skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Le commissioni riunite questa settimana a Bruxelles

Tra gli argomenti in agenda: riforma del diritto d’autore, resistenza antimicrobica, relazioni UE-Cina, tratta di esseri umani. A Bruxelles si riunisce l’Assemblea parlamentare paritetica ACP-UE. La Conferenza dei presidenti sarà riunita a Vienna.

Proposte legislative per aggiornare le attuali norme UE sul diritto d'autore saranno sottoposte a votazione da parte della commissione Affari giuridici mercoledì. Tali norme mirano a garantire che le opere coperte da copyright siano ben protette sul mercato online e che gli editori siano remunerati in maniera corretta per i testi che pubblicano online.

Sempre mercoledì, la commissione per l'Ambiente e la salute pubblica discuterà del piano d'azione per combattere la resistenza antimicrobica (AMR). L'AMR causa ogni anno nell’UE circa 25.000 decessi con una spesa di 1,5 miliardi di euro di  costi sanitari extra, a causa di fattori quali uso inappropriato di antibiotici nell'uomo o uso eccessivo di antibiotici da parte dei veterinari. Altre situazioni che contribuiscono all'insorgere della resistenza antimicrobica sono le cattive condizioni igieniche nelle strutture sanitarie o nella catena alimentare.

La commissione per gli Affari esteri inviterà mercoledì i paesi dell'UE a schierarsi uniti contro i tentativi della Cina di assumere il controllo delle infrastrutture strategiche europee e a basare le proprie relazionic on la Cina sul rispetto dei diritti umani e dello stato di diritto.

Giovedì, i deputati europei affronteranno il problema della tratta di esseri umani, in particolare donne e bambini con relatori dell'OIM, dell'OSCE e dell'Europol, con il coordinatore dell'UE per la lotta alla tratta di esseri umani ed con altri esperti. Lo stesso giorno, la commissione per le Libertà civili analizzerà il rapporto del Centro europeo contro la tratta dei migranti.

 

Conferenza dei presidenti del PE

La Conferenza dei presidenti del Parlamento europeo (Presidente del PE e leader dei gruppi politici) sarà martedì a Vienna per preparare la prossima presidenza del Consiglio austriaco. I leader del Parlamento europeo incontreranno rappresentanti del governo federale austriaco, il presidente dell'Austria Alexander Van der Bellen e rappresentanti del parlamento nazionale austriaco. Discuteranno di migrazione e frontiere esterne, del bilancio a lungo termine dell'UE (QFP), dell'occupazione e dei Balcani occidentali. Infine, parteciperanno a un dibattito con studenti e giovani austriaci.

 

Assemblea parlamentare paritetica ACP-UE

Da lunedì 18 a mercoledì 19, i deputati europei e i loro omologhi dei parlamenti nazionali degli Stati dell'Africa, dei Caraibi e del Pacifico (ACP) si incontreranno per la 35ª sessione dell'Assemblea parlamentare paritetica ACP-UE a Bruxelles per discutere di migrazione, crescita demografica, lotta alla xenofobia, razzismo e discriminazione, lotta al terrorismo internazionale e crisi umanitaria nel Sud Sudan.

 

Agenda del Presidente

Il Presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani sarà martedì a Vienna per la riunione della Conferenza dei presidenti del Parlamento europeo, dove incontrerà in bilaterale il cancelliere austriaco Sebastian Kurz, con una conferenza stampa congiunta alle 12,00.

Mercoledì alle ore 16, il Presidente Tajani terrà un Facebook live in cui risponderà alle domande dei cittadini sull'importanza e la promozione del patrimonio culturale europeo. Lo stesso giorno, il presidente Tajani incontrerà il Portavoce del Parlamento egiziano Mohamed Saad El-Katatny.

 

Pubblicato il 18 giugno 2018