all'iniziativa.

Hanno partecipato al progetto #IES: l'I.I.S. “Antonio Cecchi” e il Liceo Artistico "Francesco Mengaroni", con due classi di studenti.

La cerimonia di premiazione si è tenuta in Piazza del Popolo a Pesaro il 9 giugno, in occasione della Mezzanotte Bianca dei Bambini.
La classe vincitrice per il progetto #IES Pesaro è stata la 4F del Liceo Mengaroni.

Alla cerimonia di premiazione, moderata da Paolo Pagnini, erano presenti il direttore dell'Ufficio d'informazione del Parlamento europeo, Gian Paolo Meneghini e l'Assessore al Benessere della Città di Pesaro, Mila Della Dora.

Gli studenti della classe vincitrice hanno avuto l’opportunità di partecipare a una visita nell’ambito del progetto Euroscola a Strasburgo, che prevede una simulazione della plenaria del Parlamento europeo.