skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 
26/03/2015

Il PE approva un finanziamento di 1,8 miliardi di euro in favore dell'Ucraina

Il prestito UE di 1,8 miliardi di euro all'Ucraina per aiutare il paese a colmare il buco nella bilancia dei pagamenti è stato approvato mercoledì dal Parlamento. L'UE prenderà in prestito il denaro dall'esterno e lo presterà all'Ucraina con lo stesso tasso d’interesse. L'erogazione sarà legata all'impegno dell'Ucraina ad attuare riforme strutturali che affrontino i problemi che hanno contribuito all'attuale crisi.

"Il risultato del voto di oggi è un messaggio politico forte, non solo per l'Ucraina come dimostrazione del fatto che l'UE si schiera dalla sua parte, ma anche per quei paesi che cercano di vederci divisi nell'aiuto all'Ucraina", ha detto il relatore Gabrielius Landsbergis (PPE, LT).

I deputati hanno approvato la proposta della Commissione senza emendamenti con 492 favorevoli, 107 contrari e 13 astensioni.

Continua a leggere