skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Incontro a Roma tra i Presidenti del PE Tajani e del Ciad Deby Itno

Il Presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, ha incontrato martedì 25 luglio il Presidente della Repubblica del Ciad, Idriss Deby Itno. Il Presidente Deby e il Presidente Tajani hanno discusso a lungo sull'instabilità della regione del Sahel.

"Il contributo del Ciad nella lotta contro il terrorismo (Boko Haram e Al Qaeda in particolare), è fondamentale per la stabilità della regione, così come fondamentale è il contributo di tutti i paesi dell'Africa subsahariana. L'Unione europea e la comunità internazionale devono essere più vicine al Ciad. In questo contesto, accolgo con favore e do il mio sostegno alla recente creazione della forza G5 Sahel", ha detto il Presidente Tajani.

"Con il Presidente Deby condividiamo la stessa visione riguardo alle sfide derivanti dalla situazione in Libia, e soprattutto il rischio terrorismo e la continua instabilità nella regione del Sahel. Il Ciad è fondamentale per la stabilità della Libia, come la sicurezza delle sue frontiere lo è per la gestione dei flussi migratori", ha sottolineato Tajani.

“L'Europa e l'Africa affrontano la stessa sfida anche per quanto riguarda la gestione dei flussi migratori. Bisogna andare alla radice del problema e investire di più e meglio in Africa, nel quadro di una robusta diplomazia economica, per creare crescita e occupazione."

"Il Fondo Europeo per lo Sviluppo Sostenibile (EFSD) per l’Africa adottato recentemente dal Parlamento europeo è un passo nella giusta direzione. Tuttavia, se vogliamo avere successo, questo fondo deve essere considerevolmente aumentato," ha concluso il presidente del Parlamento europeo.

 .
Clicca qui per alcuni estratti dell'incontro (video)
 

Pubblicato il 26 luglio 2017