skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

L'Europa è per le donne - A Milano un ciclo di eventi dedicati alla Giornata internazionale della donna 2016

Anche quest'anno, dopo il successo delle passate edizioni, l'Ufficio d'informazione del Parlamento europeo a Milano promuove nel mese di marzo un ciclo di incontri legati alla Giornata internazionale della donna, nell'ambito dell'iniziativa "L'Europa è per le donne". Il tema scelto per l'edizione 2016 è "Donne rifugiate e richiedenti asilo nell'Unione Europea".

Con questa iniziativa si intende favorire il dibattito sui temi legati all'universo femminile e, al tempo stesso, diffondere la conoscenza presso il pubblico delle attività promosse dalle associazioni, fondazioni e istituzioni che a vario titolo si occupano di tutela delle donne e promozione dell'uguaglianza di genere.

Gli incontri, ospitati nella sede del Parlamento europeo a Milano, hanno l'obiettivo di promuovere sinergie positive tra i soggetti partecipanti, pubblici e privati, e i parlamentari europei.

L'Ufficio d'informazione a Milano del PE collabora altresì a eventi organizzati dal Centro in Europa di Genova, dai Centri Europe Direct di Genova, Bologna, Modena e Venezia, dall'Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna e dall'UDI Genova e Bologna.

 

Per informazioni:

Parlamento europeo - Ufficio d'informazione a Milano

Corso Magenta, 59 - Milano

tel: 02 4344171
fax: 02 434417500

EPmilano@europarl.europa.eu

 

Contesto

La commissione diritti della donna e uguaglianza di genere (FEMM) del Parlamento europeo ha scelto come tema di quest'anno le "Donne rifugiate e richiedenti asilo nell'Unione europea".

In particolare, il Parlamento europeo focalizza quest'anno la sua attenzione su un tema di grande attualità e forte  impatto nei paesi europei, sia dal punto di vista economico che sociale, in quanto attiene alle capacità di accoglienza, integrazione e - soprattutto - tutela di diritti essenziali per la vita delle donne, dei loro figli e delle loro famiglie.

Negli ultimi anni il Parlamento europeo ha approvato importanti provvedimenti, che continuano a offrire ampi spazi di dibattito e riflessione sui temi legati alla condizione della donna nel mondo del lavoro e dell'educazione, e al suo  ruolo nelle dinamiche decisionali nei campi economico e politico.

Con questa iniziativa il Parlamento europeo intende offrire maggiore supporto al crescente numero di donne che fugge dai conflitti in corso e cerca tutele contro le violazioni dei diritti umani, compresa la violenza di genere.

Il Parlamento europeo promuove la parità tra donne e uomini nell'Unione europea e combatte la discriminazione di genere in tutto il mondo.

 

Pubblicato il 1 marzo 2016