skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

In viaggio con il tuo amico a quattro zampe

Se viaggi in Europa con un animale domestico, hai alcune regole da seguire. Il regolamento approvato nel 2013 ha reso più facile e sicuro muoversi con gli animali da compagna.

I proprietari di cani, gatti e furetti possono viaggiare in tutta l’Unione europea con i propri amici animali grazie alle norme armonizzate a livello UE in materia di trasporto non commerciale di animali da compagnia.

L’animale deve essere dotato di microchip registrato o di tatuaggio chiaramente leggibile per l’identificazione (se fatto prima del 3 luglio 2011), e dotato di passaporto rilasciato da un veterinario competente, che dimostri l’avvenuta vaccinazione contro la rabbia e attesti l’idoneità a viaggiare dell’animale.

Coloro che intendono viaggiare con il proprio cane in Finlandia, Irlanda, Malta, Regno Unito o Norvegia devono obbligatoriamente sottoporre l’animale al trattamento contro la tenia Echinococcus multilocularis.