skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

#IES Io, l'Europa e lo Sport - Premiazione scuole a Vicenza

Nel 2017 le città di Aosta, Cagliari, Pesaro e Vicenza sono state insignite del titolo di "Città europee dello sport". Il 31 marzo è stata premiata a Vicenza la classe di studenti che, a parere della giuria, ha realizzato il miglior video sui temi dell'Europa e dello Sport.  

L'Ufficio d'Informazione del Parlamento europeo in Italia, in collaborazione con i Comuni di Aosta, Cagliari, Pesaro e Vicenza, gli Europe Direct della Val d’Aosta, delle Marche, della Sardegna e Informagiovani Vicenza, ha organizzato un progetto destinato agli studenti delle scuole superiori delle quattro città.

Attraverso brevi video di circa tre minuti dal titolo "#IES - Io, l'Europa e lo Sport", le classi partecipanti hanno raccontato la loro visione sui valori sportivi e sull'Europa.

Le scuole vicentine che hanno partecipato al progetto #IES sono: l'Istituto Superiore “A. Da Schio” (vincitore) e il Liceo Artistico “Canova”.

Alla cerimonia di premiazione, tenutasi il 31 marzo presso il Palazzetto dello Sport di Vicenza, ha partecipato l'europarlamentare Mara Bizzotto (ENF).

La classe vincitrice ha avuto la possibilità di partecipare al programma Euroscola, il 7 aprile 2017 al Parlamento europeo di Strasburgo.

Il 2 marzo presso il Comune di Vicenza si era tenuta la conferenza stampa di lancio del progetto #IES Vicenza. Il direttore dell'Ufficio d'Informazione in Italia del Parlamento europeo, Gian Paolo Meneghini, insieme all’Assessore alla formazione del Comune di Vicenza, Umberto Nicolai, e allo Europe Direct Veneto, avevano presentato l'iniziativa, frutto di un sinergico lavoro d'intesa avente come comun denominatore i valori dello sport tra i giovani e il ruolo che l'Europa vuole e deve avere nel promuovere attività in tal senso.