skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 
09/05/2014

New Generation EP

L'Ufficio d'Informazione in Italia del Parlamento europeo organizza New Generation EP, il progetto di simulazione delle attività del PE - giunto quest'anno alla II edizione - che promuove l'incontro di studenti delle scuole italiane ed europee in Italia, per discutere da "eurodeputati per un giorno" i progetti e le iniziative dell'Europa di oggi e di domani.
L'appuntamento è fissato il 9 maggio a Roma, in occasione della Festa dell'Europa 2014.

Il logo di
Il logo di "New Generation EP", il Parlamento europeo per i giovani.

Il progetto intende promuovere la conoscenza delle istituzioni e del funzionamento del processo decisionale europeo, lo studio di testi originali del PE, la concezione e stesura di emendamenti, la compilazione di liste di voto.

Gli studenti delle scuole partecipanti hanno seguito delle lezioni formative sull'Unione europea, con un focus particolare sulle principali istituzioni e sull'iter legislativo europeo, organizzate dall'Ufficio d'Informazione del Parlamento europeo in Italia.

I ragazzi, dopo aver approfondito il funzionamento delle istituzioni europee, hanno elaborato gli emendamenti e negoziato compromessi, partendo dal progetto di relazione "Promuovere il lavoro attraverso il sostegno a start-up e imprese", promosso dalla Commissione per l'occupazione e gli affari sociali.

Il tema che si pone innanzi ai deputati europei, e anche ai futuri delegati di New Generation EP, riguarda l'individuazione di misure che dovrebbe intraprendere l'UE e, di concerto, gli Stati membri, per creare un ambiente ideale per il lancio di nuove imprese e di conseguenza nuovi posti di lavoro, in particolar modo per i giovani.

I ragazzi, ospiti nella sede dell'Ufficio d'Informazione in Italia del PE, trascorreranno una vera e propria giornata da deputati europei: si confronteranno in gruppi di lavoro, affronteranno il tema importante dell'occupazione giovanile, negozieranno compromessi e, alla fine, voteranno una Risoluzione da consegnare ai relatori presenti.

L'obiettivo di questo esercizio di democrazia partecipativa è coinvolgere gli studenti attraverso la condivisione delle proprie idee tramite i meccanismi procedurali del PE, fornendo l'occasione di imparare a confrontarsi ed eventualmente negoziare le proprie posizioni per raggiungere dei compromessi e ottenere le maggioranze necessarie all'approvazione in Plenaria sul tema oggetto di discussione.

Il premio per i migliori oratori e le rispettive classi di appartenenza è la partecipazione al progetto Euroscola (http://www.europarl.europa.eu/euroscola), con un viaggio a Strasburgo nel successivo anno scolastico per una simulazione in Plenaria con altri studenti europei.

L'edizione di quest'anno assume un significato ancora più importante in vista delle elezioni europee del 25 maggio 2014.

 

Quando
venerdì 9 maggio 2014

Dove
Spazio Europa e Sala della Bandiere - Ufficio d'Informazione del PE
via IV Novembre n. 149 - Roma

Chi partecipa

Le scuole
Cristo Re, Deutsche Schule Rom, Luciano Manara, Maria Ausiliatrice, Augusto Righi, Virgilio, Convitto Nazionale

I giudici
Luca Pautasso (La7), Fausta Speranza (Radio Vaticana), Francesco D'Alessio (Radio Radio)