skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Il Parlamento europeo riunito in plenaria a Bruxelles il 22 e 23 giugno

I Presidenti di Israele e Palestina si rivolgeranno al Parlamento europeo riunito in plenaria a Bruxelles. Si discute e vota su: i progressi fatti a livello nazionale su efficienza energetica e rinnovabili, le norme sui patrimoni di 16 milioni di coppie internazionali, la nomina dei membri della commissione d’inchiesta “Panama Papers", la fine del segreto bancario dei cittadini UE a Monaco. Nel dibattito con la Commissione si parla di tutele per i cittadini dell'UE nei trasferimenti di dati personali verso la Cina. L'intera seduta è trasmessa come sempre in diretta streaming.

Bruxelles: Aula plenaria del Parlamento europeo.
© European Union 2016 - European Parliament

Il Presidente dello Stato di Israele, Reuven Rivlin, si rivolgerà all'Aula mercoledì 22 giugno alle 15,00. Il Presidente dell'Autorità Nazionale palestinese, Mahmoud Abbas, pronuncerà il suo discorso formale in seduta plenaria giovedì 23 alle 11,00. Gli ultimi sviluppi del processo di pace in Medio Oriente, la situazione in Siria e la crisi dei rifugiati sono fra i temi che potranno essere discussi da entrambi i Presidenti.

Il PE interrogherà la Commissione su come intende garantire che i trasferimenti di dati personali dei cittadini UE verso la Cina siano compatibili con i requisiti europei sulla protezione dei dati. Nel dibattito di mercoledì pomeriggio, sarà anche chiesto alla Commissione se abbia monitorato le conseguenze per le aziende UE da possibili restrizioni del libero flusso transfrontaliero di dati, inclusa la cosiddetta "diga dei big data" prevista dalla Cina per restringere i trasferimenti di dati.

In caso di divorzio di una coppia internazionale, il tribunale di quale Paese sarà chiamato a dirimere le dispute sulla proprietà? I deputati discuteranno mercoledì per poi votare giovedì le nuove normative per determinare il paese, e quindi il tribunale, responsabile su casi internazionali di divorzio o di decesso di uno dei partner di una coppia.

I deputati discuteranno e voteranno giovedì una relazione sui progressi compiuti dai paesi UE nelle energie rinnovabili e sull’efficienza energetica. L’obiettivo delle energie rinnovabili nell'UE, ovvero il 20% del consumo totale entro il 2020, è già stato raggiunto da molti Stati membri, mentre altri si trovano in ritardo. Per quanto riguarda l’efficienza energetica dell'UE, l’obiettivo prefissato è un risparmio del 20% entro il 2020. Nella risoluzione, i deputati chiederanno agli Stati membri di attuare in pieno la legislazione UE per raggiungere tale obiettivo.

In seguito alla decisione di istituire una commissione d'inchiesta sulle rivelazioni "Panama Papers" riguardanti le società off-shore e i loro beneficiari finali, il Parlamento voterà giovedì sui suoi 65 membri e 65 membri supplenti.

Il Parlamento europeo dovrebbe approvare giovedì un accordo tra l’UE e Monaco che renderà più complicato, per i cittadini dell'UE, nascondere denaro al fisco nei conti bancari monegaschi. Secondo l'accordo, a partire dal 2017 l'UE e Monaco scambieranno automaticamente le informazioni sui conti bancari dei rispettivi residenti.

 

Articolo pubblicato il 22 giugno 2016